1. USA - Parchi nazionali americani

    di , il 8/2/2013 16:05

    La guida per caso dei Parchi Nazionali americani è Giavaluca!

  2. Giavaluca
    , 19/2/2014 22:06
    ciao Pink,
    aggiungo solo che l'Esta e' praticamente immediato ma quando lo fai oltre ad avere il passaporto devi indicare l'indirizzo dell'albergo o della casa dove soggiornerai la prima notte. rientrando nel sito ed indicando il tuo numero esta potrai cambiare indirizzo fino a pochi minuti prima dell'imbarco. E' fondamentale che sia quello corretto perche' potrebbero fare dei controlli.Infine , visto che e' la prima volta negli States, cerca di usare una valigia con la chiusura TSA, per evitare danni in caso di controlli a campione che vengono fatti in tutti gli aereoporti.
    Se hai bisogno siamo qui.
    Luca
  3. DIDIADRY
    , 19/2/2014 21:52
    Ciao Pink,
    ecco le info ...
    1) prenotazione volo: non ti serve in quel momento il passaporto, i dati da inserire sono il nome e cognome dei viaggiatori .. poi ti arriva via email il biglietto elettronico che ti servirà per il check in quando andrai in aeroporto..
    2) ESTA: sì ti serve il passaporto perchè solo con questo documento puoi inserire i tuoi dati, ti devi registrare in questo link ufficiale (non utilizzare altri link che trovi sul web).
    https://esta.cbp.dhs.gov/esta/application.html?execution=e1s1
    costo 14, 00 pagabili solo con carta di credito, durata autorizzazione viaggio due anni.
    Per entrare in Usa devi quindi avere non solo il Passaporto, con data di scadenza oltre i sei mesi, ma anche l'autorizzazione Esta ..
    Adriana
  4. Princess Pink
    , 19/2/2014 21:30
    Ciao ragazzi, sto organizzando il mio primo viaggio negli States...
    Route 66 per la precisione..So chie farò una domanda che hanno gia fatto in mille, ma questo sito internet faccio fatica ad usarlo e quindi a trovare le risposte che cerco..vi chiedo tre cose fondamentali:
    - non avendo il passaporto posso prenotare lo stesso il volo o quando prenoto il volo dvo già avere il passaporto xke devo registrare i dati?
    - il visto "ESTA" mi pare si chiami così è obbligatorio?
    - posso avere solo il passaporto?

    Vi ringrazio e scusate se chiedo cose a cui avrete risposto mille volte
  5. lugas
    , 19/2/2014 17:44
    Ringrazio per le prime dritte. Gli usa li ho già assaggiati 17 anni fa con un favoloso coast to coast boston-l.a. attraverso una ventina di stati (un mese di viaggio, wow !!) e quindi avrei già idea di cosa proporre alla dolce metà, mai stata negli usa. L'idea è volare su las vegas e tornare da s.francisco, evitando di dover tornare a las vegas. l.a. non mi interessa e vorrei evitarla
    Visti i 13 gg. a disposizione da las vegas farei i parchi del sud ovest (bryce, g.canion, m.valley, arches) già visti la scorsa volta aggiungendo alcuni non visti (penso a mesa verde, foresta pietrificata, antelope, ecc.ecc.) per poi andare verso S.Francisco via death valley (sequoia? yosemite?) e lì chiudere la vacanza dedicando 2 gg. a Frisco. Ogni decsione verrà presa però carta stradale e chilometraggi alla mano, cercando di inserire cosa vedere secondo le possibilità
    Ma il tour lo valuterò una volta trovati i voli ; l'idea su cui mi sono focalizzato sarebbe arrivare a las vegas e tornare da s.francisco. Ho visto che a costare soprattutto è il volo su las vegas
  6. DIDIADRY
    , 19/2/2014 16:14
    Ciao Luca,
    grazie ...
    Ho trovato un volo per Los Angeles che arriva nel primo pomeriggio.. quindi ho il tempo per andare fino alle porte del Sequoia e quindi per vederlo la mattina successiva..
    Aspetto tue info per i percorsi.. spero senza incontri spiacevoli con gli orsi...
    Ciao!
    Adriana
  7. andreapaola7273
    , 19/2/2014 16:06
    ciao
    grazie della tua celere e gentile risposta
    mi potresti dare tu due percorsi da fare Chicago-Los Angeles
    uno con lo Yellowstone(ma secondo tè dove potrei trovare notizie aggiornate delle strade,che magari come mi scrivevi tu la stagione primaverile anticipa e aprono prima ingresso est?oppure per le strade aperte riuscire a vedere qualcosa del parco oppure meglio non fare tutta la strada e concentrarsi su un altro percorso??)
    e se mi puoi dare anche un percorso alternativo senza Yellowstone
    aspetto tue idee e aiuto
    ciao andrea
  8. Giavaluca
    , 19/2/2014 11:55
    Ciao Adriana,

