Milos, il trionfo dei colori, e Santorini la romantica!

Milos con il suo bellissimo mare e le rocce dai mille colori, Santorini con i suoi scenari mozzafiato, i paesini sulla Caldera, le chiesette dalle cupole blu, il tramonto, gli asinelli...

Diario letto 45350 volte

  • di fraweb
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Ciao, a settembre ho fatto una meravigliosa vacanza in Grecia: 10 giorni a Milos e 4 a Santorini (in quest’ultima isola ero già stata alcuni anni fa).

Sono state giornate bellissime, tempo splendido, sole, cielo terso, un pò di vento (a volte più intenso a volte meno), ma chi conosce un pò la Grecia è consapevole che nei mesi estivi soffia il Meltemi.

Prima meta della mia vacanza è stata Milos.

Non esiste volo diretto Italia-Milos, io l’ho raggiunta da Santorini tramite una nave lenta (i collegamenti dei traghetti Santorini – Milos non sono molto frequenti, quindi può succedere, come nel mio caso, di dover aspettare delle ore prima di potersi imbarcare).

Adamas, porto dell’isola, mi ha accolto con un bellissimo tramonto, che è stato davvero uno stupendo benvenuto.

Per noleggiare un’auto mi ero organizzata molto bene, infatti da casa avevo portato un nominativo (con relativo numero di telefono) di un rent car di cui avevo sentito parlare positivamente, e così, durante il viaggio per raggiungere l’isola, l’ho contattato e ho preso accordi; una volta sbarcata, c’era già una persona dell’agenzia che mi aspettava al porto con l’auto.

Il nome del rent car che ho contattato è “Giourgas Veletas”, ha sede ad Adamas, non è proprio sul porto, è leggermente fuori. Cosa molto apprezzata è che ci lavora un italiano, Francesco, che ha sposato una greca, è stato davvero gentilissimo, disponibile e i prezzi accessibili, consiglio a tutti di noleggiare da lui.

Per quanto riguarda l’alloggio non potevo scegliere sistemazione migliore: sono stata in un appartamento a Tripiti (paesino molto tranquillo, che sorge su di una collinetta, si trova di fronte a Plaka), appartamento piccolino ma molto delizioso e pulito, con veranda privata con vista mare, il contesto è favoloso, si è circondati da mulini e si gode di una pace e una tranquillità unica, l’ideale per chi cerca un luogo per ricaricarsi e riposarsi dal tran tran quotidiano e cittadino, si sente solamente il canticchiare delle cicale, il chicchirichi di qualche gallo, il frusciare del vento fra le foglie delle palme vicine e il suono del rintocco delle campane della bellissima chiesetta bianca vicina, che ad ogni ora scandisce il tempo...anche quel suono un pò mi manca.

Potevo godere della vista mare, oltre che dalla veranda privata, anche da una veranda comune, sempre tranquilla e deserta: da lì si gode una vita marina a 360 gradi e si scorge anche la chiesetta di cui parlavo prima, con il suo bianco candore... che spettacolo vedere il tramonto da questa posizione privilegiata! Gentilissima anche la proprietaria, disponibile per ogni necessità, tra l’altro ha reso ancora più piacevole il soggiorno portandomi alcuni buonissimi dolcetti.

Sono stata meravigliosamente bene, spero di tornarci presto.

Milos è un’isola di origine vulcanica, abbastanza piccola, è fatta di strade asfaltate e di strade sterrate (più o meno impervie). E’ nota come l’isola dei colori; questo appellativo non è uno dei tanti dati alle isole al solo scopo di richiamare turisti, è assolutamente vero, non ci poteva essere un appellativo più azzeccato! Un tripudio di colori… questo è Milos. Questa sua peculiarità la rende unica, diversa da altre isole greche. Che colori hanno le rocce? Davvero moltissimi: si va dal bianco al giallo, arancione, rosso, rosa, nero, grigio, marrone, verde ecc, nelle loro svariate sfumature. Spesso sono suggestivi e particolari anche i contrasti di colore di rocce vicine, a volte il colore sembra spruzzato qua e là sulla roccia, una spruzzatina da una parte, una da un’altra, magari di colori diversi, creando un effetto davvero particolare, sembra quasi essere il risultato dell’opera di un pittore bizzarro che si è divertito ad usare i colori! Il più bel ricordo della mia vacanza a Milos è stata la gita in barca a vela a Kleftiko (raggiungibile solo via mare), la consiglio proprio a tutti

  • 45350 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Marco1989
    , 23/5/2017 12:24
    ciao...è buono come periodo settembre? o il mare per fare il bagno comincia ad essere freschino?...dovrei andare dal 7 al 14 settembre
  2. fraweb
    , 18/4/2012 20:15
    Ciao Arilu92, grazie per i complimenti per il mio diario di viaggio, riguardo alla tua domanda non ricordo quanto ho speso essendo passato un po' di tempo, comunque non una cifra eccessiva.
  3. arilu92
    , 11/4/2012 11:18
    gran bella descrizione, a me interesserebbe sapere all'incirca la cifra che hai speso tra aereo e allogiamenti.
    Grazie

    Arianna
  4. fraweb
    , 15/1/2012 16:31
    Grazie Davide, sono contenta che ti sia piaciuto il mio diario su Milos e Santorini.

    A Milos ho soggiornato negli "Chaido's Studios" a Tripiti...che posto splendido...ci tornerei subito subito!

    Un saluto speciale alla signora Chaido, gentile e disponibile,

    Francesca
  5. Ignaz84
    , 10/1/2012 11:31
    bel diario complimenti!
    mi sapresti indicare il nome del posto dove hai alloggiato a Tripiti?
    grazie mille!

    Davide

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social