1. Argentina

    di , il 26/6/2015 12:29

    La Guida per Caso dell'Argentina è Claudia Tavani

  2. Rubylove
    , 14/3/2017 10:14
    Si ci sono le SIM prepagate (chip prepago)
    le compri nei chioschi o meglio in un negozio di telefoni perché poi chiedi a
    loro di abilitartela (facile basta chiamare il numero che c'è sulla SIM) perché
    dopo l'abilitazione che ti da la tariffa base, devi scegliere una promozione
    come qui, con la base o navighi a caro prezzo o non navighi proprio



    Ogni compagnia ha le sue offerte, Claro,
    Movistar, Personal in argentina e in Cile c'è anche Entel che è quella statale
    e funziona bene (consiglio)



    Si possono fare promozioni giornaliere,
    settimanali quindicinali e mensili (un mese, un giga 100 minuti, 12 euro circa
    con ENTEL in cile)



    Attenzione che a volte possono esserci dei
    problemi con i telefoni europei, sono tutti GSM e tutti 4G ecc.. però a volte
    le compagnie mettono dei blocchi, lo scorso anno mi funzionava tutto bene (a
    parte il fatto che in certe zone non c'è segnale) quest'anno con il nuovo telefono
    ho avuto qualche problema in argentina (limitato a velocita molto basse) mentre
    in cile funzionava perfettamente



    In Cile Entel



    In Argentina si sono un po’ spartiti le
    zone alcune coprono delle zone che non coprono altre e viceversa, comunque le
    compagnie sono Movistar, Claro e Personal



    Il 99% dei B&B, alberghi, ristoranti,
    stazioni di servizio hanno il WI FI, spesso nelle piazze dei paesi c'è il WI FI
    "municipal" libero (senza pass)



    dove non c'è segnale telefonico o non
    supporta i dati capita spesso che funzioni il WI FI perché collegato poi alla
    rete cablata ADSL locale
  3. mantua75
    , 1/11/2016 11:02
    Ciao, vi tormento ancora con le mie domande....
    Durante il viaggio avrei bisogno della connessione internet sul telefono o sul tablet, c'è la possibilità di comprare delle sim o delle schede a basso costo con almeno 1 gb di traffico


    Grazie
  4. Turisti Per Caso.it
    , 27/10/2016 12:21
    Ciao a tutti, Claudia la guida per caso ci fa sapere che si trova in India con qualche difficoltà di collegamento per cui risponderà al suo ritorno! (o quando il wi-fi glielo permetterà) :)


    Silvia
  5. daniluca
    , 24/10/2016 10:49
    Grazie mille!!

    Anche noi amiamo come te ruby molto l'otr ma per ragioni di tempo e per il fatto che siamo certi di non poter tornare se non tra decenni preferiamo optare x i voli interni

    Claudia sei stata gentilissima :) Mi hai anche dato indicazioni molto utili sull'itinerario. A gennaio inizierò a monitorare i voli per dicembre cercare di capire se riusciamo a stare nei costi del volato.
  6. Rubylove
    , 23/10/2016 23:22
    Puoi prelevare al cajero automatico (bancomat) controlla se la tua carta è nel circuito Maestro o Cirrus, il cambio è il migliore di solito, una volta in argentina avevano un limite per ogni prelievo (per gli stranieri) ma era solo per farti pagare più volte la commissione di un paio di euro, dovrebbero averla tolta

    spesso i cambiavalute in aeroporto danno molto meno, sopratutto se compri in europa

    Il peso lo hanno svalutato lo scorso anno, al blu ti davano 15 euro in banca ufficiali 10, dopo la svalutazione 14,5 ufficiale, ma adesso è gia a 16,5 euro

