1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. artemisia59
    , 21/7/2017 19:02
    @Frarenzi


    Benvenuta tra noi! Credo che l'isola di Naxos sia un'ottima scelta
    per coniugare voglia di mare e relax con voglia di esplorare. L'isola
    è grande ma non grandissima, le strade sono buone. Sarete accolti
    dalla scenografica Portara, ma anche sparsi per l'isola troverete
    resti archeologici, in primis i famosi Kouros. La zona del porto, la
    Chora sormontata dal'incantevole Kastro, è praticamente l'unico
    luogo dell'isola con un vero movimento serale. Il resto è agreste,
    punteggiato da piccoli villaggi che meritano brevi passeggiate o una
    sosta in qualche kafenion all'ombra dei platani. C'è poi tutta la
    zona costiera da Chora a Mikri Vigla, punteggiata da studios sul
    mare, adatti a chi magari non ha tutti i giorni voglia di cambiare
    spiaggia. E questo è il vero punto di forza di Naxos: la bellezza
    assoluta di un comodo litorale, senza il bisogno di spostarsi
    continuamente, e magari faticosamente... 7 giorni credo siano
    perfetti per visitare tutto senza stress. Riguardo Mykonos, non
    temere la sua "bolgia". Direi che è molto sopravvalutata.
    Nel senso che il vero carnaio serale si limita proprio alle stradine
    del centro, ed è abbastanza evitabile, anche se alla fine è anche
    divertente una passeggiatina sgomitando e sbirciando in locali a
    volte molto originali. Io e altri del Forum abbiamo soggiornato
    all'Angelika Studios, appena prima del centro venendo dall'aeroporto,
    in posizione molto panoramica, e con la possibilità di scendere a
    piedi alla Chora. Il porto nuovo si raggiunge poi con il bus, con il
    bus acquatico (economico, dal porto vecchio), con i vecchietti con
    l'Ape, a piedi, o con la signora dell'albergo che vi accompagna (la
    signora Sofia dell'Angelika prende in aeroporto e accompagna anche al
    porto senza altri costi). Hai letto i nostri diari ricchi di foto e
    informazioni? Magari puoi trovarvi altre risposte alle tue curiosità
    http://maldigrecia.blogspot.it/p/tutte-le-isole.html
  3. frarenzi
    , 20/7/2017 18:31
    Ciao! Per la prima volta sto organizzando una vacanza in Grecia!
    ho studiato un po' di guide e forum e, partendo dal presupposto che il mio compagno predilige vacanze - relax mentre io amo gironzolare, visitare paesi ì, musei ecc, abbiamo identificato in Naxos la nostra meta...
    Anche perché per noi è comodo partire da Bologna che è ben collegata a Mikonos.
    Quindi: martedì 5 settembre arrivo a Myknos in tarda serata, pernottamento e, il giorno seguente, partenza per Naxos, dove ci fermeremo fino al 12 compreso.
    Il 13 rientro a Mykonos, un giorno per visitare l'isola, o magari andare a Delos, e il 14 partenza per l'Italia nel tardo pomeriggio.
    La domanda è: 7 giorni pieni a Naxos sono sufficienti per vederla? Considerando sempre il fatto che vorremmo unire vita da spiaggia e visitare anche i paesi, vedere le rovine ecc... Naxos mi sembra una delle isole più grandi!
    Poi, consigli per il soggiorno a Naxos? (ad esempio , un paese in cui alla sera si possano trovare taverne per la cena e per una passeggiata..)
    La prima sera arriveremo a Mikonos alle 22.. non vorremmo trovarci nella bolgia, ma nemmeno chiuderci in camera senza assaporare la prima sera di vacanza! Potremmo alloggiare direttamente vicino al porto nuovo?
    Grazie a tutti!
    francesca
  4. scarabocchia
    , 19/7/2017 20:51
    Ciao Puccy, dopo 5 anni torno su questo bellissimo forum; all’epoca sfruttai il vostro aiuto per l’organizzazione del viaggio itinerante a Creta con zaino e tenda in spalla.

    Oggi invece vi chiedo un altro aiuto: ad agosto farò tour itinerante in bicicletta a Cefalonia, a cui vorrei aggiungere itaca o zante o lefkada da fare o ancora in biciletta o con trekking.


    Come per Creta e Karpathos, ci piace una vacanza fuori dal turismo di massa (vedi Creta SUD <3) dove trovare l’autenticità del territorio. Quale tra itaca/zante/lefkada si presa alla nostra idea di viaggio? E per ciascuna isola, sai indicarmi anche quale zona?

