È più bella l’originale o la copia? Ecco le 5 città più famose al mondo che hanno cercato di imitare Venezia

Stefano Maria Meconi, 07 Lug 2024
È più bella l'originale o la copia? ecco le 5 città più famose al mondo che hanno cercato di imitare venezia

Venezia, la città lagunare per eccellenza, con i suoi canali, le gondole e l’inconfondibile architettura, ha ispirato nel corso del tempo una quantità impressionante di imitazioni. Sembra che ci siano almeno cento Venezia in tutto il mondo, tra città che ne hanno preso direttamente il nome e altre che, semplicemente, ne imitano le caratteristiche architettoniche e gli immancabili canali navigabili, piccoli o grandi che essi siano. Alcuni hanno cercato di replicare la sua atmosfera unica, altri hanno sviluppato una propria identità, ma tutti condividono un comune filo conduttore: l’acqua. E sebbene siamo tutti consapevoli del fatto che Venezia sia unica e inimitabile, ci sono alcune sue “copie” che, per certi versi, non sfigurano e possono essere scoperte anche con piacevolezza. In questo articolo ne scopriamo alcune delle più belle e famose.

Bruges, la Venezia delle Fiandre

bruges

Anche conosciuta come “la Venezia delle Fiandre” (quella del nord, per alcuni, è infatti Amsterdam), Bruges, nelle Fiandre (regione olandofona del Belgio) è una città caratterizzata da canali incantevoli e affascinanti edifici medievali. I suoi canali la rendono una delle città più romantiche del Belgio, con ponti pittoreschi e case a schiera che si riflettono nelle acque tranquille.

Rasiglia, la Venezia dell’Umbria

rasiglia

Nel cuore dell’Umbria, Rasiglia è un piccolo borgo dove i ruscelli scorrono tra le case e sotto le strade, regalando un’atmosfera incantata. Nonostante sia molto più piccola di Venezia, la presenza dell’acqua che scorre ovunque le ha valso l’appellativo di “Piccola Venezia dell’Umbria”. La frazione di Foligno, che dista circa 20 chilometri dal centro cittadino, è un luogo dove le numerose sorgenti sono state incanalate in torrenti che passano tra i vicoli, regalando degli scorci unici in Italia e non solo.

Altri esempi simili di “città con i canali” in Italia le ritroviamo a Portogruaro (Veneto), Muggia (Friuli-Venezia Giulia) e in parte anche a Livorno Trieste.

Amsterdam, la Venezia del Nord Europa

amsterdam

Amsterdam, la capitale dei Paesi Bassi, è famosa per i suoi canali che formano un reticolo intorno alla città, e per questo è spesso paragonata a Venezia. Con oltre 100 chilometri di canali, 90 isole e 1.500 ponti, Amsterdam è una città unica, con una rete idrica che ricorda la romantica città italiana, ma con un’atmosfera più moderna e ricchissima di una movida frequentata soprattutto dai giovani.

Sempre nei Paesi Bassi c’è anche Giethoorn, la città senza strade, poiché fatta solo di canali dove ci si sposta con piccole e basse barchette e interamente circondata dal verde, un tocco ancora più originale rispetto alla “vera” Venezia.

The Venetian Resort, la Venezia a stelle e strisce

venetian resort, las vegas

A Las Vegas, nel cuore del deserto del Nevada, c’è una versione riprodotta fedelmente di Venezia, completa di canali, gondole e Piazza San Marco. The Venetian Resort è un gigantesco complesso alberghiero che offre ai suoi ospiti un’esperienza “veneziana” nel cuore della “Città del Peccato”, dove salire sul Ponte di Rialto ed entrare in antiche botteghe, ma a migliaia di chilometri dalla originale città italiana. 

Ovviamente, il tutto ha una allure decisamente fittizia, un po’ come nelle riproduzioni veneziane che troviamo anche a Dubai. Ma sappiamo che a molti turisti piace.

Little Venice, la Venezia londinese

little venice, londra

Nella più grande megalopoli europea, Londra, esiste un quartiere chiamato Little Venice, dove due canali, il Regent’s Canal e il Grand Union Canal, si incontrano. Questa zona, con le sue chiatte colorate, i graziosi ponti e i ristoranti lungo il canale, offre un tocco di charme veneziano nella frenetica metropoli londinese, un luogo dove ci si sposta in barca e si vive tutta la serenità di una città di provincia.

E di quartieri che imitano le altre città ne abbiamo anche in Italia, a senso invertito: lo sapevate che a Roma, nel cuore della Città Eterna, c’è una stradina privata dalle case colorate conosciuta come la Piccola Londra?



Leggi ancheLeggi gli altri diari di viaggio