    mi ero perso il messaggio. Dunque il Sequoia NP è uno spettacolo perché comunque piccolo ma ci sono un sacco di percorsi semplici da fare a piedi e vedi un sacco di Sequoie gigantesche tra cui Generale Sherman. Se non ricordo male (ma a casa verifico e te lo confermo) ci sono alcune passeggiate belle ed istruttive dove ci sono alberi immensi raggruppati per nome: ci sono i senatori... il parlamento... In pratica ti raccontano la loro storia tramite i nomi e giocando con doppi sensi. Il parco è collegato al Kings Canyon NP. Un salto merita. Ci sono un paio di passeggiate mozzafiato.

    La cosa negativa è che rispetto a SF sono parecchio sotto e la strada più veloce è abbastanza monotona.

    Ti aggiorno!

    Luca
  9. Giavaluca
    , 19/2/2014 11:46
    Ciao AndreaPaola,

    stando alle indicazioni generali fino a maggio difficilmente tutte le strade sono aperte, quindi effettivamente il rischio di vedere solo alcune parti del parco ci sono. Visti tutti i KM che hai da fare, forse eviterei di passare allo Yellowstone anche perché per arrivare all'ingresso Nord senza passare dal parco allunghi non poco (http://www.nps.gov/yell/planyourvisit/spring.htm).

    La cosa che mi sento di dirti è che negli Usa tengono tantissimo alla sicurezza e sono molto severi: se aprono le strade sono tranquillamente percorribili, altrimenti di norma le chiudono.

    Certo che arrivare allo Yellowstone e trovarne una parte chiusa, non sarebbe il massimo. In tutta sincerità mentre il lato Est degli USA è l'anno con più neve delle sua storia, la West Coast è invece in un periodo di siccità con poche precipitazioni e freddo... Insomma la primavera sembra che arrivi presto, ma ti direi di avere un paio di opzioni e poi quando parti decidi che fare.

    Purtroppo sono solo su Skype, oppure qui.

    A presto

    Luca
  10. Giavaluca
    , 19/2/2014 11:27
    Ciao Lugas,

    avessi la risposta alla tua domanda forse sarei un mago :). Scherzi a parte posso darti dei suggerimenti in base alla mia esperienza. Diciamo che tendenzialmente prima prenoti, meno spendi. In questo periodo ci sono parecchie compagnie che fanno promozioni direi vantaggiose, ti suggerisco di cercare le tariffe migliori in siti contenitore (x esempio govolo.it) e poi cercare nel sito della compagnia da te individuata. Attenzione agli scali, a volte risparmi un centinaio di euro, ma passi una giornata in aereoporto e a me non sono mai piaciuti.

    Non concentrarti su una sola città, per esempio Las Vegas è raggiungibili dall'Europa, ma Los Angeles è mediamente una rotta con più concorrenza e quindi più economica. Lo scorso agosto volavi su LA con 900 euro, ma ogni anno le cose cambiano. Dicevo che normalmente si risparmia a prenotare prima, anche se puo' succedere che le agenzie viaggi fermino voli che poi a causa della crisi non riescono a vendere e quindi sotto data li sbloccano ad un prezzo buono. Corri pero' il rischio di rimanere senza volo. Indubbiamente prenotare prima ha per me un forte lato positivo: suddivido le spese senza caricare tutto su un periodo ristretto.

    Appena posso volo KLM che per me è in assoluto una delle migliori. Delta ho sempre trovato un servizio impeccabile ed eccellente ma degli aerei vecchi. British... ho volato su Denver. Mai più! Infine Alitalia... be normalmente non è mai la più economica, però l'ultimo volo che ho fatto su Miami devo dire che sono stato bene.

    Per l'itinerario sentiamoci quando hai una idea del giro. In zona Las Vegas e nella vicina California hai solo l'imbarazzo della scelta e puoi vedere un sacco di cose. Cerca info anche su Google con: The Grand Circle. Un semplice giro che ti fa vedere le bellezze dei parchi.

