1. Viaggio in Giappone, aiuto!

    di , il 5/1/2015 08:45

    Ciao, ho intenzione di andare in Giappone quest'estate e ho bisogno di qualche informazione pratica. I mesi in cui posso andare sono in luglio o agosto, per motivi lavorativi, e i giorni non più di 15.

    Detto questo vorrei sapere se un viaggio in Giappone fai da te è fattibile o meno in quanto ho letto che i giapponesi non parlano molto l'inglese e che non tutti i cartelli, nomi delle vie e altro non hanno la doppia traduzione.

    Inoltre mi dite quali mete sono tappe obbligatorie per chi si reca nel sol levante? Io per ora ho fissato solo Tokyo, Kyoto e Hiroshima.

    Inoltre, cosa sarebbe meglio fare? Arrivare a Tokyo e partire per l'Italia da Kyoto o viceversa? o diversamente?

    Insomma, le idee son poche e un po' confuse :)

    Grazie..

  2. pippo topolino 1
    , 29/6/2015 12:52
    Miajima no problem,

    Due note ..

    Sospetto che il fatto che il Tori sia emerso o meno dipende non tanto dalla mattina o dal pomeriggio ma dall' orario delle maree che di solito cambia .. sarebbe buona cosa verificarlo e andarci in modo da poter avere le migliori condizioni ( che secondo me sono marea montante o discendente cosi vedi le due versioni ... ma nel dubbio meglio con alta marea )

    Hiroshima, per andare alla zona della bomba si deve prendere un tram, prende un attimo di tempo ma é facile.

    Dalla stazione Shikansen di Hiroshima a Miajima é facile, cambi treno senza difficoltà e quando arrivi sei a due passi dall' imbarcadero
  3. pippo topolino 1
    , 29/6/2015 12:50
    Ciao,

    Le foto con le barchette sono prese approssimativamente all' esterno del girdino imperiale. E' imperdibile durante la stagione della fioritura dei ciliegi in caso contrario come detto dal "collega" puoi evitare se non hai abbastanza tempo. I giardini interni sono gradevoli ma non un must.

    Se a Nikko ci sono arrivato io, ci arriverai anche tu .. in effetti oltre alla durata del tragitto vale la pena dare una occhiata anche ai prezzi che possono presentare variazioni considerevoli. Io alloggiavo in zona e quindi ero andato alla stazione di Asakusa per in qualche modo informarmi .. comunque imperdibile ..

    segue
  4. Misugi
    , 29/6/2015 11:15
    1- Parli di GB quindi immagino che il
    cellulare ti serva per navigare ed avere internet a disposizione in
    qualsiasi momento. Se è questo il caso sappi che il WiFi è molto
    diffuso. In albergo lo avrete sicuramente e nelle varie città in
    quasi tutti i locali è presente. Basta fermarsi a bere qualcosa, o
    semplicemente avvicinarsi anche dall'esterno, et voilà, siete
    connessi. Per chiamare casa potete usare Skype o, meglio ancora, la
    nuova opzione “chiamata” di Whatsapp che è anche gratuita.
    Nessuna sim giapponese quindi, assolutamente;


    2- Dal momento che andrete a Kyoto,
    dove vedrete un'infinità di giardini stupendi e di tutti i tipi, il
    giardino imperiale lo eviterei. Tra l'altro si trova in una zona un
    po' lontana dalla metro più vicina e andarci appositamente forse non
    ne vale la pena. Se volete dedicare un pomeriggio al relax sdraiati
    sul prato vi consiglio una passeggiata nel centrale parco Yoyogi;


    3- Nikko è facile da raggiungere.
    L'unico “rischio” è prendere il treno che fa tutte le fermate e
    che quindi impiega più tempo ad arrivare a destinazione. Per il
    ritorno sappiate che il parco di Nikko, vado a memoria, chiude alle
    17.00 o giù di lì, quindi non rischiate di tornare a notte fonda a
    Tokyo. Cercate di partire presto la mattina ma non perdetevi la
    visita a Nikko;


