1. Nuova Zelanda

    di , il 12/10/2014 11:08

    La Guida per Caso della Nuova Zelanda è Silvia Avo :)

  2. Silvia Avo
    , 18/5/2018 22:56
    Grazie mille per il tuo messaggio sulla Nuova Zelanda Brus!
    Il Takahe e' sicuramente un animale assolutamente particolare e purtroppo ne sono rimasti solo pochi esemplari in Nuova Zelanda ma lo sforzo del Department of Conservation (DOC) nella protezione di diverse specie autoctone ed e' veramente da prendere ad esempio.
    Molto interessanti sono anche il Kea, l`unico pappagallo di montagna al mondo, e ovviamente l`amato Kiwi, uccello simbolo del paese che non può volare =) Questa associazione a cui doniamo fondi regolarmente sta facendo grandi progressi per ripopolare la Nuova Zelanda di Kiwi (https://www.kiwisforkiwi.org ).


    Scrivetemi per sapere dove incontrare questi bellissimi e particolari animali! :felix:
  3. brus79
    , 27/4/2018 17:03
    In Nuova Zelanda si resta colpiti dalla grande quantità di flora e fauna endemica. Sia i Maori che gli Europei hanno causato danni irreparabili ad un ecosistema tanto delicato, ma oggi la Nuova Zelanda si sta impegnando al massimo per preservare quando rimane.Uno degli animali più incredibili che abbiamo visto è il Takahe, che pascola sereno nella riserva di Zealandia e che abbiamo filmato brevemente:
    https://www.etnatracking.com/nuova-zelanda/video/takahe-zealandia

    La storia di questo rallide è incredibile. Dato per estinto, se ne è trovata una colonia su dei monti sperduti nell'isola meridionale alcuni anni addietro
    Assediato dai roditori, contrastato dai cervi non endemici che gli fregano l'erba, era ridotto ormai a poche decine di esemplari.
    Grazie al grande impegno del DOC, il Dipartimento per la conservazione del territorio, il takahè sta aumentando di numero e pare che adesso ce ne siano più di 300! Ecco il link in inglese:
    http://www.doc.govt.nz/news/media-releases/2016/takahe-population-crosses-300-milestone/

    Se visiterete questa terra stupenda, noterete senz'altro l'incredibile impegno delle persone per cercare di proteggere natura e territorio
  4. Silvia Avo
    , 6/4/2018 10:01
    Nuova Zelanda tutta da scoprire! Non e' cosi' lontana come si crede!Scrivetemi per qualsiasi consiglio, anche se dall`altra parte del mondo cercherò' di rispondervi il prima possibile =)
  5. brus79
    , 17/8/2016 12:32
    Ciao Laura,


    ecco le mie considerazioni:
    Whakarewa: bello ma molto turistico, occorre fare la visita guidata e spettacolo Maori
    Wellington: per me vale la pena dormirci una sera, fare una cena come si deve, vedere il Te Papa, Zealandia, se possibile visita notturna a Zealandia per vedere i Kiwi. A Wellington abbiamo preso una pizza più buona di molte pizze italiane!
    Abel Tasman: io ne ho fatto metà a piedi perchè in quel modo viene comodo dormire a metà strada in ostello galleggiante. Non so come sia a nord, quello che ho visto io è bellissimo e trovi tutte le foto qui.
    http://www.etnatracking.com/nuova-zelanda/percorsi/abel-tasman-coast-track-onetahuti-the-anchorage
    http://www.etnatracking.com/nuova-zelanda/percorsi/abel-tasman-coast-track-the-anchorage-marahau


