1. Quali sono i luoghi più sacri per gli induisti?

    di , il 12/11/2006 13:45

    Quali sono i luoghi più sacri per gli induisti? Quelli dove si respira una spiritualità che in altre parti non trovi... Dove le persone, gli indiani, si recano per riempire la loro mente solo di devozione e ricchezza...

  2. Tamara
    , 29/11/2006 09:10
    Sì..io l'ho letto..MA anke se so di essere una voce fuori dal coro:) a me non è piaicuto per nulla...Ho faticato moltissimo a finirlol...
    Se ti interessa specificatamente il tema dell'induismo..un librino facile facile per cominciare e "Induismo" di M. Lauro ed Giunti.
    Ciao e buono studio:P
  3. gloriaindia
    , 28/11/2006 20:39
    Grazie mille!!Cercherò di leggere tutti questi libri ke m avete consigliato, anke perchè all'esame della maturità voglio portare l'India come argomento!! e di aspetti di questo paese ce ne sono tanti da conoscere!! Qualcuno per caso ha letto "L'odore dell'India" di Pasolini? Se si, Com'è?
  4. Tamara
    , 28/11/2006 09:02
    Ciao Gloria..intervengo anch'io..:)
    D'accordo con Giove: la spiritualità + intensa l'ho respirata a Varanasi..durante la cerimonia che ha descritto Giove..Persone di tutte le estrazioni, di tutto il mondo (turisti compresi..ma non tantissimi) assistono a questa cerimonia per Ganga Maa...Io dovevo stare 2 giorni a Varanasi..ma era diffciile *staccarsi* da qs città e ne ho passati 4..ed ogni sera andavo alla cerimonia...
    Segui il consiglio di Cate e vai nel forum dei libri..troverai tanti spunti..Io ti consiglio "Pellegrinaggio alle sorgenti" di Giuseppe G. Lanza del Vasto...e mi permetto di dire un'ultima cosa:io sempre quando torno dall'India lo faccio con tante domande..più che con risposte...:)) E cmq per riprendere le parole di Terzani...*è inutile cercare Dio in un eremo sperduto dell'Himalaya..perchè Dio (in senso lato...) è dentro di noi...*.
    Buon viaggio
  5. giove
    , 23/11/2006 17:42
    ciao "gloriaindia" se vuoi leggere.....non finisci più.Ti consiglio >>>> il grande viaggio >>>>(giuseppe cederna)è semplice ,descrittivo ma molto bello e...vero!!Poi vedrai quando sarai là qualcosa di strano succederà dentro di te e comincerai a farti domande ....le classiche:::::chi sono ...da dove vengo dove andrò ...io mollo tutto e vengo a vivere quà.....
  6. gloriaindia
    , 21/11/2006 23:42
    Spero tanto ke voi ke ci siete stati mi aiutiate a conoscere meglio l'India e soprattutto questo aspetto (l'induismo) ke mi interessa veramente tanto!!Grazie grazie
  7. gloriaindia
    , 21/11/2006 23:36
    Sai giove, in India nn ci sono ancora stata..prima voglio conoscerla sui libri, voglio crescere coltivando questa passione fino a raggiungere quella maturità ke mi permetterà di assaporarla veramente... E una delle cose ke più mi preme conoscere è proprio questo loro stile di vita ke si riassume bene con la parola induismo.. penso sia qualcosa di fantastico, quasi magico.. la spiritualità ke c'è lì è evidente e non vedo l'ora di poterla sentire ank'io!!
  8. gloriaindia
    , 21/11/2006 23:31
    Cavolo grazie giove!! E' una preghiera bellissima..tutto quello ke mi avete detto è bellissimo e utilissimo...Sapere ke voi avete toccato con mano quella spiritualità ke si respira nell'aria e ke vi ha colpito così tanto mi ha fatto venire i brividi...Spero tanto di poter assaporare ogni angolo dell'India tutte le volte ke ci andrò, come avete fatto voi..
  9. nicki
    , 17/11/2006 00:01
    Ciao a Tutti,
    è bello vedere che ci sono tanti innamorati dell'India come me!
    Quest'anno sono stata per quasi un mese nell'India del nord, nell'Uttaranchal, regione induista. La nostra bravissima guida ci ha fatto vivere delle esperienze indimenticabili: dai riti negli emozionanti templi agli incontri con i suoi guru...dall'incredibile emozione di arrivare alle sorgenti del Gange alle sue infinite risposte alle nostre innumerevoli domande...dalla sua devozione per luoghi sacri che ci ha fatto visitare alla coinvolgente spiritualità che ci sapeva trasmettere. L'anno scorso ho visitato il Ladakh, regione buddista....meravigliosa. Ma la spiritualità dell'India l'ho vista quest'anno con l'induismo...forse perchè il nostro accompagnatore è stato veramente un bravo accompagnatore in grado di trasmettere anche emozioni.