    4- Come ti consigliavo qualche mese fa,
    l'isola di Miyajima andrebbe visitata il primissimo mattino. Questo
    perché da metà mattina l'acqua sotto il famoso Torii, a causa delle
    maree, è già troppo bassa e non lo vedresti quindi “galleggiare”
    facendogli perdere tutto il fascino non solo del portale stesso ma di
    tutta l'isola. Il mio consiglio è quindi ancora quello di passare
    una notte a Hiroshima.Se ormai avete già tutto programmato
    considera che da Hiroshima all'isola di Miyajma il battello impiega
    circa 30~35 minuti e l'isola può essere vista in un tempo variabile
    (questo dipende da voi). Penso che un'oretta sia più che sufficiente
    a meno che non vogliate salire in cima alla montagna con la funivia.Per quanto riguarda Hiroshima c'è
    naturalmente da visitare il parco della pace con il celeberrimo
    Atomic Bomb Dome e il museo della Pace. Il parco che divide l'Atomic
    Bomb Dome dal museo è molto suggestivo ma di per sé è poca cosa.
    Il museo merita invece una visita approfondita con la relativa
    audioguida. Direi che potreste stare al suo interno anche un paio
    d'ore.


    5- Lo scorso anno siamo arrivati a
    Tokyo il 13 agosto e penso di non aver mai sentito così tanto caldo
    in vita mia: temperature altissime e umidità alle stelle. Difficile
    anche respirare a pieni polmoni. Il giorno del rientro in Italia, il
    28 agosto, le temperature erano invece sensibilmente più basse e
    davvero piacevoli. In ogni caso posso confermarti che in 15 giorni
    tra Tokyo, Kyoto, Osaka e Hiroshima non ho MAI indossato
    felpe/maglioni/giacche. Sono stato perennemente in maniche corte
    anche in di notte o al primissimo mattino. Un sogno per me che vivo
    in montagna. A Takayama non sono stato ma penso che maniche corte e
    pantaloncini siano comunque l'abbigliamento ideale.
  5. symonx80
    , 29/6/2015 09:40
    riscrivo a distanza di tempo perchè il mio viaggio si sta avvicinando e ho cominciato a dettagliare il mio programma di viaggio. Dettagliandolo mi stanno venendo in mente alcuni dubbi e ricordando della vostra disponibilità ne approfitto ancora un po' per recuperare tutte le informazioni necessarie
    Passiamo alle domande
    1 -Ho intenzione di prendere due sim giapponesi, una per me e una per mia moglie, ma ho visto che ci sono due offerte : 1 GB o 100Mb al giorno per un mese. Secondo voi quale delle due conviene?Sono sufficienti per il mio soggiorno?Non vorrei prendere il modem portatile in quanto ho paura di perderlo e non ho voglia di avere ulteriori oggetti da portare sempre in giro.
    2 - I giardini imperiali di Tokyo meritano la visita o in realtà ci sono parchi a Tokyo molto più belli?Questi mi hanno attirato perchè ho visto che c'è anche la possibilità di affittare barche e dalle foto che ho visto sembrano molto belli. L'idea è andarci dopo la visita al mercato del pesce (vista la 'vicinanza') e passarci un pomeriggio in pieno relax.
    3- Mi preoccupa un po' l'escursione a Nikko per gli spostamenti, temo di non essere in grado di trovare le coincidenze dei treni in tempo.. e non riuscire a tornare a Tokyo la sera.. Ma come si dice, chi vivrà vedrà :D
    4- Ho pianificato un'escursione a Hirohima e Miyajima in giornata con base a Kyoto. Secondo voi è fattibile? Ho visto da hyperdia che partendo da kyoto alle 08.00 arriverei a hiroshima alle 10. Subito fuga a Miyajima e poi nel pomeriggio ritorno a Hiroshima a vedere il memoriale della pace. Sarà una sfacchinata con rientro a Kyoto per le 22. L'unico mio dubbio sono gli orari dei musei e dei templi, ho visto che chiudono quasi tutti verso le 17!!com'è possibile?in questo modo le giornate sono cortissime e per vedere l'isola e il memoriale dovremo correre come matti.
    5-questione abbigliamento: ho letto che ad agosto a tokyo fa molto caldo. Takayama è più verso i monti ma guardando il meteo su internet mi pare che a parte delle minime un po' più basse non faccia molto più freddo. E quindi? solo magliette e pantaloncini o meglio pensare anche a qualcosa di più pesante? Avete consigli da darmi? A Tokyo c'è vento considerato che è sul mare?
  6. symonx80
    , 16/6/2015 16:51
    Se mi dai i link degli alberghi ( o i nomi) a cui ti riferisci li cerco anche io!
    Grazie!!
  7. Sbiriguda
    , 23/3/2015 22:31
    io a Tokyo ho trovato anche dei 4 stelle a 100 euro a notte... a doppia. e con 50 euro trovi dei 3 stelle dignitosissimi. il Giappone costa molto meno di quanto si creda... se tieni conto poi della qualità che ricevi...
  8. Sbiriguda
    , 23/3/2015 22:28
    qui una lista di alberghi a Tokyo