    Se volete fare diversamente, nessun problema. Dovete però prenotare in anticipo, non so bene come. Il campeggio selvaggio non è consentito, dovete dire ai responsabili del parco quanti siete, dove dormirete e dovete pagare i pernottamenti. Se anche potreste farlo col solo sacco a pelo, state attenti alle zanzare. Io farei esattamente quello che ho suggerito io... riuscite a vedere mezzo parco, dormite a poco prezzo in un posto che vi fa la cena e ha bagni e docce passabili.
    Trasferimento al Fox direttamante da Abel Tasman: no, questo non velo consiglio proprio... A me è venuto lungo solo arrivare a Punakaiki ed ero in auto, ci ho messo sei ore con un paio di pause. Voi in camper ci metterete 8 ore solo per arrivare a Punakaiki.
    Io farei un giorno tra Punakaiki e Hokitica, vedete le gole, le pancake rocks e vi riposate un attimo dopo 3 giorni a camminare nel parco e 10 di auto.
    Ghiacciai: io lascerei perdere. Costa un botto andarci in elicottero... meglio andarci un'altra volta. Io sono appena stato in Islanda, ho pagato 5 volte per 3 ore con guida sul ghiacciaio. Altre persone hanno pagato 150 euro per 3 ore in motoslita, sempre in Islsanda, sempre molto meno che i 300/400 euro che chiedono lì per l'elicottero.
    Al posto del ghiacciaio io investirei un pò di tempo per vedere un pò di attrattive nella splendida strada tra Haast e Wanaka, davvero meravigliosa, in particolare non perdete le Blue Pools:


    http://www.etnatracking.com/nuova-zelanda/percorsi/blue-pools


    Milford Sound: io non lo farei. 10 ore di auto sono troppe. Noi abbiamo fatto il Doubtful Sound, molta meno strada, abbiamo pernottato in un camping a due passi dall'imbarco della crociera. E' molto turistica, ci può stare solo per rilassarsi un pò se avete fatto parecchi trekking. Io ho visto i fiordi islandesi e devo dire che i sounds della nuova Zelanda sono mooolto più belli, ma non ho visto quelli in Norvegia


    Oltre questo punto non sono andato... noi siamo ripartiti da Queenstown


    Buon viaggio!
  6. Lara Corsini
    , 17/8/2016 10:36
    Ciao Silvia e ciao
    Bruno!!!!



    Eccoci di ritorno, abbiamo
    studiato minuziosamente le vostre indicazioni e quindi innanzitutto GRAZIE
    GRAZIE GRAZIE! Questo tour non è una cosa facile da organizzare e quindi avere
    un feedback da persone che lo hanno già vissuto è una grande fortuna :)



    vi illustro il nostro
    itinerario di massima e sotto vi dico i nostri dubbi…







    1 arrivo ad auckland –
    ritiro camper – spesa e trasferimento a waitomo



    2 waitomo + hobbiton



    3 waiotapu + whakarewarewa + waimangu volcanic area



    - Noi volevamo un assaggio di cultura maori (non
    posso venire in nz e non vedere una haka) consapevoli del fatto che sia uno
    spettacolo super turistico. Pensavamo di fare whakarewarewa in quanto più
    economico di te puia e perchè da quello che abbiamo letto ci piaceva come zona
    geotermica più waiotapu e waimangu… cosa ne pensate?



    4 tongariro alpine
    crossing



    5 giornata di trasferimento
    a wellington passando per whanganui



    6 traghetto +
    trasferimento a kaikoura (fermandoci sulla strada per vedere le colonie delle
    foche)



    7 kaikoura (delfini +
    balene)



    8 trasferimento a Marahau
    + ½ giornata ad abel tasman



    9 abel tasman



    10 abel tasman



    - Qui ho letto che ci suggerivi di andare da
    Marahau a Torrent, in realtà avremmo previsto di fermarci un po’ di più.. avevo
    letto che la parte a nord da Totanarui fino a Whariwharangi poteva essere
    interessante sia a livello di panorami che per una colonia di foche a
    separation point. Noi porteremmo il sacco a pelo, ma non avremmo la tenda..
    suggerimenti per un paio di giorni fuori in questo parco?



    11 giornata di
    trasferimento a fox o franz josef (sosta a punakaiki per vedere pancake rocks)



    - Avete consigli per un luogo dove pernottare
    come base per il giorno dopo dove volevamo vedere un po’ il westland n.p. e i
    laghi?