    (p.s. stiamo preparando un breve racconto del nostro viaggio...un pò spiritoso, ma interessante...tra qualche giorno lo inseriremo...fatemi sapere cosa ne pensate).
  10. Turista Anonimo
    , 14/11/2006 13:33
    Che domandona...io a nord non ci sono stato ma se tutto andrà bene rimedierò l'anno prossimo. Potrei dire che in tutto il sud dell'India ho visto posti sacri ma il tempio che mi ha colpito maggiormente per la devozione delle persone e sicuramente lo SRI MEENASKSHI di Madurai nel Tamilnandu con le sue Gopurem veramente splendide. A Mysore nel Karnataka invece vi è da come mi è stato la più grande moschea di tutta l'India.
  11. CaterinaC
    , 14/11/2006 09:56
    errore di battitura: Ladakh, regione all'estremo nord ovest dell'India
  12. CaterinaC
    , 14/11/2006 09:54
    Quando sono partita per l'India avevo tante aspettative, alcune simili a quelle che immagino essere le tue: curiosità, interesse per una cultura tanto diversa, desiderio di toccare con mano una spiritualità calata nella vita di tuttii giorni di cui avevo tanto letto. Sebbene io ne avessi parlato con molti, soprattutto qui sui forum di tpc (ti consiglio di leggere i vecchi interventi dei forum "INDIA" e delle TPC "India del NOrd" Duccio, in stati e nazioni, e Tamara in Regioni del mondo) nulla è stato come me lo aspettavo. Stravolgendo le mie aspettative, il luogo dove ho sentito maggiormente una sintonia con questo mondo non è stato Varanasi, ma il LAdalh, il Tibet indiano. Quando andrai in India non trascurare questa regione, troverai una serenità tangibile tra le persone e il contatto tra Cielo e Terra, in una Natura Divina... Ti consiglio anche di passare dal forum dei libri, nei generici, molti bei libri parlano di India, e da quelle letture può iniziare il tuo viaggio!
    Buona giornata
  13. giove
    , 14/11/2006 09:44
    ...la storia è in data 18/10/06.(non 18/9)
    Volevo dirti anche che avevo letto che l'induismo è più che altro uno stile di vita ...un modo di vivere e questo mi pare di averlo notato.
    un giorno un guidatore di ciclorisciò mentre ...faticava mi ha detto Vedi oggi è la festa di nivali sono felice stasera festeggio con la mia famiglia,con la mia mamma.....io ho quattro mamme,quella naturale,mamma mucca,mamma ganga,e la grande madre India...
  14. giove
    , 14/11/2006 09:37
    ciao
    hai fatto due piccole domande che per risponderti dovrei scrivere un ......libro; ma non avendone la capacità ti racconetrò una storia vera (18/09/06)
    .....dormi mamma...dormi...hai lavorato tutto il giorno per noi ed ora noi,figli tuoi ,ci occuperemo del tuo riposo.abbiamo preparato la tua stanza bruciando incenso per profumarla,poi la mirra per scacciare gli insetti,poi la canfora per disinfettarla....e ti leggeremo alcune pagine dei testi sacri in modo che se la tua anima lascerà il corpo questa notte sarai purificata.
    Questa è in breve la cerimonia che la sera i sacerdoti davanti a migliaia di fedeli celebrano per ringraziare e far addormentare "mama ganga" (mamma gange il fiume sacro)sui ghat a Varanasi.
    Penso che proprio Varanasi (anche per il ruolo che occupa nella religione induista) sia stato il luogo dove maggiormente ho sentito la spititualità,una emozione che non penso ,dimenticherò mai più e che mi fa dire tutta l'india è meravigliosa andate ma inserite nel viaggio 2 giorni a Varanasi.Non posso negare che la devozione ,la felicità di portare i dolci ,i fiori ,da parte dei fedele l'ho trovata anche in tutti gli altri templi indu,giainisti,lo stesso tempio dei topi.
  15. gloriaindia
    , 12/11/2006 13:45
    Quali sono i luoghi più sacri per gli induisti? Quelli dove si respira una spiritualità che in altre parti non trovi... Dove le persone, gli indiani, si recano per riempire la loro mente solo di devozione e ricchezza...