    il dollaro blu esiste ancora ma la differenza con quello ufficiale è minima e non vale la pena (10/15 centesimi)
  7. mantua75
    , 23/10/2016 22:45
    Grazie, c'è qualche cambiavalute particolarmente consigliato o uno vale l'altro? Arrivando sabato sera non potrò sfruttare il cambio in banca...
  8. Claudia Tavani
    , 23/10/2016 17:34
    Il cambio al mercato nero aveva senso quando esisteva ancora il dollaro blu e si riusciva ad avere un tasso molto più vantaggioso. Ormai, i soldi li devi cambiare comunque in banca o in un cambiavalute ufficiale...
  9. mantua75
    , 23/10/2016 16:21
    Ciao, sto per partire per l'argentina, mi saprete dare delle dritte su dove cambiare i soldi?
    Ne ho lette tante su cambio nero, ufficiale, bancomat che non sono più sicuro su cosa sia meglio.
  10. Rubylove
    , 17/10/2016 18:42
    Ciao, se vuoi fare un viaggio via terra con quei km devi sceglierti una zona e fare solo quella, se invece vuoi vedere tutti i punti focali di quel paese allora l'unico modo è l'aereo, (che stress tutti quei voli) il noleggio auto può essere solo di due o tre giorni, ad esempio per andare dall'aeroporto del Calafate al Chalten (Fitz Roy e cerro Torre) poi ritornare al Calafate per il Perito Moreno e da li proseguire in aereo, oppire trelew per la penisola valdes, in quei posti sono cari

    ciao
  11. Claudia Tavani
    , 17/10/2016 15:46
    Buenos Aires con visita di Colonia in Uruguay (gita in giornata)
    volo su Trelew e da lì Puerto Madryn per Punta Tombo e peninsula Valdes
    volo su Ushuaia - terra del fuoco
    volo su El Calafate - Patagonia, Perito Moreno
    volo su Iguazu - cascate
    volo su Salta - Quebradas
    volo su Buenos Aires


    Scusa il messaggio così ma sono India con wifi che va e viene!
  12. daniluca
    , 17/10/2016 12:17
    Ciao,

    avrei bisogno di porvi alcune domande. Valutando un viaggio in dicembre di 3 settimane che itinerario suggerireste? Quanti voli interni?

    In genere siamo grandi amanti di on the road (quest'anno abbiamo fatto 5200 km in 3 settimane con 2enne al seguito) ma date le enormi distanze ed il poco tempo a disposizione x il paese, stavamo valutando voli interni. Ci potreste suggerire un itinerario? Grazie infinite!!!!

    Daniela
  13. Rubylove
    , 11/10/2016 14:04
    Ho visto solo ora, si si può fare, da El Calafate si prende la RN 40 verso sud tratto asfaltato, poi si devia dx sulla RP7 e sientra in cile (ci vuole il permesso ma te lo fanno) la dogana si chiama Cancha carrera, la RN 40 è asfaltata in quel tratto, la RP 7 sterrata (ma asfaltano in continuazione)

    In cile ti immetti sulla RN9 per puerto natales (tutto asfalto fino a Punta Arenas)

    Sei nel parco nazionale Torres del paine, al suo interno tutti sterrati ma facili anche con un'auto normale

    Per arrivare a Ushuaia, traghetto a Porvenir e poi un tratto cileno con un pò di sterrato e dogana Argentina ti immetti sulla RN3 (tutto asfalto fino a Ushuaia) anzi fino a bahia lapatia dove termina
  14. Claudia Tavani
    , 24/9/2016 18:01
    Scusate l'attesa. Secondo me il quartiere migliore in cui alloggiare a Buenos Aires è San Telmo: pieno di localini, ristoranti e ostelli e hotel economici. Io mi sono trovata molto bene all'America del Sur, un ostello che ha anche camere private con bagno moderne e pulitissime.
  15. Turisti Per Caso.it
    , 23/9/2016 14:16
    Informazione di servizio! Claudia, la nostra guida per caso, ci fa sapere che è in viaggio e che risponderà ai messaggi in sospeso al suo ritorno. Continuate pure a scambiarvi consigli nel frattempo, grazie

    Silvia
  16. Mikyroma
    , 20/9/2016 14:28
    Per il mio soggiorno a BA (una settimana) ho già trovato un alloggio in pieno centro tramite airbnb, attaccato alla stazione della metro Pasteur, che mi hanno detto sia centralissima. Ho visto un po i prezzi che hanno i piccoli appartamenti o le stanze in appartamento a BA e su Airbnb sono davvero molto economici