    12 Hooker glacier valley track + lake mateson + pukaki



    13 ghiacciaio? +
    trasferimento a Wanaka (forse puzzling world)



    - Ho dato un po’ un’occhiata a questi ghiacciai
    ma mi sembra che o ci si va a fare una camminata sopra e quindi è davvero
    qualcosa di diverso, ma vederli da sotto (dal nostro punto di vista ovviamente)
    non so quanto possa valerne la pena, visto che comunque noi abbiamo già visto
    il Monte Bianco… che dite? Le escursioni per salire sono molto care e volevamo
    anche fare un giorno di relax tra una camminata e l’altra…



    14 roys peak



    15 lake alta track + visita queenstown



    16 milford sound route + crociera



    - Allora, premettiamo che un paio di anni fa
    siamo stati in norvegia in crociera e quindi abbiamo visto degli spettacoli
    della natura davvero belli.. da quello che leggo mi sembra che forse la strada
    per arrivare al Milford Sound possa meritare più della crociera in se stessa?
    Arrivare comunque fino la per poi tornare indietro mi sembra anche di poco
    senso.. quindi in caso, quando merita di più? Fare la strada al pomeriggio,
    dormire al milford sound lodge e poi fare la crociera di prima mattina il
    giorno successivo e rientrare? O altrimenti fare la strada al mattino e
    crociera pomeriggio più sosta sempre al camping e rientrare la mattina dopo?



    17 trasferimento a bluff



    - Qualche zona carina da vedere durante il trasferimento?



    18 catlins + arrivo a Dunedin



    - Qua devo ancora approfondire bene cosa fare..
    ho visto del fare di Nugget point.. altri suggerimenti (sicuramente non andremo
    a Stewart Island, anche per mancanza di tempo)



    19 otago peninsula



    - Pensavamo di fare qualche tour alla ricerca dei
    pinguini J



    20 trasferimento a
    Christchurch passando per Oamaru (moeraki boulders)



    21 visita Christchurch,
    rilascio camper e volo di rientro







    In tutto questo abbiamo
    dovuto escludere il monte Taranaki in quanto rimane un po’ fuori dal nostro
    itinerario e avremmo dovuto escludere la parte più a sud…



    Questi per il momento i
    nostri dubbi riguardo l’itinerario, se stiamo perdendo qualcosa di imperdibile
    siamo tutt’orecchi! :)
  7. Lara Corsini
    , 15/8/2016 14:15
    Grazie Silvia e grazie anche a Bruno... allora il camper lo prendiamo ad Auckland e lo rilasciamo a Christchurch..
    ora ci rileggiamo bene tutto tutto e in questi due giorni tiriamo giù un itinerario di massima anche seguendo quello che ci avete consigliato (e abbiamo davvero un sacco di spunti utili!)
    poi torno con un po' di domande un po' più specifiche.. :)
    intanto grazie ancora e Buon Ferragosto!
  8. Silvia Avo
    , 14/8/2016 12:09
    Ciao Laura!



    Tre
    settimane in camper in Nuova Zelanda e’ l`ideale per viaggiare qui!



    Per quanto
    riguarda le prenotazioni, siccome sarete qui fine ottobre/novembre non dovreste
    avere problemi nel prenotare attivita’ in generale, e nemmeno nella prenotazione
    dei campeggi. Tuttavia, siccome se avete gia’ in mente alcune tappe,
    specialmente se abbastanza isolate e in mezzo alla natura, vi consiglierei di
    dare un occhio alla disponibilita’ di posti nei campeggi. Alcuni campeggi
    possono essere piuttosto piccolo se in luoghi isolate. Mal che vada, avrete
    sempre l`opzione di attendere una notte in camper al di fuori dei campeggi ma
    fate attenzione a dove parcheggiate la notte. Potete rischiare multe salate, un
    sito che vi puo` aiutare nel trovare parcheggi gratuiti per camper e’ il
    seguente https://www.rankers.co.nz/respect
    . Qui trovate i campeggi gratuiti contrassegnati dal simbolo giallo FREE.
    Inoltre, trovate maggiori informazioni sul sito del Dipartimento di Conservazione
    neozelandese (http://www.doc.govt.nz/freedomcamping).



