Yunnan: la frontiera cinese sospesa tra tradizione e avanguardia

Viaggio in una terra in cui si alternano post-modernità e stili di vita fuori dal tempo, utilizzando mezzi di trasporto locali e alloggiando in ostelli e pensioni
 
Partenza il: 08/08/2015
Ritorno il: 23/08/2015
Viaggiatori: 2
Spesa: 3000 €

Un viaggio in una terra di frontiera in cui si alternano post-modernità e stili di vita fuori dal tempo, consumismo e analfabetismo, globalizzazione e minoranze etniche in costume. Uno spazio di contaminazioni e contraddizioni che abbiamo provato a esplorare e a decodificare nel corso di un viaggio di due settimane svolto in coppia, in completa autonomia, utilizzando mezzi di trasporto locali e alloggiando in ostelli e pensioni

Lo Yunnan è una regione montuosa sospesa tra Himalaya e Sud Est Asiatico, che si trova all’estrema periferia sud-occidentale della Cina al confine con Birmania, Vietnam, India e Tibet.

Laterale ma non troppo rispetto alla Cina delle megalopoli e dei record economici, lo Yunnan è una terra di frontiera in cui si alternano post-modernità e stili di vita fuori dal tempo, consumismo e semplicità, trionfi e inadeguatezze, internazionalizzazione e analfabetismo, globalizzazione e minoranze etniche in costume. Uno spazio di contaminazioni e contraddizioni, che abbiamo provato a esplorare e a decodificare nel corso di un viaggio di due settimane (prima esperienza in Asia, seconda in Asia dopo India e Nepal) svolto in coppia, in completa autonomia, utilizzando mezzi di trasporto locali e alloggiando in ostelli e pensioni.

Una premessa: abbiamo scelto di dedicare due intere settimane a questa regione, piuttosto che alle più popolari Pechino e Shangai, sia per motivi climatici (l’estate torrida sulla costa, il gran numero di turisti cinesi che affollano le località turistiche ad agosto) sia perché ci incuriosiva la possibilità di visitare con discreta profondità una zona un po’ più di retrovia, un po’ meno travolta dall’iper-modernità delle metropoli e forse un po’ meno sradicata. Una zona meno mainstream, in cui fosse possibile intravedere ancora anche qualcosa della Cina senza tempo delle minoranze etniche, dei villaggi, delle antiche città. Sicuramente abbiamo perso molto (d’altra parte la Cina è un continente, e come tale richiederebbe molto più tempo), ma crediamo che la scelta abbia pagato anche perché lo Yunnan, nonostante i “soli” 50 milioni di abitanti, è una regione di grandi diversità in cui ogni luogo offre stili, stimoli e sapori nuovi e sempre diversi.

Quello che segue è un piccolo reportage ragionato dall’esperienza in cui abbiamo provato a condensare informazioni pratiche e note di costume. A chi fosse interessato a comprendere più in profondità la realtà storica e sociale cinese, consiglio poi due straordinari libri: “The Corpse Walker. Real-life stories, Chine from the bottom up”, di Liao Yiwu, una rassegna di interviste a persone comuni (e in particolare a umili e decaduti) che raccontano le loro vicende che attraversano la seconda metà del ventesimo secolo, e “Age of Ambition. Chasing Fortune, Truth and Faith in the new China” di Evan Osnos, che racconta la prospettiva di chi oggi in Cina sta provando a fare la storia.

KUNMING – GRAPPOLI DI PALAZZI E GRAPPOLI DI PULCINI FLUO

Kunming, metropoli medio-piccola per gli standard cinesi (“solo” 4 milioni di abitanti nell’area urbana, più o meno come Los Angeles; circa 7 milioni contando l’intera area metropolitana), è la capitale e la porta di accesso allo Yunnan. L’aeroporto internazionale è il quarto della Cina per volumi di traffico e si trova a circa un’ora di bus (Airport Express 1) dal centro di Kunming.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
versailles e le ville lucchesi

Versailles e le Ville Lucchesi

Vi illustro un bell’itinerario di un giorno lontano dai centri affollati, da effettuare...

il castlèt-tour

Il castlèt-tour

Uno slow tour di 4 giorni per gli amanti dei viaggi fuori dalle rotte turistiche...

genova

GENOVA

GENOVA

Leggi i Diari di viaggio su Cina
Diari di viaggio
viaggio in cina 2019 nella terra del dragone con itinerario classico pre covid

VIAGGIO IN CINA 2019 NELLA TERRA DEL DRAGONE CON ITINERARIO CLASSICO PRE COVID

​Era un pò di tempo che era nei miei pensieri di visitare le attrazioni più importanti della Cina, ma visto che è ancora un paese...

Diari di viaggio
10 giorni in cina secondo il classico itinerario da principianti

10 giorni in Cina secondo il classico itinerario da “principianti”

Informazioni pratiche: TRASPORTI: voli prenotati online con Opodo acquistati a inizio marzo per il periodo di aprile: andata con Austrian...

Diari di viaggio
cina fai da te? certo che si può fare!

Cina fai da te? Certo che si può fare!

Dopo anni di viaggi in Asia, la Cina era ancora una destinazione chiusa nel cassetto.. ma la primavera 2019, con un fantastico ponte da...

Diari di viaggio
la via della seta ed altri percorsi

La Via della Seta ed altri percorsi

Ogni viaggio è una storia a sé, lo sappiamo tutti. Non è detto che la stessa destinazione rappresenti per tutti lo stesso arrivo, non...

Diari di viaggio
una settimana di cina classica e 3 giorni ad hong kong

Una settimana di Cina “classica” e 3 giorni ad Hong Kong

I giorni da dedicare alla Cina "classica" - Hong Kong esclusa - erano davvero pochi, ma sarebbero stati sufficienti per avere una buona...

Diari di viaggio
la via della seta a modo nostro
Fef

La Via della Seta a modo nostro

L’Asia rappresenta sempre una grande attrattiva per noi e per le nostre vacanze abbiamo scelto di visitare una parte della Cina. Questo...

Diari di viaggio
overland italia australia: tappa nello yunnan

Overland Italia Australia: tappa nello Yunnan

terremoto e l’arrivo del turismo di massa. Cosi come la città vecchia di Shehe a una mezz’ora di distanza dove ho avuto la fortuna...

Diari di viaggio
overland italia australia: arrivo a shanghai

Overland Italia Australia: Arrivo a Shanghai

parte da 20.000 Y. Il costo di una casa in centro è di 100.000 Y/m2 e fuori si trovano affitti sui 3000 Y. Per conoscere l’inflazione...

Diari di viaggio
le meraviglie di guangxi e hunan

Le meraviglie di Guangxi e Hunan

L’anno scorso, durante il viaggio nel nord-ovest della Cina lungo la Via della Seta, un compagno di viaggio mi parlava delle bellezze...

Diari di viaggio
overland italia australia: ritorno a pechino

Overland Italia Australia: ritorno a Pechino

la tariffa e settato il telefono. Il minimo che potevo fare era invitarli per uno snack in un buon ristorantino. Una bella occasione per...