    A presto

    Luca
  11. andreapaola7273
    , 18/2/2014 00:19
    ciao
    grazie mille della tua risposta e delle tue idee
    tengo buono le tue idee e inizio a guardare e cercare notizie
    ma lo Yellostone possibile sia aperta solo l'entrata nord e quindi che non si puo' entrare da cody,e quindi dalla strada che mi consigliavi tu??
    sembra che tutto apre intorno ad inizio maggio,io prendo il camper a chicago il 31/03 quindi potrei essere in zona intorno al 2o 5 aprile,quindi cosa troverò neve e secondo te' le strade sono pulite e ben tenute??anche perchè con il camper non vorrei trovarmi nelle peste
    fammi sapere
    poi se vuoi ci possiamo trovare su viber o whatsapp,che ne dici??
  12. Giavaluca
    , 17/2/2014 18:14
    Ciao Andrea,
    stavo giusto rispondendo anche a te per provare a darti qualche dritta sul tuo giro.
    Dunque direi che normalmente chi fa il tuo viaggio segue le tracce della Mitica Route 66, ma secondo me è più divertente fare altro anche perchè in camper puoi viverti davvero bene i parchi. Sicuramente andare allo Yellowstone puo' rappresentare il "pezzo forte" del tuo viaggio anche se effettivamente ti porta abbastanza fuori rotta. Tieni conto che lo Yellowstone è comunque a 2.000 metri quindi ad inizio aprile le temperature non sono certo alte e sicuramente troverai la neve, ma sicuramente è uno dei posti più particolari e belli che tu possa vedere. Inoltre, con il camper, puoi anche dormire nel vicino Grand Teton che sicuramente è più in basso e quindi è meno freddo.

    Andiamo con ordine: se decidi davvero di arrivare fino allo Yellowstone ti suggerisco di partire da Chicago e dirigerti verso il Parco nazionale delle Badlands. Questo parco è molto bello soprattutto se non hai visitato molto altro negli States; infatti è un mix di cose che puoi vedere anche altrove ma è sicuramente molto "easy"...cioè lo visiti facilmente anche girando in Camper. Tieni conto che avrai già percorso 1.300 km. Molto vicino puoi visitare il Monte Rushmore che è un Monumento Nazionale. C'e' un enorme parcheggio a pagamento (con la carta dei parchi non dovresti pagare) e poi accedi a questo "corridoio" con le bandiere di ogni stato americano e la dicitura dell'annessione agli Stati uniti d'America. Il tutto all'ombra di questa montagna scolpita con le facce dei 4 Presidenti. Un piccolo percorso vi permette di arrivare fino sotto alla montagna e tornare indietro. In realtà al di la' del suo valore per gli americani, non è un gran chè ma molto molto bello il museo dedicato con la descrizione di come sono stati fatti i lavori e soprattutto come doveva essere il risultato finale...mai finito.

    Non lontano da qui la carinissima Deadwood che è la Las Vegas del South DAKOTA... tanti casinò in stile wester e le miniere da visitare. Ti trovi qui nella Black Hills National Forest che purtroppo ho visto velocemente perchè c'era un grosso incendio nel quale quell'anno due vigili del fuoco persero la vita...
    Prosegui verso Cody, la città di Buffalo Bill, dove ti troverai nel vero west con tanto di rodei e villaggi indiani. Da qui verso lo yellowstone percorrendo le 80 miglia che il Presidente Teddy Roosvelt ha definito "i più scenografici del mondo". Rimanere qui meno di 3-4 giorni sarebbe un peccato. Considera che la Loop Road interna è più di 200 km. Scendi verso il Gran Teton e troverai un sacco di posti dove fermarti. Suggerisco la bellissima Colter Bay sul lago Jackson. C'e' un campeggio meraviglioso dove è possibile noleggiare canoe e vivere emozioni incredibile visto il numero elevato di animali che circolano (direi ancor di più che allo Yellowstone).
    Passa da Jackson, la cittadina dove ogni sera alle 18 c'e' la sparatoria in piazza tra banditi e cowboy.
    Scendi nella "strana" Salt lake City e se riesci prima passa per il bellissimo Craters of the Moon National Monument & Preserve. QUi i camper sono ben accetti ed è un posto particolarissimo che va visto assolutamente.
    Scendi verso l'Arches National Park e vivilo al tramonto. Non perderti la passeggiata al Delicate Arches che è faticosa ma spettacolare. Vicino in zona c'e' il bellissimo Canyonlands National park e in zona hai la possibilità di fare rafting sul Colorado River. In Primavera deve essere uno spettacolo (parti da Moab). A questo punto io scenderei verso la Monument Valley (sulla strada non perderti il bellissimo e spirituale Natural Bridges National Monument) e poi se hai tempo un salto all'Antelope Canyon.
    Da qui puoi scendere verso il Grand Canyon (Sia il North Rym che il South Rim). Quello più conosciuto e famoso è il South Rim che è aperto tutto l'anno. Il north rim apre in tarda primavera perchè è più di 2.200 m.
    Da qui Las Vegas... e poi Death Valley e dirigiti a Los Angeles. Se non hai fatto abbastanza KM puoi fare una deviazione verso il Sequoia park. Molto carino ed istruttivo.

