1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. Strange62
    , 28/6/2015 22:31
    @ rebels
    che situazione del... 8-(
    Cmq, mia moglie dice che lei partirebbe lo stesso... ;)
  3. rebels
    , 28/6/2015 21:42
    @Strange62 finora ho solo il volo prenotato....per gli alloggi bloccati su booking su 2 delle 4 isole ho ancora 7 giorni per disdire :asd: Sulle altre 2 isole ho accordo via mail senza versare caparra. I due rent a car accordo via mail senza anticipo. Insomma...ho solo il volo.Certo che sto aspettando di avere info fresche, ho già i miei contatti sulle isole :asd:
    Domani doveva anche partire mio fratello per Creta (non per vacanza comunque) ma ha dovuto rinunciare per un sopravvenuto impegno.
    Sulle cassette di sicurezza mi sono già informato ovviamente, non tutte le 4 strutture ne sono fornite.


    I miei amici stan consigliando di non partire ma io non mollo facilmente. L'incognita son sempre le mogli (e ti pareva, come sbagliarsi :nworthy: :rotfl: ) e la sua reazione :-| se le notizie che arrivassero dovessero essere non buone. A due sole settimane debbo stilare un piano B: Trinacria. Ma ad oggi sono confidente di partire.


    Per Lageri, ok, è quella individuata dalla bibbia-puccy
  4. artemisia59
    , 28/6/2015 21:11
    @exequatur



    Ciao,
    Luigi! La nostra Adeliana è al mare con le nipotine. Tra poco sarà
    di ritorno, frizzante come sempre.



    Milos
    la amo moltissimo perché è un'isola dove è impossibile annoiarsi.
    Non ci si annoia a Milos perchè ogni spiaggia è diversa dall'altra,
    sia per colori che per conformazione: sassi, sabbia, roccia,
    ghiaietto... Poi su ogni spiaggia, nella stessa giornata, il vento
    tira in maniera differente, per cui si troverà sempre il luogo
    giusto per godere il mare: guardare i mulini sopra Adamas per
    rendersi conto della direzione del vento. Ma sulle spiagge saprai
    tutto. Saprai anche che c'è la famigerata “zona proibita”, dove
    i noleggiatori ti chiedono di non andare, facendo una grande croce
    sulla cartina. Io non ho avuto il tempo di sperimentarlo, ma da molte
    testimonianze, pare che si vada abbastanza traquillamente, sebbene
    con cautela, anche con motorini o auto normali. Quella zona l'ho
    toccata solo dal mare, con una delle tante gite in barca che portano
    all'imperdibile Kleftiko.



    Milos
    è piccola e non trafficata. Da un punto all'altro non sono mai più
    di una decina di km. I 3 centri principali sono Adamas, Plaka e
    Apollonia. Parliamo di 2 paesotti (Adamas e Apollonia) che si
    stendono praticamente su un piccolo lungomare, con ristorantini,
    taverne e alberghi poco invasivi. Anche la luce dei lampioni è
    quella di una volta. Apollonia, a nord, ha il vantaggio di essere il
    porticciolo da cui partono i traghetti per Kimolos.Dal porto di
    Adamas, si sale brevemente tramite gradini, alla deliziosa e
    tranquilla chora. Sul lungomare orlato di tamerici, c'è qualche
    ristorantino “piedi nell'acqua”, una minuscola piazzetta che è
    poi il capolinea dei bus, un marciapiede per passeggiare, dove si
    posizionano i procacciatori delle escursioni organizzate con i loro
    barconi. Secondo me, per la comodità, Adamas è il posto giusto dove
    trovare l'alloggio.




    Anche
    Plaka, il capoluogo a pochi km da Adamas, è un paese cicladico molto
    grazioso, meta serale per il tramonto dalla chiesetta e dal Castro.
    Formato da strette stradine pedonali, ha qualche limitazione se si
    cerca parcheggio.



    Ad
    Adamas ho alloggiato all'Hotel Chronis (dietro il capolinea dei bus)
    e al Lagada Beach (lo vedi entrando nel porto dal traghetto). Ci
    siamo trovati bene: il primo ha grandi studios (con grandi bagni) con
    balcone, l'altro ha camere-studios di varie tipologie in un grande
    giardino con piscina (offre anche una buona colazione). Li trovi su
    Booking. Come ristoranti, sicuramente ad Adamas O'Xamos, che mi aveva
    consigliato Adeliana: cucina greca tradizionale, porzioni giganti, ma
    niente pesce. Alla fine ti offrono la pallina di mastica. Ancora ad
    Adamas la Taverna Barko (sulla strada che, dal capolinea del bus,
    inizia a salire verso Plaka): anche pesce, ma semplice (sarde,
    baccalà, calamari), come si usa in Grecia. A Mandrakia, soprattutto
    per la posizione, la Taverna Medusa: buono ma porzioni minimaliste.
    Tornerei lì solo per il liquore speziato che ci hanno offerto alla
    fine.



