Tour d’Italia

3400 km in auto, 440 miglia di navigazione
 
Partenza il: 04/07/2009
Ritorno il: 24/07/2009
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

il porto di Palau dove ci imbarchiamo per una mini crociera nell’arcipelago della Maddalena, costituito da sessantadue, tra isole ed isolotti l’arcipelago si estende su di una superficie di 20.180 ettari tra terre emerse ed mare, le isole più grandi ed importanti sono: La Maddalena, Caprera, Spargi, Santo Stefano, Budelli, Razzoli e Santa Maria, noi toccheremo in particolare La Maddalena, Santa Maria, Budelli e Spargi. Si fa rotta verso la Maddalena dove imbarchiamo altra gente per poi dirigerci verso l’isola di Santa Maria dove ammiriamo l’omonima spiaggia, il faro di Punta Filetto e le isole di Corcelli, Barettini e isola Piana, la prima vera sosta la effettuiamo a Budelli sulla spiaggia del cavaliere, da questa spiaggia attraverso un sentiero si giunge alla famosa spiaggia rosa, (foto) nome attribuito proprio per il colore della sabbia, dove nel 1964 sono state girate le scene del film Deserto Rosso, dopo il doveroso bagno torniamo sull’imbarcazione e navighiamo verso Sparagi l’isola più verdeggiante di tutto l’arcipelago, la prora punta su Cala Granata, durante la navigazione ammiriamo la Testa della Strega, un imponente massiccio granitico che visto di profilo assomiglia appunto ad una strega e lo scoglio Bull Dog che assomiglia al noto cane. Durante il rientro a Palau scorgiamo dal mare molte altre bellezze naturali ed artificiale come il vecchio faro di Punta Sardegna, L’isola dei Gabbiani ecc. Lasciamo il porto e lungo la strada del rientro ci fermiamo ad ammirare l’orso di Palau, (foto) grosso blocco di granito modellato dal vento, dopo qualche foto riprendiamo la strada verso Alghero ed ancora una volta la malinconia si fa sentire, questa sarà l’ultima notte che passeremo in Sardegna e anche per questa terra l’augurio è di ritornarci. Ventitré Luglio, sistemiamo i bagagli in auto e ci dirigiamo verso Olbia, l’imbarco per Civitavecchia è previsto per le ore 22.00, nel frattempo facciamo un salto nelle note località della costa Smeralda, Porto Rotondo e Porto Cervo dove a nostro parere, esclusa qualche bella spiaggia non resta altro che lussureggianti Yacht e suntuose ville. La notte tra il 23 e 24 Luglio la trascorriamo in navigazione verso casa, il rientro è certamente un po’ malinconico ma dopo quasi 3400 chilometri percorsi in auto, cinque Regioni visitate, 440 miglia di navigazione, venti notti trascorse fuori tra hotel, B&B, casa di amici e traghetti, la malinconia non è certamente il sentimento che prevale. Chiudo questo diario con una citazione di Sant’Agostino. “ il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo la prima pagina”. Savino Larosa



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Agrigento
    Diari di viaggio
    valle dei templi ad agrigento

    Valle dei Templi ad Agrigento

    Per il 1° Maggio di quest’anno, io ed i miei amici abbiamo deciso di visitare il Museo archeologico e la Valle dei Templi di Agrigento,...

    Diari di viaggio
    sicilia on the road tra catania e trapani

    Sicilia on the road tra Catania e Trapani

    Dopo un anno e mezzo di pandemia, un viaggio on the road per il mio trentesimo compleanno è stato il regalo migliore che potessi farmi. E...

    Diari di viaggio
    racalmuto

    Racalmuto

    Racalmuto è la famosa Regalpetra di uno dei più importanti scrittori italiani del Novecento, Leonardo Sciascia, paese immaginario in cui...

    Diari di viaggio
    favara e farm cultural park

    Favara e Farm Cultural Park

    Dici Agrigento, pensi Valle dei Templi. E invece no, o perlomeno non solo: l’agrigentino è un territorio che può offrire anche altre...

    Diari di viaggio
    a spasso per il vallo di mazara

    A spasso per il Vallo di Mazara

    Estate 2020Dopo mesi di reclusione forzata ho bisogno di una meta italiana da raggiungere in auto che mi dia una sensazione di esotico...

    Diari di viaggio
    sicilia 2

    Sicilia 2

    20/05/2021 Si riparte! Dopo i mesi di pandemia avevamo una gran voglia di tornare a viaggiare e così iniziamo da casa nostra l'Italia e...

    Diari di viaggio
    sicilia e le eolie

    Sicilia e le Eolie

    Premessa ai tempi del Covid E’ l’estate del Covid, delle incertezze, dei timori e delle occasioni mancate. Regna ovunque una gran...

    Diari di viaggio
    6 trekking spettacolari e impegnativi sulle dolomiti, in val di fassa

    6 trekking spettacolari e impegnativi sulle Dolomiti, in Val di Fassa

    Data: Lun 06/07/2020 Destinazione: Vetta del Col Ombert da Sentiero PederivaMeteo: Sole la mattina, qualche nuvola dall'ora di pranzo,...

    Diari di viaggio
    e finalmente... la sicilia!

    E finalmente… la Sicilia!

    Volo con Ryanair Milano Bergamo-Catania comprato mesi prima della partenza a circa 80 euro andata e ritorno con bagaglio a mano. Hotel...

    Diari di viaggio
    palermo, la sicilia occidentale e agrigento

    Palermo, la Sicilia occidentale e Agrigento

    Dopo le piogge invernali e il freddo, avevamo voglia di scaldarci un po’ in anticipo. Cosa di più azzeccato di un viaggio in una...