    http://www.zipangu.it/11-tokyo.html#alloggiare

    prova un ryokan... è più bello. non tutti sono troppo costosi.
  9. Misugi
    , 18/3/2015 11:55
    Per Tokyo consiglio assolutamente il Nishitetsu Inn Shinjuku. Sarete nel centro di Tokyo in una zona estremamente sicura. 6-7 minuti di passeggiata dall'enorme stazione di Shinjuku dalla quale potete arrivarci con comodi sovrappassi sulla strada principale (ottimi per fare foto in notturna con le insegne luminose del quartiere).
    A pochi passi dall'ingresso è presente anche un ascensore che vi porta nei sotterranei dove raggiungere un'altra linea metro e, volendo, anche la suddetta stazione di Shinjuku sebbene in tempi un po' più lunghi rispetto alla camminata all'aria aperta.
    A circa 10 minuti di passeggiata verso EST c'è il quartiere Kabukicho, a 15 minuti verso SUD il celeberrimo Park Hyatt Hotel. Ovunque, nei paraggi, ristoranti e negozi.
    Nella hall dell'Hotel trovate anche un bar-pasticceria della catena Choco Cro dove potete fare colazione "all'italiana" con Brioche e cappuccino.
  10. Elibasetta
    , 16/3/2015 22:31
    Anche io uso booking.com. Confermo catena Toyoko; noi a Tokyo siamo stati al Toyoko Inn Uguisudani, abbiamo scelto le camere piccole: piccole davvero, senza armadio, solo qualche appendino e niente spazio valigia; però c'è tutto: televisore, internet, bollitore, frigobar, phon , spazzolino e dentifricio, rasoio e schiuma, e soprattutto erano molto pulite, tranquille e con buoni letti; abbiamo pagato 60 euro a notte.
    Si trova ad 1 fermata di metro dalla stazione di UENO, ma da li è raggiungibile anche a piedi attraversando il parco, che non è male.
    Compresa nel prezzo, anche se non dichiarata da Booking com, la colazione ma…. strettamente giapponese. Dopo la prima mattina in cui abbiamo assaggiato tutto, le successive abbiamo deviato sullo Starbucks del parco di Ueno.
  11. pippo topolino 1
    , 16/3/2015 16:27
    Prova la catena TOYOKO


    A Tokyo ad esempio il Toyoko Inn Asakusa Kuramae Kaminarimon é decisamente conveniente e la posizione a mio avviso interessante ( non é nella zona che avresti scelto ma ci si arriva facilmente dal terminal del treno che arriva dall' aeroporto a Ueno, é tranquillo, é a due passi dalla bella zona pedonale del tempio di Asakusa, si arriva in 15' circa a piedi alla stazione per andare a Nikko .. e penso sia il meno caro ). Camere ovviamente piccole, e voglio dire piccole, personale non fluentissimo in inglese ma .. pulito, colazione ruspante ma abbondante .. lavanderia a gettone a piano terra ).


    Ti consiglierei anche la K's House .. sono Ostelli ma hanno anche camere private .. quella di Kyoto é non lontana dalla stazione dei treni ( cioé, due passi .. ) .. economico e pulito etc ..
  12. symonx80
    , 16/3/2015 09:02
    Ciao,
    volo fermato! Ora passiamo alla scelta e prenotazione degli alberghi.
    Non abbiamo un budget molto alto e non posso sforare i 100€ a notte (va bene, per qualcosa di particolare o indimenticabile posso concedermi un paio di notti "più top") .


    Avete hotel(o relative zone) da consigliarmi a Tokyo(Shinjuku), Takayama e Kyoto ?


    Quali sono i siti che usate maggiormente per questa scelta?Io conosco solo Expedia e Booking. C'è di meglio?