    Ho volutamente escluso il Colorado perchè le altitudini non scherzano. Se Denver è a 1.600 m, nel Rocky Mountain NP tocchi i 3.900 m. Temo che a fine aprile potresti avere problemi. Io proverei a fare una simulazione sui km, nel caso siano troppi taglierei lo Yellowstone non perchè non sia bello...ma perchè è parecchio lontano. In quel caso scendi verso Denver e poi prosegui per Aspen e Vail e dirigiti verso l'Arches Park e ricomincia il giro da li...
    Nel sito della National park Service hai tutte le indicazioni sulle strade e cosa è aperto in ogni stagione. Per esempio: http://www.nps.gov/yell/planyourvisit/hours.htm

    Spero di esserti stato d'aiuto. Se serve sentiamoci su Skype oppure scrivi ancora.
    Luca
  13. lugas
    , 17/2/2014 17:53
    sto organizzando un viaggio nell'ovest usa. purtroppo ho solo 2 settimane, 17-30.8. l'idea sarebbe arrivare a las vegas, fare un po' di parchi e poco alla volta arrivare a frisco da dove torniamo. l'itinerario è tutto da pensare ma primo quesito: i voli ? per ora siamo sui 1100 euro a testa (british, delta). dove trovare prezzi inferiori?quando è il caso di prenotare, sperando in prezzi più bassi?
    Grazie Luca
  14. andreapaola7273
    , 17/2/2014 16:29
    Luca puoi dare qualche dritta anche a mè del giro e dei parchi da visitare tra chicago e Los Angelescome ti dicevo anc'io sarei stato tentato dal Rushmore,Yellowstone,Gran canyon
    ma dimmi tu ad inizio aprile cosa mi conviene fare
    aspetto suggerimenti
    ciao andrea
  15. Giavaluca
    , 17/2/2014 12:02
    Ciao MenGhost, non ti preoccupare più o meno io sono sempre qui e cerco di rispondere il prima possibile. Non voglio cambiare tutti i tuoi piano perchè non è mia intenzione ma ti invito a riflettere sulla strada che devi fare. Mi pare di capire che tra le mete c'e' sicuramente Tombstone e il South Dakota, quindi partiamo da queste due certezze: Los Angeles - Tombstone - South Dakota (prendiamo il Monte Rushmore) ti aggiri sui 3.000 km. Ovviamente poi devi tornare e probabilmente non farai la stessa strada che è in assoluto la più corta. Questo significa di mettere in conto circa 7.000 km che suddivisi sui 17 giorni vogliono dire 450 km al giorno. Non sono pochi anche perchè le cose vanno visitate e poi come mi pare di capire ti sia successo in Scozia, diventa una mazzata (qui doppia, ma i giorni sono gli stessi). Fai conto che tra Los Angeles e Denver ci sono due ore di fuso orario...cioè pensa di andare da Atene a Londra (giusto per darti una idea).
    Detto questo hai due possibi alternative per ovviare a questo: atterri a Los Angeles e riparti da Denver, oppure non vedi tutto.
    Per quanto riguarda i costi il mio suggerimento che non smettero' mai di dare (ma purtroppo gli italiani devono pianificare tutto) è di non prenotare mai dall'Italia soprattutto se hai lunghe tappe da fare. Sul posto trovi sempre sconti che dall'Italia non hai (ti riconosce IP europeo del Tuo pc), trovi in qualsiasi posto o benzinaio il giornale con gli sconti (e funzionano!!!!) e poi se sei in viaggio tra una tappa e l'altra dormi nei motel a bordo strada. La sera le camere costano meno, la qualità è spesso alta e ti porti avanti il più possibile godendoti pero' la giornata. Cosi' facendo il prezzo giusto per una camera (ricordati che in USA la camera doppia è normalmente composta da due letti matrimoniali quindi ragiona a posti letto e non a persona) deve costare intorno ai 60$ quindi non più di 50 euro eccetto in grandi città. Non sottovalutare i parchi dove fare il campeggio è l'esperienza incredibile anche se non amante di questo genere. Puoi comprare una tenda a 50$ (il campeggio varia dai 12 ai 16 dollari a notte fini a 4 persone) o dormire in splendide casette tipo tenda con stufa e letti a castello a 28 $ a notte con BBQ e tavoli compresi :). Se decidi di prenotare da qui (non andrei mai in agenzia) usa hotels.com che in USA è il più popolare e ti permette di scegliere la tipologia di stanza e il letto confrontandolo con booking.