    Per
    Mykonos, spero tu vada in settembre, perché tutto sembra prenotato
    fino alla fine di agosto. Come alloggio, noi eravamo in uno studios
    molto panoramico e molto ventoso sopra i mulini, ma da cui comunque
    si scendeva alla chora con una breve passeggiata. La signora Angelyka
    che li gestisce, fa anche servizio (compreso nel prezzo) di
    trasferimento dall'aeroporto o dal porto e viceversa.



    La
    prima cosa da fare a Mykonos, oltre essere accecati dal biancore
    mattutino della chora o essere infastiditi dal movimento serale, è
    sicuramente fare l'escursione all'isola di Delos. Ci sono sia le
    escursioni con guida, che trovi nelle agenzie, e costano dai 40 euro
    in su. C'è poi semplicemente il traghetto che porta, lascia per la
    visita e dà l'orario per il ritorno, al costo di 18 euro.Si parte
    dal porto Vecchio (dietro la Piccola Venezia) con la Delos Tour.



    Le
    spiagge di Mykonos sono incredibilmente belle. Ne trovi alcune nel
    mio diario su Mal di Grecia, con l'indicazione per la fantastica
    spiaggia che abbiamo trovata deserta.



    Altra
    emozione, è la vista dal faro abbandonato, salendo per qualche km
    oltre il Porto Nuovo (quello dei traghetti di linea e delle navi da
    crociera).



    Per
    ora non so cos'altro dirti...
  5. Strange62
    , 28/6/2015 20:13
    @ rebels

    questione contanti: alcuni hotel offrono una cassaforte in camera o un servizio di custodia alla reception; prova a chiedere.
    Noi ne avevamo 1000 e ce li siamo sempre portati dietro senza problemi.
    Per il resto è una decisione che spetta a te: ma suppongo che hai già pagato il volo e magari gli studios/hotel...
    Abbiamo degli amici che tornano a fine mese ed altri che partono a inizio luglio...

    Per Lageri:da Naoussa segui le indicazioni per Santa Maria sino ad incontrare un cartello che indica, a sinistra, la chiesetta di Zoodochos Pigi, la strada si fa sterrata ma percorribile; parcheggiare nei pressi di una casa (o poco prima se hai l'auto) da dove si prosegue solo a piedi e in pochi
    minuti arrivi alla bianchissima chiesetta e da qui, tra dune e arbusti, ecco la stupenda spiaggia di Lageri.
    Le indicazioni di Puccy nel suo diario sono anche più precise.
  6. exequatur
    , 28/6/2015 19:50
    Ciao a tutti, Ciao Renata e Puccy e Adeliana(che fine hai fatto?)
    purtroppo quest'anno non ho seguito molto il forum, ma adesso cominciano i preparativi per il viaggio e ho da chiedervi alcune informazioni. Ho intenzione di tornare anche quest'anno nelle Cicladi: Mikonos e Milos. Qualche suggerimento su alloggi e taverne. Ciao
  7. rebels
    , 28/6/2015 19:42
    @artemisia59 un conto è sapere di poter prelevare...ma 2000 in contanti mai portati in viaggio in vita mia, non so voi....
    Qui si parla di chiusura delle banche per una settimana almeno, non so se ci si rende ben conto di cosa significhi...tutto bloccato....gente che non potrà neanche prendere da mangiare se le carte di credito non venissero accettate. Tutta l'economia bloccata.
    Noi qui parliamo di vacanza in modo spensierato, ma forse ora è il caso di interrogarci sull'opportunità visto il contesto sociale radilcalmente mutato, soprattutto per chi viaggia con bambini.


    I farmaci me li porto dietro anch'io sempre ma mi incomincia a venire il dubbio che le strutture sanitarie possano essere carenti di alcune forniture
  8. artemisia59
    , 28/6/2015 19:28
    @rebels
    Volevi sapere quanto contante, ma i conti li puoi fare solo tu. Tu sai quanto pagherai di alberghi, di traghetti, di noleggio e quant'altro. Una cena per due persone non costa più di 30 euro, ma solo tu sai quante volte al giorno mangerete al ristorante e, soprattutto, quanto mangiate...
    2000 euro in 3 mi sembrano più che sufficienti, ma solo voi sapete come siete abituati...
  9. artemisia59
    , 28/6/2015 19:23
    @rebels



    Purtroppo
    non ho ancora la palla di cristallo.



    Ogni
    viaggiatore ha il diritto di partire o non partire, avere ansie o non
    averne. Fortunato è se trova un compagno di viaggio sulla sua
    lunghezza d'onda.



    I
    farmaci e il contante li ho sempre portati, in qualunque viaggio. In
    Grecia poi il contante è sempre stato ben accetto.Una volta
    addirittura, con i magneti della borsa da serbatoio della moto, in
    pochi secondi di contatto ci si sono smagnetizzate le carte di
    credito...