    Se avete
    intenzione di dedicare piu` tempo all`isola del sud allora potete saltare la
    Bay Of Islands, e’ molto bella ma in ottobre/novembre l`acqua sara’ ancora
    molto fredda e il bello di visitare questi posti piu’ marittimi e’ proprio
    godersi il mare con un po’ di snorkeling o immersione. Ci sono moltissime
    passeggiate sia nell`Isola nord che in quella sud. Come vi suggerisce Brus,
    sono molto belle il Tongariro Crossing e la passeggiata del Taranaki (c`e’
    anche una passeggiata di un giorno, Holly
    Hut Track, in cui non si raggiunge la cima ma si ammira il riflesso del
    Taranaki nel laghetto di fronte: Taranaki
    ). Per trovare passeggiate di un giorno o piu’ il sito del Dipartimento di
    Conservazione e’ ottimo (http://www.doc.govt.nz/parks-and-recreation/things-to-do/walking-and-tramping/
    ). Se vorrete tentare una delle Great Walks (in totale 9) dovrete prenotare con
    anticipo le “hut” in cui stare a dormire (soprattutto per le piu` popolari come
    la Routebourne Track a Queenstown). Ecco alcune passeggiate di qualche ora o
    una giornata che vi consiglio:



    -Abel
    Tasman – da Marahau a Torrent Bay (con ritorno in aquataxi, da combinare con
    giro in kaykak che si puo` noleggiare a Marahau).



    - Hooker
    Glacier Valley Track (3 ore ritorno) per vedere il Mt Cook o Tasman Valley
    Track (1 ora ritorno)



    - Fox
    Glacier Track (1 ora) o Franz Josef Track (1 ora 30 ritorno) per vedere da
    vicino i due ghiacciai (per salire sui ghiacciai l`unico modo e’ tramite un
    giro in elicottero e lo consiglio, anche se costoso, ne vale la pena!)



    -
    Queenstown: Lake Alta Track (1 ora 30 min), Ben Lomond (6-8 ore ritorno),
    tratti della Routebourne Track che si possono percorrere in giornata da
    Glenorchy



    - Wanaka:
    Roys Peak (5-6 ore ritorno)



    - Kaikoura:
    quest`area e’ molto famosa per avvistamento di balene e delfini; consiglio il
    tour per nuotare con I delfini, ce ne sono circa 300 nella baia ed e’ una
    esperienza unica!



    -
    Fiordland: la passeggiata piu` famosa e’ il Milford Track (4 giorni), potrete
    pero’ farne solo una parte in giornata.



    - Catlins:
    se vi spingerete fino a Catlins vuol dire che avrete guidato tutta l`isola del
    sud, questa e’ una regione meno turistica ma sicuramente affascinante. Una
    delle passeggiate piu` famose e’ la Rakiura Track su Steward Island, ma questa
    passeggiata prevede un traghetto fino all`isola e 3 giorni di cammino.
    Consiglio piuttosto passeggiate piu` corte (prendete spunto dal sito del DOC: http://www.doc.govt.nz/parks-and-recreation/places-to-go/otago/places/catlins-conservation-park/
    )



    Una
    domanda, lasciarete il camper nell`isola del sud e prenderete un volo di
    ritorno su Auckland? O vorrete guidare di nuovo verso nord?



    Spero che
    queste informazioni vi siano utili, chiedete pure per maggiori info o
    chiarimenti, sono felice di potervi aiutare!



    Buon
    Ferragosto!



