1. Patrizio & Syusy Nuova Zelanda: La frontiera delle possibilità

    di , il 7/7/2010 09:37

    Ogni generazione ha avuto la sua "terra promessa", la nostra Alternativa è stata la Nuova Zelanda...

  2. giuseppe1965
    , 20/7/2012 17:08
    ciao a tutti, sono un nuovo iscritto ho 46 anni e vivo a Palermo, desideravo sapere da italiani che vivono in NZ la loro esperienza di vita e di lavoro, io da tanti anni desidererei trasferirmi in NZ ma forse mi manca il coraggio per prendermi almeno un anno sabbatico......

    attendo vostre comunicazioni.



    GRAZIE.....
  3. munchop
    , 15/6/2012 13:03
    Ciao io sono un tipografo stampatore offset e visto la crisi che abbiamo, sia in italia che nella mia tipografia,vorremmo trasferirci in nuova zelanda. io con mia moglie alessia e i nostri 3 bambini adottati dalla russia; vorremmo sapere informazioni su lavoro, scuole e consigli. grazie
  4. Giulio Perazzetta
    , 4/10/2010 19:13
    ciao Max, interessante la tua vita....
    con una punta di invidia per i tuoi trascorsi, ti chiedo qualche info, itinerari e quantaltro per un viaggio in nuova zelanda... vorrei farci il viaggio di nozze... ciao grazie
  5. finessetravel
    , 12/7/2010 01:12
    Ciao Patrizio,
    Mi chiamo Massimiliano Aversa (Max) vivo in Nuova Zelanda dal 2005. Ho vissuto 4 anni nell'Isola del Sud come Tour Leader/Guida Turistica e Concierge in Hotel, adesso ad Auckland da più di un anno. Mi occupo di turismo Ricettivo come Sales & Marketing/Business Development Manager. Non molti gli Italiani in Nuova Zelanda a parte quelli con la visa denominata Working Holiday Visa (valida per un anno, per studiare e lavorare). Adoro questo paese, al momento non è facile dal punto di vista normativo (come hai citato). Ogni Nazione garantisce il lavoro prima ai loro cittadini, specialmente in tempo di recessione.
    Ho vissuto in Messico per 4 anni, 2 in inghilterra 6 anni su Navi da Crociera e 3 a Tenerife.
    La Nuova Zelanda è il posto dove ho deciso di fermarmi per formare una famiglia etc. Mi sono interessato alla Nuova Zelanda dal 1989, poi la mia vita ha preso un altro corso. Prima come Istruttore di Tennis, poi come Direttore di Animazione preparando Spettacoli/Eventi in Messico. A metà del 2004 mi è toccato l'anno sabbatico, dove andare che fare etc.
    Dopo un'esperienza su una Piattaforma Petrolifera come Catering Manager in Angola, ho pianificato il mio viaggio in Australia/Nuova Zelanda.
    Ho partecipato ad un matrimonio di un mio amico neozelandese con una mia amica Italiana a Napier (NZ) sono stato catturato da questo meraviglioso paese......Aotearoa!
    La gente in generale è rilassata, andare in barca è più importante che avere al polso un orologio costoso etc.
    La distinzione di classi sociali non è percepita, si nota immediatamente quando si arriva in Nuova Zelanda.
    La cordialità insieme all'ottimismo è il punto di forza maggiore dei Neozelandesi.

    Personalmente sto lottando per incrementare il mercato italiano qui in Nuova Zelanda, un destino che offre una vacanza da ricordare per tutta la vita. Per i turisti italiani la lingua è l'ostacolo maggiore, ben pochi conoscono che qui in Nuova Zelanda si offrono Tours ed assistenza anche in Lingua Italiana. Ovviamente bisogna far ricorso agli operatori turistici per assicurare ed ottimizzare al meglio la vacanza, in libertà (Self drive) o in gruppo.

    I neozelandesi adorano la Cultura italiana, ed hanno un rispetto innato nel DNA. La posizione geografica spiega la presenza delle varie culture, l'influenza dei cibi asiatici/europei offrono una grande varietà con l'imbarazzo della scelta per i turisti e locali.

    Mi occupo di una Newsletter sulla Nuova Zelanda (non su prodotti della Finesse Travel, ma con informazioni inerenti al turismo in generale in Nuova Zelanda) in ENG SPA ITA. http://finessetravel.wordpress.com

    p.s. vi ho sempre seguito in TV con i documentari sui viaggi, identificandomi anche se in forma diversa alla vostra viste le mie esperienze in vari Continenti nell'arco di più di 20 anni.

    Un caloroso abbraccio da Aotearoa "La Terra della Lunga Nuvola Bianca" Nuova Zelanda :)

    Max


  6. Patrizio Roversi
    , 7/7/2010 09:37
    Ogni generazione ha avuto la sua "terra promessa", la nostra Alternativa è stata la Nuova Zelanda...