    I
    soldi, se non ti fidi a lasciarli in albergo, te li porterai
    dietro.Per il mare, ci sono anche i portasoldi impermeabili da sub,
    che si portano al collo o legati in vita.Ad ogni cosa si trova
    rimedio.
  10. rebels
    , 28/6/2015 19:11
    @strange62 diciamo almeno 2000€ in contanti e non è poco da portarsi dietro, dove li lasci?...
    Non è neanche difficile immaginare che alcuni esercizi commerciali possano chiudere contingentemente, anche alcuni ristoranti, quindi meglio prepararsi....
    Intanto domani borse e banche chiuse in Grecia, non è certo un bel segnale. Leggevo che una delle opzioni era lasciare un limite al prelievo ed invece si è arrivati a questa decisione (come in Russia, in Argentina in anni addietro).


    Sulla spiaggia di Legeri ho visto alcune foto veramente niente male....bellissima spiaggia e colori dell'acqua...+ la tua spiaggia preferita.....bisogna andare a nord dopo l'istmo della penisoletta vero?
  11. artemisia59
    , 28/6/2015 18:22
    @Strange62
    Non hai infranto proprio nulla. Ci sono delle regole generali per le Guide, che oltre a non dover fare pubblicità con scopi personali, controllare che non ci siano messaggi offensivi ecc., non dovrebbero fare propaganda politica ne' intavolare discussioni sul tema. Quindi mi chiedevo se potessi o meno postare quel link... Problema mio. Invece tu, come utente, hai solo postato una notizia di interesse generale che, se resta circoscritta e non dà adito ad una lunga conversazione,o, pegggio, a polemiche, va benissimo.
  12. Strange62
    , 28/6/2015 17:37
    @ rebels
    questione contanti : direi sui 50 euro al giorno a persona; certo, noi eravamo solo due adulti e abbiamo noleggiato un scooter...
  13. Strange62
    , 28/6/2015 16:50
    @ artemisia59
    Mi scuso se involontariamente ho infranto le regole del forum...
    Ma dove le posso trovare?
    Auguro a tutti di riuscire a fare una splendida vacanza nella favolosa terra ellenica !!!
  14. rebels
    , 28/6/2015 16:46
    @artemisia59 non so bene cosa la propaganda dica...o meglio, il consiglio che arriva è quello di portarsi dietro il contante perchè le carte non avranno validità nelle prossime settimane (ovvio che poi la situazione si stabilizzerà). Ti chiedo quindi: dovessi partire fra poche settimane quanto contante ti porteresti dietro?Eppoi, sei sicura che non ci saranno difficoltà di approvigionamento e sciopero nei trasporti di fronte a mancati pagamenti?
    E se il governo chiedesse finalmente agli armatori di pagare le tasse, questi bloccherebbero traghetti come immediata ritorsione con tutte le conseguenze facilmente immaginabili.
    Farmaci e assistenza sanitaria?


    Sono solo scenari ma da mettere in conto in caso di un precepitarsi degli eventi. Ovviamente le prime settimane sono quelle più gravide di incognite e guarda caso coincideranno con i caldi mesi estivi. Probabilmente le isole più clamorosamente turistiche risentiranno meno di questi fenomeni ed è anche "offensivo" pensare a quello che troveranno i "turisti" nelle proprie 2 settimane di vacanza di fronte alla quotidianità del popolo greco. Però muovendosi con i bimbi sono interrogativi da porsi.
    Al momento non ho alcuna intenzione di rinunciarci ma se avrò notizie di derrate alimentari che scarseggiano, supermercati chiusi, traghetti che non partono bisognerà porsela la domanda
  15. artemisia59
    , 28/6/2015 16:06
    @rebels
    e Strange



    Avrei
    voluto inserire il link del discorso, ma, come Guida, mi stavo
    chiedendo se ciò fosse contro le regole del Forum. Quindi grazie a
    Strange che l'ha fatto al posto mio. Ancora una volta la Grecia ha
    insegnato al mondo cosa significa la parola democrazia. Non possiamo
    che aspettare l'esito del Referendum, sperando nel meglio. Riguardo
    la propaganda sulle eventuali difficoltà per noi turisti,ho già
    espresso la mia opinione, e secondo me è l'ultimo dei problemi.
    Andrò in Grecia come sempre.
  16. artemisia59
    , 28/6/2015 16:06
    @FDM



    Santorini
    è un'isola piccola e senza strade particolarmente intricate. Basta
    una semplice cartina di quelle che ti daranno gratuitamente
    all'autonoleggio, al porto o in qualunque agenzia.



    Un
    consiglio generico per le mappe delle isole: secondo me le migliori
    sono quelle che si trovano sui traghetti della Blue Star. Conviene
    prendersi anche quelle di isole che si ha intenzione di visitare in
    futuro...