    Silvia
  9. brus79
    , 13/8/2016 18:35
    Ciao Laura,
    siete in bassa stagione quindi secondo me potete anche non prenotare quasi nulla.
    Uniche eccezioni: ci sono dei luoghi con visite a numero chiuso per vedere kiwi o similari, se volete fare qualcosa del genere dovete necessariamente prenotarla in anticipo.
    Bay of Islands: io non ci andrei, ma dipende dal tipo di viaggio che vi interessa.
    Hobbiton: io non andrei nemmeno lì...
    Se vi piace il trekking dovreste fare sia Tongariro che Taranaki, per il Taranaki ci vogliono due giorni (a meno che non siate veramente forti e vi tirate i mille metri di scalini tutti in giornata...) e dovete fare attenzione che ci sarà ancora neve quando arrivate voi, potrebbe essere pericoloso.
    Tutto quello che ho fatto io l'anno scorso lo trovate qui, vi suggerisco di leggerlo con attenzione... ci sono info utili e trekking in abbondanza.
    http://www.etnatracking.com/nuova-zelanda

    Saluti


    Bruno
  10. Lara Corsini
    , 13/8/2016 18:12
    Ciao a tutti,

    innanzitutto grazie per i consigli utilissimi!

    Io e il mio fidanzato partiremo il 14/10 per tre settimane (volo e camper self-contained già presi!) ora... le mie prime due domande sono le seguenti

    - possiamo non prenotare nulla da qua e poi regolarci direttamente laggiù anche in base al meteo?

    - andare o non andare fino a Bay of Islands (ci prenderebbe due giorni e forse qualcosa in più)? avevamo pensato di dedicare un po più tempo all'isola del sud, senza ovviamente mancare i must del nord come Hobbiton, Rotorua e Tongariro.. per poi fare almeno un paio di settimane al sud (volevamo fare qualche trekking all'abel tasman, Kaikoura, ghiacciai, westland mt cook e tutta la parte sud quindi Fiordland, Catlins, Otago peninsula... ovviamente a grandi linee)

    Grazie per qualsiasi consiglio e info utile!!

    Ciao a tutti

    Lara & Filippo
  11. Ale&Gio
    , 8/6/2016 16:40
    Tieni conto che anche il matrimonio l'abbiamo organizzato in un mese e mezzo :) dev'essere una nostra prerogativa :D ahahahah

    Grazie mille... ora leggiamo!!
  12. brus79
    , 8/6/2016 16:38
    Ciao,


    qualcuno che lo ha fatto c'è, pur non essendo la stagione migliore. Forse li avete già letti, ma qui ad esempio c'è una coppia che ha fatto il viaggio come voi:


    http://turistipercaso.it/nuova-zelanda/70444/lestate-piu-bella-un-inverno-in-nuova-zelanda.html



    alcuni dei percorsi che hanno fatto sono gli stessi che ho fatto io, ma in estate. chiaramente loro non hanno messo luoghi di mare, quindi ad esempio il parco di Abel Tasman non potete farlo.


    tutte le info che ho io le trovate qui:


    http://www.etnatracking.com/nuova-zelanda



    diciamo che ci state pensando un pò tardi... io ci ho messo un mese ad organizzare nel dettaglio.


    Ciao


    Bruno
  13. Ale&Gio
    , 8/6/2016 16:04
    Ciao Nancy, io e mio marito stiamo pensando a un viaggio in NZ in agosto. Purtroppo avremo solo due settimane e avrei bisogno di una mano per capire che giro fare e se le condizioni climatiche ci possono vincolare molto (essendo inverno). Ovviamente a parte questo... qualunque consiglio da te e dagli altri viaggiatori per caso, è assolutamente bene accetto!

    Grazie

    Alessandra
  14. Silvia Avo
    , 6/2/2016 02:28
    WAIHEKE



    Fate molto bene a includere Waiheke nel
    vostro itinerario, chi si ferma per qualche giorno a Auckland non puo`
    perdersela =)



    La durata del vostro soggiorno su
    Waiheke dipendera' molto dal vostro itinerario; siccome vi fermerete 30 giorni in
    Nuova Zelanda potete permettervi di spenderne due su Waiheke.