    Per quanto riguarda la scelta tra farle in biciletta o a piedi invece ancora non ho le idee ben chiare, dipende da quanti giorni a disposizione avremo, di certo tutte si prestano per trekking itinerante, mentre ancora non ho studiato l’altimetria di queste tre isole nel caso in cui volessimo percorrerle in bici.


    Non vedo l’ora di ricevere i suggerimenti J


    Claudia
  5. exequatur
    , 15/7/2017 19:20
    Ciao Puccy. Cefalonia ti appare sempre meravigliosa, soprattutto se la raggiungi da Fiskardo. Credo sia la più belle tra le isole ionie. Avevo dimenticato che i traghetti da Lefkada per Cefalonia non partivano più da Vassiliki ma da Nidry e ho avuto qualche contrattempo nel raggiungerla. In compenso ho rivisto Vassiliki ancora più splendida di come la ricordavo: stracolma di gente. Stavo per fermarmi perchè il traghetto del mattino da Nydri l'avevo già perso, poi ho saputo che ne partiva un'altro nel pomeriggio e ho raggiunto Cefalonia nel tardo pomeriggio. Ho fatto tappa ad Aghia Efimia che ho trovato molto affollata ma sempre molto bella. Ho tralasciato tutta la zona di Argostoli-Lassi che sinceramente non mi appassiona molto e mi sono goduto in 10 giorni tutta la zona est dal sud di Skala fino alla meravigliosa Petani. Per la prima volta ho scoperto che nelle due taverne di Petani si mangia benissimo e poi.....tutta la meraviglia del resto. Spero a settembre di tornare di nuovo in Grecia, magari nell'Egeo. Ciao
  6. sandy86
    , 12/7/2017 09:32
    Grazie Puccy come sempre dei consigli... Guarda, riguardo al camper non so cosa dirti. So solo che appena l'ho proposto a Fabri mi ha risposto di si e sembrava anche entusiasta (vai a capirli!!!). La sua idea era comunque anche quella di abbinare uno scooter. Lui dice che gli va bene cambiare tappa, anche di giorno in giorno. La mia preoccupazione era proprio quella di avere un mezzo troppo ingombrante. Perchè mi vanno benissimo le tappe, lo stare nella natura ecc... ma la sera mi piace comunque uscire un po a fare una passeggiata e sedermi in un localino, senza fare questo non mi sentirei in vacanza. Quindi dici che i posti dove ci fermeremo con il camper saranno troppo lontani dal centro per poter uscire a piedi la sera e lasciare li il camper qualche ora? Stessa domanda vale per il giorno.. Ci si riesce a spostare con il camper e parcheggiarlo per andare in spiaggia? Capisco che ovviamente per la notte bisogna dormire nelle apposite soste, ma di giorno lo si può parcheggiare o diventa difficoltoso?
  7. puccy
    , 11/7/2017 23:45
    @SANDY ... SECONDA QUESTIONE - CALCIDICA OPZIONE CAMPER .. Questa può essere una buona idea di vacanza
    alternativa. La Calcidica non solo è fattibile in camper, ma è anche un posto
    ideale per provare: strade buone, niente montagna impervia, tanta natura e tati
    luoghi dove soggiornare... il camper è
    nato proprio per fare campeggio itinerante e libero.. se vai nei campeggi la
    convenienza inizia a scemare perché i prezzi sono aumentati parecchio rispetto
    ad anni fa, tanto che spesso è più conveniente prendersi una domatia. Per avere
    idea di dove e come potersi “accampare” ti lascio questo link dove trovi una bellissima mappa con i posti per campeggiare –
    attrezzati o liberi - con tenda o camper in tutta la Grecia https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=1bSniQ9p7Mrq6QqpQbKGg78gR-3Q&ll=37.855755455393265%2C23.648217595080496&z=7 I
    camperisti sono quasi una “corporazione” , in gergo si definiscono “equipaggi”,
    fanno molto “squadra”, si aiutano a
    vicenda, anche per motivi di sicurezza cercano di parcheggiare vicino ad altri
    camper e questo consente di stare tranquilli anche nei posti più isolati e di
    darsi una mano in caso di necessità. Quindi mai stare isolati. Sul web trovi
    tanti siti di camperisti e c’è anche una
    pagina FB “camperisti in Grecia” .. Però tieni presente che il Camper è un mezzo vincente se la