    I parchi da visitare: alcuni parchi meritano una visita anche rapida, altri invece è necessario fermarsi qualche giorno (alcuni parchi hanno le dimensioni di regioni come la Valle D'aosta o di più... )
    A me è capitato di arrivare in un aereoporto e ripartire dall'altro, prova questa ipotesi: unica cosa potrebbe essere che avrai delle spese di rilascio dell'auto perchè la prendi in un uno stato e la molli in un altro).
    COsa ne pensi se: Da Los Angeles dirigiti versoTombstone e passa dallo Jhosua Tree NP (quello degli U2)e poi vai verso Phoenix. Questa città è estremamente calda (io ci sono arrivato e sono scappato) poichè per oltre 250 giorni all'anno la sua temperatura raggiunge i 40 gradi. Qui vicino c'e' Sedona, Molto molto carina con due parchi Statali da vedere ed essendo a 1200 m comunque le temperature sono accettabili. Vai a Tombstone e poi fatti una sparata verso Denver. Nel mezzo poco... e molto deserto comunque carino da vedere ma alla fine se vuoi fare questo giro, un giorno lo puoi sacrificare. Denver è carina e tutta la zona è piena di posti da vedere come il Garden Of the God e avrai la possibilità di raggiungere i 3900 m in auto entrando nel Rocky Mountain NP (Trail Ridge Road). QUi ci sono laghi e paesi molto belli ma difficilmente sarai sotto i 2000 m. Il Rocky Mountain è un parco bellissimo per camminare, ma meno per passare velocemente. Il Colorado è lo stato per eccellenza degli sport all'aperto quindi puoi fare rafting ovunque o più semplicemente noleggiare ciambelloni e farti portare dai fiumi per oltre 3 ore prendendo il sole a soli 5$! A nord verso il south Dakota dove prima troverai solo campi di grano per oltre 4-5 ore di strada. Avevo dormito a Hot Sping in un bellissimo motel con piscina e poi via verso le Badlands NP. Il posto è molto bello, ma una miniatura di altri parchi californiani. Torna verso il Rushmore e dormi a Deadwood. Bellissima città western con tanti casino' e con il motoraduno delle Harley (ci sono le miniere da visitare). A questo punto torna: la zona dello Yellowstone sarebbe di vostro interesse... ripercorri le tracce di Buffalo Bill. Pero' pensare di andare allo Yellowstone e starci meno di tre giorni sarebbe una pazzia, fosse anche per le sue dimensioni...
    Se riesci scendi verso Salt Lake City, passa per L'arches National Park (mezza giornata ma al tramonto), Monument Valley, Grand Canyion, Las Vegas, Death Valley - Los Angeles.
    E' ambizioso, ma mi sembra il più corto per vedere tante cose. Cosa ne pensi?
    Fatti un ragionamento e tranquillo una soluzione la troviamo.
    Se vuoi parlamiamo via Skype è più semplice
    A presto
    Luca
  16. DIDIADRY
    , 16/2/2014 21:09
    Ciao Luca!
    ho modificato il percorso e stavo pensando di arrivare a SF e andare al Sequoia NP ... qual'è il percorso migliore e non tropo impegnativo per vedere il Generale Sherman e questi giganti verdi? .. non ho molto tempo perchè poi vorrei andare verso il Meteor Crater... e quindi a nord...
    Grazie! :)
    Buona serata!
    Adriana