    Se decidete di fare solo un giorno, allora ci sono varie compagnie tra cui scegliere
    per un tour giornaliero di degustazione di vini. Ecco alcune opzioni con:



    - FULLERS (www.fullers.co.nz)
    Island Hopper ($ 60 con biglietto di ritorno) – questo tour vi da maggiore
    flessibilita’, decidete voi dove fermarvi e quanto, ed e’ a un prezzo molto
    ragionevole;



    - FULLERS (www.fullers.co.nz)
    Taste of Waiheke ($ 140 include biglietto di ritorno con traghetto, pranzo e
    all day bus pass) – questo e’ piu’ costoso ma vi occupa tutto il giorno ed e’
    un tour accompagnato (in inglese)



    - AROUND WAIHEKE TOURS (www.aroundwaiheketours.co.nz
    ) - $ 129 (NON include il traghetto ne’ pranzo) – tour di mezza giornata con 12
    degustazioni in 3 vigneti.



    Vi consiglio di dare un`occhiata a
    questi siti qui di seguito (per biglietti scontati su traghetto e spesso anche
    su tour guidati su Waiheke):



    - GROUPONNZ.CO.NZ



    - GRABONE.CO.NZ



    - BOOKME.CO.NZ







    Ci sono anche altre compagnie che
    offrono tour su Waiheke ma a prezzi maggiori ed includono magari anche
    pernottamento e pranzi (https://www.waihekeislandwinetours.co.nz).
    Non so il vostro budget e le vostre preferenze, FULLERS sembra offrire un buon
    servizio a prezzi ragionevoli (e anche piu’ flessibilita’).



    Personalemente io e il mio ragazzo
    abbiamo visitato una sola cantina a Te Whau (http://www.tewhau.co.nz
    ) dopo una bella camminata – ci sono diversi
    percorsi che potete seguire
    , questo sito ne raccoglie molte: http://www.waihekewalkingfestival.org



    E’ molto bella la camminata dal porto
    (Matitia Bay) a Onetangi (6 ore).



    Se fate 2 giorni su Waiheke, penso fareste bene a prendere una macchina e a
    girare l`isola con tappe nei vigneti che piu’ vi piacciono.



    Fatemi sapere cosa sceglierete alla fine
    ;-)



    Buona organizzazione di nuovo!



    Silvia
  15. mikepamy
    , 5/2/2016 14:16
    Ciao Nancy, volevo ringraziarti per tutte le utilissime
    informazioni che ci hai dato ! Grazie mille davvero !!!







    Vorremo andare a waiheke island per fare un tour tra vigneti e cantine, stiamo
    valutando tra 2 opzioni:



    1)
    1 GIORNO sfruttando al massimo la giornata prendendo il
    primo traghetto disponibile la mattina e l’ultimo la sera per il rientro,
    affidandoci ad un tour organizzato per ottimizzare i tempi.



    2)
    2 GIORNI prendendo
    a noleggio un auto e dormendo per 1 notte nell’isola per poter visitare un
    maggior numero di cantine facendo un tour fai da te.







    Per la prima opzione volevo chiederti se per caso hai da
    consigliarmi qualcuno per effettuare un tour guidato della durata di 1 intera
    giornata, con un buon rapporto qualità/prezzo.



    Grazie mille !!!!
  16. Silvia Avo
    , 2/2/2016 05:51
    Ciao Mike & Pamy,

    Ottima scelta iniziare da Auckland e
    finire a Christchurch. Tre giorni interi a Christchurch son molti, io l`ho
    vista in un pomeriggio, ci sono molte zone distrutte dal terremoto del 2011 che
    sono ancora a pezzi, non ricostruite (compresa la Cattedrale in centro). Quello
    che vi consiglio e’ di fare una delle passeggiate sulla Akaroa Peninsula (qui
    trovate varie opzioni – in inglese - http://www.christchurchnz.com).







    CONTROLLI
    ALL`ARRIVO




    Nulla di allarmante come ha scritto
    Bruno.



    Ecco la mia esperienza, inoltre ho preso
    alcune informazioni dal sito della Dogana neozelandese (http://www.customs.govt.nz )



    ·
    All`arrivo (o
    sull`aereo) vi faranno compilare un tagliandino dove dichiarate se
    trasportate arrmi/sostanze pericolose/piante e animali/cibo/….



    ·
    Dopo I controlli del
    passaporto, se non avete nulla da dichiarare, sceglierete la corsia “Nothing
    to declare
    ”.



    ·
    Se trasportate
    attrezzatura da trekking quando passate i controlli, vi potranno comunque
    chiedere di aprire la valigia e mostrare il contenuto.A noi e molti amici
    venuti in visita hanno controllato solo se gli scarponi da montagna / scarpe da
    trekking erano pulite.



    ·
    Se decideranno che le
    vostre scarpe non sono abbastanza pulite da terriccio o altro, le puliranno per
    voi.







    *non dovrebbero controllare poncho e
    k-way ne’ maschere da snorkeling
    (a meno che non siano infangati =)



    *portatevi tranquillamente uno zaino
    vuoto in valigia,
    non lo controlleranno.







    Per Australia e Nuova Zelanda e’
    molto importante preservare piante e animali indigeni (noterete quando farete
    passeggiate diversi cartelli che segnalano di pulirsi le scarpe prima della
    camminata o che indicano trappole per specie invasive come gli Opossum). Come
    ha scritto Bruno, la dydimo, un`alga invasiva, e’ purtroppo una grave piaga per
    molti laghi e fiumi qui, ma non per questo I controlli dovrebbero essere meno
    severi o inesistenti.



    Quello che ammiro di questa nazione e’
    con quanta passione e cura preservino cio’ che rimane di autentico e unico a livello
    ambientale, e con il commercio internazione e orde di turisti da tutto il mondo
    ogni anno non e’ semplice tenere sotto controllo specie invasive. Purtroppo
    ormai in quasi tutta Italia ci siamo scordati di quanto sia importante
    preservare fauna e flora locale.







    IMPORTANTE



    - Non cercate di importare oggetti
    fatti di osso/avorio,pelliccia,pelle di animale
    … - sicuramente vi fermeranno e dovrete
    dimostrare di avere un certificate CITES che vi permette di importare questi
    oggetti in Nuova Zelanda.



    - Non passate I controlli con cibo (frutta
    o verdura sfusa o sandwich o formaggi,prosciutti, uova,miele,semi,potpourri
    …)
    – potrete rischiare multe salate, anche una semplice mela vi porterra’ $ 400 di
    multa!



    *Vi sono contenitori speciali, chiamati
    “Amnesty bins” prima dei controlli, dove potrete liberarvi di tutti gli
    oggetti/cibo illegali o non permessi (anche sandwich lasciati a meta’ =)



    SOLDI



    Non ci sono limiti a quanto si puo’
    portare in Nuova Zelanda, ma se trasportate piu’ di 10.000 NZD in contanti
    dovrete completare una “Border Cash Report”.



    MEDICINE



    Non strettamente necessario, ma se
    portate delle medicine con voi tenetele nella loro confezione originaria se
    possibile e per alcune dovrete avere con voi un certificato medico che indica
    motivo dell`assunzione e quantita’ assunte durante la vostra permanenza in
    Nuova Zelanda.







    SHOPPING



    Vi consiglio di portare I vostri
    scarponi da montagna, siccome sapete gia’ che vi stanno comodi per le camminate
    e potrebbero eventualmente servirvi in altri paesi che visiterete.



    Ovvio, se non avete proprio spazio in
    valigia, allora potrete trovarne di tutti I tipi qui in Nuova Zelanda. Ci sono
    diversi negozi specializzati in outdoors, campeggio e trekking. Non sono
    economici, ma hanno sempre saldi tutto l`anno e con circa 120-150 euro potrete
    comprare un buon paio di scarponi.Ecco I piu’ famosi:



    - Kathmandu (http://www.kathmandu.co.nz)



    - Macpac (http://www.macpac.co.nz)



    - Icebreaker (http://nz.icebreaker.com/en/home)



    - Marmot (http://www.marmotnz.co.nz/find-store)






    Di nuovo buona organizzazione e per
    qualunque domanda scrivete pure, e’ bello poter aiutare altri viaggiatori ;-)



    Silvia