    Grazie!
  13. Sbiriguda
    , 13/3/2015 00:08
    Vi consiglio questo sito per gli itinerari

    http://www.zipangu.it/itinerari.html

    altrimenti questo https://zugojapan.wordpress.com/ ha molti articoli
  14. symonx80
    , 7/3/2015 11:37
    Sono un po' in difficoltà.. aggiungendo una notte in più a Takayama riduco i giorni a Kyoto e pertanto il programma diverrebbe questo
    venerdì 24 luglio 2015

    partenza da MILANO

    sabato 25 luglio 2015


    Arrivo a Tokyo Narita e spostamento in albergo

    domenica 26 luglio 2015


    Tokyo

    lunedì 27 luglio 2015

    Tokyo (Nikko)

    martedì 28 luglio 2015


    Tokyo (Kamakura)

    Mercoledì 29 luglio 2015


    Tokyo

    giovedì 30 luglio 2015

    Spostamento verso Takayama, arrivo a metà giornata e pernottamento a Takayama



    venerdì 31 luglio 2015

    Shirakawago e pernottamento a Takayama

    sabato 1 agosto 2015

    Partenza al mattino per Kyoto

    domenica 2 agosto 2015

    Kyoto

    lunedì 3 agosto 2015

    Kyoto (Nara)

    martedì 4 agosto 2015

    Kyoto (Hiroshima e Miyajima)

    mercoledì 5 agosto 2015

    Kyoto

    giovedì 6 agosto 2015

    spostamento verso Tokyo

    venerdì 7 agosto 2015

    Partenza verso MILANO

    Ho paura che i giorni a Tokyo e a Kyoto diventino un po' pochi, che ne dite?
    Sto anche pensando di "sacrificare" Takayama e Shirakawago aggiungendo un giorno in più a Tokyo e a Kyoto e magari pernottando una notte a Miyajima. Considerando le varie escursioni i giorni effettivi a Tokyo e Kyoto diventano pochi e non mi va tanto di correre tutti i giorni..che ne pensate?
  15. spotlessmind1975
    , 19/2/2015 11:05
    ciao simonx,


    i bagagli si possono sempre depositare in albergo... però tenete conto che il check in è verso le 15:00, quindi dovete comunque arrivare verso quell'ora per confermare la stanza. Un po' antipatico, ma tant'è. Quindi la cosa migliore è "prendersela comoda" negli spostamenti, ovvero spostarsi verso l'ora di pranzo o subito dopo.


    Poi, secondo me i giorni a Tokyo son pure troppi perché, come ti avevo già scritto, a me Tokyo è piaciuta davvero poco. Come ha fatto giustamente notare Misugi, Nikko è distante e, anche se ben collegata da treni, è comunque impegnativa. Quindi un giorno se ne va se la si vuole visitare per bene.


    Tieni conto, poi, che Nikko non è un solo luogo turistico ma sono tre:
    - il paese (molto carino);
    - la zona dei templi (Nikko vera e propria);
    - la zona della cascata (le cascate Kegon).


    Dal paese alla zona dei templi c'è almeno un quarto d'ora di passeggiata a passo rapido sulla "Romantic Highway", mentre per andare alla cascata devi prendere un autobus. La cascata merita assolutamente perché c'è un ascensore scavato per centinaia di metri nella roccia, che ti permette di ammirarla dal basso nel punto dove l'acqua impatta con le roccie.... meraviglioso e assai romantico!


    Kamakura è vero, è vicina e si arriva in metropolitana... ma conviene arrivarci da Fujisawa invece che da Kita Kamakura, così vi fare una mezz'oretta circa di percorso con il trenino locale (l'Enodem) che è una via di mezzo tra un treno e un tram, molto caratteristico. Si passa praticamente a ridosso delle case... talmente vicino che potresti quasi toccarle con la mano!


    Se fate come abbiamo fatto noi, che ci siamo fermati due notti a Takayama, la cosa diventa molto più gestibile. Perché per andare e tornare da Shirakawago una giornata se ne va (solo l'autobus impiega un'oretta per tratta) ed è obbligatorio andarci perché le case gassho-zukuri a Takayama non ci sono (o, almeno, non le ho viste).


    Infine, pernottare a Miyajima è un must, così non sarete legati al calendario delle maree, e come vi ho scritto c'è un albergo dal quale è possibile ammirare il torii in mezzo al mare interno giapponese. Questo è un monumento spettacolare in entrambe le situazioni (alta e bassa marea), ma non vederle tutte e due è un vero peccato, soprattutto se siete arrivati fino a lì.


    a presto!
  16. pippo topolino 1
    , 18/2/2015 19:17
    Fondamentale il commento sulle maree a Miyajima ... se ci state la notte avrete tutto il tempo ma se decidete per una gita dovreste veramenbte controllare l' ora delle maree ... con l' alta marea é molto, molto, ma molto meglio .. poi sempre interessante magari arrivare con la bassa e vederla montare ..


    E ovviamente occhio agli orari delle maree che cambiano


    Anche io non sono stato a Takayma sorry