    vacanza è itinerante (nel senso che ci si muove a tappe), libera (nel senso che
    si privilegia la full immersion nella natura) e autonoma (nel senso che si cucina
    da sé a bordo del camper). Non è il mezzo giusto per fare base in un posto, muoversi in giornata qua e là, andare a cena
    la sera da qualche parte. Tenda e
    roulotte possono sostituire una stanza perché si piazzano da qualche parte e
    poi ci si muove in auto o moto, il camper è
    la ingombrante somma di casa e mezzo di locomozione che devi sempre
    portarti appresso quando ti muovi e questo – se non si entra nel mood – può condizionare
    un po’. La soluzione migliore sarebbe camper
    + moto, come vedi spesso in autostrada, così mi piace e potrebbe anche essere la
    mia soluzione per quando potrò permettermi vacanze lunghissime. In definitiva il camper potrebbe essere una esperienza
    bellissima e la Calcidica è sicuramente uno dei luoghi ideali per provare, peraltro
    potresti proprio fare l giro completo delle 3 dita a tappe, ma bisogna esser
    preparati ad affrontare uno stile di vacanza diverso da quello che avete fatto negli ultimi anni. Il problema non è quindi guidare il camper, Fabri ci farebbe
    subito l’occhio, ma quello di entrare in sintonia con la vita del camperista
    sfruttando i suoi punti di forza. … qualche giorno fa hai detto che Fabri non ha
    neppure voglia di spostare il punto base… bhè il camper ha senso se ci sposta
    ogni 2 max 3 giorni… altrimenti non ha senso.
  8. puccy
    , 11/7/2017 23:42
    @SANDY ... PRIMA QUESTIONE - CALCIDICA SOSTE ALTERNATIVE dormire in una zona non
    lontana all’accesso Monte Athos sia può essere una idea sensata e vi offre anche l’opportunità di
    esplorare questa parte di Calcidica che riserva luoghi storici e piccole perle… nella mia vacanza in moto Calcidica – Thassos
    ho fatto prima la Calcidica, poi siamo risaliti da Ormos Panagia (molto carina)
    fino a Ouranopoli passando per Pirgadikia, Gomati, Xiropotamo, Tripiti. E’
    passato un bel po’ di tempo e ricordo solo che questo tratto di strada non era
    panoramico e particolarmente bello, la strada correva in una sorta di piana con canneti e con
    qualche accesso al mare, i tratti più
    gradevoli stavano vicino a Ormos Panagia e appena prima di Pirgadikia perché erano un
    po’ più “mossi”. Noi abbiamo sostato a Ouranopoli, un paesone che sembra una
    immensa dogana di smistamento turisti, religiosi, pellegrini e merci da e per
    il Monte Athos, un bailamme di sacro e profano mescolati come in un gran bazar,
    a me era piaciuta proprio per questo. Da Ouranopoli a Tripiti corre una bella e
    lunga spiaggia (10 km di litorale) dove è facile trovare angoli di quiete anche in alta stagione. Da
    Tripiti parte il battellino che va avanti e indietro fino alla isoletta di
    Amouliani dove pure ci sono belle spiagge. Alle spalle di Tripiti c’è il “Canale di Serse” Risalendo verso nord
    da Ierissos la strada è panoramica fino a Stratoni e poi arriva a Olympiada –
    Stagira. Questa è una località balneare molto famigliare e carina che deve il
    suo nome alla regina macedone Olimpiade, madre di Alessandro Magno. Questa può essere una buona alternativa. Olimpiada
    ha una spiaggia principale grande e bella e altre spiaggette nascoste nel
    circondario. Da visitare sicuramente l’attiguo grande parco archeologico dell’antica
    Stagira, la città natale di Artistotele (da non confondere con la moderna
    cittadina di Stagira che sta poco distante e all’interno e che sfoggia un parco
    aristotelico pur non essendo la città natale di Aristotele). Il parco
    archeologico di Olympiade merita una passeggiata anche se non si è appassionati di
    archeologia perché è in una bella posizione con belgi scorci naturalistici a
    paesaggistici, c’è anche una bella spiaggia (STAGIRA OLIMPIADE

