1. Bucarest capitale della Romania

    di , il 16/12/2003 00:00

    Volete informazioni su dove alloggiare a Bucarest ? Informazioni generali sulla città , i luoghi da vedere , dove mangiare ? basta scrivermi

    Saluti a tutti i viaggiatori

  2. Francesco 13
    , 27/4/2004 00:00
    Io ho trovato Bucarest una cittá piacevole (anche se un po' degradata) e pure piuttosto tranquilla. La sorveglianza della polizia locale é infatti capillare e continua lungo le 24 ore; c'é un poliziotto ogni 100 metri!!
    Non ho avuto problemi neppure utilizzando la metropolitana in orari notturni (sorvegliata anche questa) e, per muoversi in zone meno raccomandabili del centro e della periferia si puó sempre utilizzare gli economicissimi taxi che con un paio di euro ti portano ovunque (ricordarsi di obbligare il conducente ad accendere il tassametro se non lo fa). Ci sono numerosi spunti di interesse culturale ed ertistico anche se, come spesso accade, i regimi comunisti tendono a distruggere i resti del passato per rimpiazzarli con le loro mastodontiche architetture squadrate (che peraltro trovo brutte ma affascinanti). C'é da dire che rispetto a molte altre cittá dell'est a Bucarest é andata male in questo senso ma c'é anche chi sta ancora peggio.
  3. Turista Anonimo
    , 3/3/2004 00:00
    Già..forse per apprezzare Bucarest basta osservarne gli angoli nascosti e i monumenti rimasti per captare l'antica atmosfera di un tempo, e ciò che sicuramente "stona" nel tutto sono appunto i nuovi edifici, ad esempio quelli in stile falso neoclassico del gigantesco viale principale di cui non ricordo il nome, o i casermoni moderni piazzati senza curarsi dell'estetica architettonica...comunque ho visitato già tempo fa il sito ciaobucarest.it, che trovo molto carino, ricco di foto e notizie...utile per documentarsi se si vuole fare un viaggio.
    Secondo me molte persone pensano alla Romania come un paese lontano e sperduto...cupo...dove appena muovi un passo vieni borseggiato. La verità è che ogni metropoli del mondo ha un certo degrado, e bisogna evitare le aree a rischio...in più trovo sbagliato intraprendere un viaggio sfoggiando la fotocamera o il telefonino all'ultimo grido, come è sbagliata l'idea del viaggio stile "non mi muovo dal mio Grand Hotel dove sono servito e riverito...le chiese della Moldavia non mi interessano"
    Piuttosto che farsi 12 ore di volo per vedere una spiaggia cubana sarebbe meglio farsi un viaggio in Romania in auto, moto (o camper permettendo ancora meglio), anche per scoprire usi e costumi di un popolo che ha molto in comune con noi...come la lingua rumena, di derivazione neolatina come la nostra.
  4. Angelo Spagnuolo
    , 3/3/2004 00:00
    Bé, a dire la verità Ceausescu ha approfittato delle distruzioni del terribile terremoto del 1977. Molti monumenti si sono salvati, ma sono persi fra i viali giganteschi e i palazzoni in stile comunista. Qualcosa è rimasto della vecchia Bucarest nella zona di Calea Victorei.
    Comunque, come ho già detto in altri interventi, la Romania è un paese che vale la pena di visitare, ma andando fuori la capitale. Il delta del Danubio, i monasteri della Moldavia e della valle dell'Olt, le città e le fortezze della Transilvania, il Maramures sono indubbiamente posti molto interessanti da visitare, in alcuni casi unici al mondo.
  5. Turista Anonimo
    , 3/3/2004 00:00
    Mi è dispiaciuto sapere tramite diverse fonti, siti ed enciclopedie che la Bucarest di un secolo fa chiamata "la piccola Parigi" non esiste più..(il "merito" lo dobbiamo soprattutto a Chaeucescu se gran parte del patrimonio antico della città è stato sventrato ed è finito in macerie)
    E dire che leggendo lo strano e a tratti divertente libro "Le undicimila verghe" di Guillaume Apollinaire, si immagina una grande città splendente e ricca di arte! Già, altri tempi quelli del bel principe Vibescu...Nel libro infatti viene descritta con trasporto una bellissima e ricca città <<...dove oriente ed occidente sembrano fondersi assieme...>>
    Conoscendo poi due donne rumene, entrambe di Bucarest, avrò fatto la mia bella figura affermando sicura "ah...deve essere una gran bella città!...avrete nostalgia"...dicono che chi tace acconsente, ma in questo caso il loro silenzio per me celava un no!
    Se non altro una nota lieta è che piano piano si sta cercando di far recuperare a Bucarest il suo antico splendore...che dire, speriamo che con il passare degli anni tutto ciò accada davvero, anche se sarà un'impresa non facile....la Romania è un paese che potrebbe essere un'ottima meta turistica, dato che vanta una gran bella natura (in gran parte compromessa negli ultimi decenni) curiosi paesaggi e pittoreschi borghi...e i beni culturali che costituiscono un patrimonio per l'umanità meriterebbero maggiori cura e attenzioni...anche per non commettere errori già commessi in passato.
  6. Giuseppe N
    , 1/1/2004 00:00
    desidero sapere se un italiano puo comprare appartamento in romania.e che documenti ci vogliono.o un ufficio a cui rivolgersi grazie
  7. Turista Anonimo
    , 19/12/2003 00:00
    Prima di tutto dai un'occhiata al sito http://www.romania.it/ e richiedi materiale informativo all'Ente del turismo rumeno, in Via Torino, 95 - 00184 ROMA

    Bucarest è piuttosto brutta. E' grande, caotica e piuttosto pericolosa dopo il tramonto.
    Cose da vedere:
    - l'immenso Palazzo del Popolo, costuito dal dittatore Ceausesco, e oggi in parte visitabile; è il secondo palazzo più grande del mondo dopo il pentagono.
    - l'arco di trionfo, identico all'omonimo francese: ricorda la Bucarest che non c'è più, quando la capitale a inizio secolo era chiamata la Piccola Parigi dell'Est
    - bulevardul margheru è la via dello shopping e dei locali
    - in centro: i resti del palazzo di Dracula e la chiesa di curtea veche
    - Muzeul Satului (Il Museo del Villaggio) è un museo all'aperto, che offre uno scorcio della vita rurale costituito da oltre 60 case nell'altrettanto interessante Parco di Herastrau.

    Bucarest si gira comodamente in metrò e in taxi, molto economici.
    Nel sito: http://www.ciaobucarest.it/frasi.htm troverai un piccolo e comodissimo vocabolarietto!

    Io, anni fa, ho alloggiato nei pressi della stazione ferroviaria, dove ci sono parecchi hotels, anche di livello discreto.

    Un consiglio: da Bucarest puoi spostarti di 22 Km a nord e raggiungere il lago di Snagov. La zona e molto curata e turistica. Al centro del lago si trova il "Manastirea Snagov", raggiungibile in battello. Il monastero, fondato nel 1364, e noto soprattutto perché al suo interno si trova la tomba di Vlad Tepes (l'impalatore) intorno al quale e nata la leggenda di Dracula.

    ciao e buon viaggio
  8. Adriano Rossi
    , 16/12/2003 00:00
    Volete informazioni su dove alloggiare a Bucarest ? Informazioni generali sulla città , i luoghi da vedere , dove mangiare ? basta scrivermi
    Saluti a tutti i viaggiatori