1. Sabbia....scottante

    di , il 8/2/2007 22:14

    Sabbia scottante.... E non solo quella dei Paesi caldi!

    Colleziono da tanti anni sabbie italiane ed estere (chiariamoci, qualche granello, mica secchi!!!!!) ma negli ultimi tempi mi sono bloccata x paura di sanzioni e multe....sapete darmi dritte su quali sono i Paesi pemissivi o meno verso queste forme di "souvenir"?

  2. Turista Anonimo
    , 14/2/2007 13:17
    ottima idea Aca'...:)
  3. acacia
    , 14/2/2007 13:11
    Consiglio un'alternativa simpatica ed ecologica come souvenir: quando sono stata a Parigi 16 anni fa vendevano delle piccole scatoline di latta con la scritta "aria di parigi"......sarebbe carino portarsi in vacanza un barattolino e riportarlo a casa pieno di....aria, no?
  4. Turista Anonimo
    , 14/2/2007 12:45
    non riesco a concepire che *legalmente* si possa estirpare una conchiglia o portar via la sabbia...cmq...in una cosa hai ragione:educazione......le persone dovrebbero essere educate al rispetto dell'ambiente...a partire da piccoli...quindi dai genitori....

    anche perche' se tutti rispettassimo l'ambiente non ci sarebbe bisogno di creare parchi...tutelati..controllati...di impedire l'accesso alle persone..ne di creare l'accesso a pochi(numero chiuso etc)...

    il mio consiglio per la padrona del forum e' solo uno:anche se non ci sono sanzioni....non portar via la sabbia o quant'altro dai posti che andrai a visitare....conserva la loro bellezza nel tua mente....ti arricchisce molto piu' di un souvenir
  5. Orsagiuliva
    , 14/2/2007 12:07
    ...le fotografie- mentali e reali- sono sicuramente il sistema più "sano ed ecologico" per ricordare e preservare un luogo.
    So perferttamente che un luogo distrutto rimane tale x sempre, parlavo di decenni x distruggerlo a suon di manciate di sabbia, come é successo a Budelli, quando -appunto- poco ci si curava ancora del problema ambiente (tra gli anni cinquanta e metà anni ottanta, direi grossomodo). "Educare" le persone alla preservazione della natura non é cosa così semplice, ed immediata. E sinceramente riuscire ad ottenere che certe cose -conchiglie e sabbia- vengan comprate legalmente - e non estirpate malamente in quantità non controllata- mi sembra già un buon inizio.
  6. Orsagiuliva
    , 14/2/2007 11:55
    pienamente, assolutamente d'accordo.
  7. Turista Anonimo
    , 14/2/2007 11:49
    spiaggia rosa dell'isola di Budelli...arcipelago de la maddalena....

    http://www.lamaddalenapark.it/natura-spiaggiarosa.php3

    scusate se intervengo ma leggere certe cose ha provocato un dolore fisico al mio cuore...

    sono amante della natura e Sarda!!.....a me hanno sempre insegnato che la natura si deve amare, fotografare, ammirare...non portare via...!

    nell'isola di Budelli c'e' il divieto di balneazione....perche?facilmente immaginabile.....l'ecosistema di questi luoghi(come di tanti altri sparsi per il nostro bel pianeta)viene distrutto...e non ci vogliono qualche decina d'anni epr ricostituirlo...ma secoli!!!.....chi dice che i souvenir che vendono sono raccolti con le dovute precauzioni??....se volete dei souvenir fate tante foto....ma non portate via sabbia, conchiglie, pezzi di rocccia...lasciateli li dove sono..sia che si vada in luoghi tutelati sia che si vada a ostia!!!
  8. Orsagiuliva
    , 13/2/2007 11:40
    Assolutamente no, sfortunella. Se raccolta da chi di dovere con le dovute pracauzioni. Ciò vuol dire che noi comuni mortali dobbiamo "accontentarci" di comprare sabbia e conchiglie laddove questo é possibile,NOI turisti per caso che rispettiamo l'ambiente rispettando noi stessi di conseguenza (che nell'ambiente viviamo e di esso godiamo)....e quando questo non fosse possibile, continuando a sognare attraverso le immagini che gli amici ci portano ed internet ci regala. Ma ricorda che tante immagini non le puoi già più vedere perchè già tanti luoghi meravigliosi non ESISTONO più per colpa nostra.
    Ripeto , non me ne volere, questa vuol esser una polemica "in positivo" di chi ama confrontarsi esponendo le proprie opinioni e cercando di ascoltare quelle altrui.....;O)
  9. SFORTUNELLA78
    , 12/2/2007 22:44
    cara Orsagiuliva,
    anch'io amo l'ambiente e lo rispetto..la sabbia mi ha permesso per molto tempo, e prima dell'evento di Internet, di "toccare con mano" Paesi che forse non conoscero' mai e che, comunque, ad oggi non posso permettermi di visitare.
    E' un viaggio (con la fantasia!) dei poveri, è del tutto condannabile, questo?
  10. Orsagiuliva
    , 12/2/2007 18:10
    Bene. Farò la parte della rompiballe, ma quando ce vò ce vò. ;O)...
    Cara sfortunella, anch'io in tempi non sospetti- e cioé quand'ero ragazzina -e poco ci si curava ancora dell'ambiente- avevo la fortuna di viaggiare molto con la mia famiglia,soprattutto per le coste del Mediterraneo in barca a vela,non lasciavo spiaggia senza portar via la mia bella bottiglietta di bibita riempita della sabbia locale e possibilmente racimolavo anche qualche conchiglia ,riccio vuoto e stella.
    Mò sinceramente guardo la splendida ed impalpabile sabbia rosa( dell'omonima spiaggia tra la Corsica e la Sardegna) portata via dalla spiaggia tanti e tanti anni fa e mi sento relamente una di quelle cacchine umane che han contribuito al degrado della stessa(x quanto a mia discolpa devo dire che mi é SEMPRE STATO INSEGNATO a creare quegli splendidi sacchetti di spazzatura da portar via), ormai sbiadito ricordo di sè, impossibile da raggiungere x poter preservare il poco che l'uomo ha lasciato.....veramente poco.....
    insomma, se ognuno di noi prendesse anche soltanto una manciatina della famosa sabbia della spiaggia MITUSO'.....ci vorrebbe, ci vuole veramente qualche misero decennio x rovinarla completamente o cambiarne l'aspetto in modo devastante. Suggerisco pertanto, anche se certamente molto meno emozionante, di comprare i souvenir dei negozietti del luogo, di qualsiasi luogo si tratti:così personalmente ho fatto nel Mar Rosso ed ugualmente feci alle Maldive;ora mi ritrovo a casa conchiglie e sabbia, pagate e dichiarate alla dogana che mi fan sentir un pò più a posto con la mia coscienza. Non volermene.
  11. SFORTUNELLA78
    , 8/2/2007 22:14
    Sabbia scottante.... E non solo quella dei Paesi caldi!
    Colleziono da tanti anni sabbie italiane ed estere (chiariamoci, qualche granello, mica secchi!!!!!) ma negli ultimi tempi mi sono bloccata x paura di sanzioni e multe....sapete darmi dritte su quali sono i Paesi pemissivi o meno verso queste forme di "souvenir"?