    http://www.my-favourite-planet.de/english/europe/greece/macedonia/stageira/stageira-01.html
    ) Tutto sommato fare base in questa zona fra Tripiti e Olympiade è comodo per esplorare sia la zona verso nord (Olympiade- Stagira) che
    verso ovest (Develiki, Pirgadikia) e l’isoletta di Amoudi (AMOUDI ISOLA http://m.youtube.com/watch?v=KVWi-49t3qU
    ) con Tripiti e Ouranopoli.
  9. puccy
    , 11/7/2017 23:32
    @EXEQUATUR .... :felix: CIAO LUIGI :felix: ... il grande ritorno del nostro Ionian Master & Commander :clap: ... ci sei mancato !!! Dai raccontaci come è stato il tuo ritorno a Cefalonia ....
  10. puccy
    , 11/7/2017 23:24
    @CRISTIANAPD .... dai che quasi ci siamo e tocca anche a noi :approved:
  11. sandy86
    , 11/7/2017 08:31
    Ancora io.... Ho bisogno del vostro aiuto. Avrei trovato un camper a noleggio ad un prezzo molto conveniente a Sofia e non ci sono problemi nel portarlo in Grecia. Praticamente spendo quasi 25€ in meno al giorno rispetto a appartamento+auto. Dite che è fattibile la Calcidica in camper? Ho letto un po in giro e visto che comunque anche il camping libero è ben tollerato, magari potremmo andare in un campeggio solo ogni tanto per lo scarico ecc. Noi però non siamo esperti, non abbiamo mai guidato un camper, anzi non siamo mai saliti su un camper!! Ci sono esperti tra di voi? Ho subito pensato che sarebbe magnifico avere la libertà di spostarsi di giorno in giorno senza dover fare e disfare le valigie e fermarsi in piena libertà nei posti che più ci piaceranno. Ma le strade sono adatte a questi mezzi? Si arriva bene sulle spiagge? E si trova facilmente da parcheggiare (sia per la notte che per la sera dove magari andiamo a passeggiare e mangiare nelle taverne).Vi ringrazio in anticipo!!!
  12. sandy86
    , 10/7/2017 15:32
    @Artemisia: nessuna intromissione, ogni consiglio è ben accetto!! Già pesato a Sofia, ma preferiremmo fare li magari solo un giorno e dare spazio al mare. E' sicuramente una città meravigliosa e visti i voli economici che abbiamo scoperto da poco direi che magari ci torneremo qualche volta in autunno o primavera per vedere meglio la città.
    Non so se qualcuno di voi del forum conosce le località marine del Golfo degli Orfani, pensavo di fermarci magari li 3-4 giorni. Oppure dall'altra parte nel Golfo di Salonicco.... O Uranopoli??
    Beh...come vedete sono di nuovo in alto mare, dopo che la vacanza era praticamente già pronta e organizzata! Anche se quei 5 giorni in più ovviamente non dispiacciono, solo devo capire se vale la pena farli in una terza tappa o distribuirli tra le prime due.... :-/
  13. exequatur
    , 10/7/2017 14:11
    Saluto tutti. Torno dopo due anni. Era da due anni che non tornavo in Grecia. Finalmente ci sono tornato alla fine di giugno a Cefalonia e spero di tornarci a settembre.
  14. artemisia59
    , 10/7/2017 13:35
    @sandy
    mi permetto, essendo stata a Sofia nel dicembre scorso. Non hai valutato di dedicarle un paio di giorni? Direi che merita, magari con una giornata al Monastero di Rila, Patrimonio Unesco 120 km a sud della città (ti è praticamente di strada). Oltretutto il Monastero è in una zona montana molto bella, adatta a passeggiate e relax. :)
  15. sandy86
    , 10/7/2017 11:57
    @Puccy: Grazie del
    consiglio. Quindi dici che 2 settimane in Calcidica sarebbero troppe?
    Ho proposto Thassos e unico punto base a Sithonia anche a Fabri e la
    sua risposta è stata "quest'anno ho bisogno di relax, non ho
    voglia di farmi ore di macchina e nemmeno di dovermi spostare da un
    lato all'altro della penisola per vedere le spiagge". Viene da
    un periodo di stress allucinante, quindi questa volta non mi va di
    insistere più di tanto, anche perchè decido ogni anno io dove
    andare e cosa fare!! Fare una settimana a Sarti e una a Neos Marmaras
    sembra anche a me una cosa insensata, ma anche restare fermi per due
    settimane in una località magari a Sud... Non trovo un compromesso.
    Poi ho già bloccato l'hotel a Sarti che ha voluto l'aniticipo, in
    teoria dobbiamo stare lì dal 6 al 10 agosto (o poi appunto chiedere
    se hanno posto per allungare il soggiorno). L'hotel di Neos dal 10 al
    15 agosto è invece prenotato ma con cancellazione gratuita.
    Altrimenti tengo questi due già riservati e mi invento qualcosa per
    le notti dal 15 al 20... C'è magari qualche località bella e con
    paesaggi un po diversi dalla Calcidica sulla strada di rientro?
    Guardando la mappa ho visto che ci sono diversi paesi di mare salendo
    verso Sofia sia da Neos che da Sarti. Magari conosci qualche posto???
  16. cristianapd
    , 10/7/2017 10:45
    @Puccy: grazieeeeee io li proverei tutti!!! non vedo l'ora di partire il 7 agosto :clap: