Uganda in pratica

Alla ricerca dei gorilla, degli scimpanzé e non solo
 
Partenza il: 15/02/2017
Ritorno il: 26/02/2017
Viaggiatori: 2
Spesa: 4000 €

UGANDA – FEBBRAIO 2017

Hi Omuzundu…

Tutto incomincia alle sorgenti del Nilo. Tante cose hanno visto i nostri occhi, tante immagini immortalate e tante altre rimarranno indelebili nella nostra mente. Tanti chilometri percorsi su strade sterrate, molte al limite della percorribilità, dove la polvere ti copre la pelle come un velo.

La vita lungo la strada un susseguirsi di capanne fatte di legni e fango o, per i più fortunati, di mattoni costruiti a mano lavorando la terra rossa, uno per uno, e fatti cuocere in piramidi. Piccoli e grandi villaggi dove viene svolta ogni genere di attività, dove i fuochi vengono accesi prima dell’alba e vengono cucinati i cibi più strani.

La strada è percorsa ininterrottamente da persone ed animali, fedeli che indossano gli abiti della festa per recarsi alla Messa domenicale, ragazzini che con le taniche gialle vanno al pozzo a prendere l’acqua, motorette rosse e nere sulle quali trasportano tutta la famiglia, capre comprese… biciclette cariche di ananas e di caschi di matoche, le banane verdi… bambini con le divise colorate, un colore diverso per ogni villaggio, che percorrono lunghi tratti a piedi sotto la pioggia o sotto il sole cocente per andare a scuola. E, ancora, bambini a cui la vita non consente di essere tali. Sono piccoli uomini e donne che devono lavorare. Bambini che portano al pascolo gli animali, che lavorano la terra, che costruiscono mattoni, che curano i fratellini più piccoli. Bambini vestiti di stracci o di niente che quando sentono il rumore di una jeep, una delle poche, arrivano da ogni dove urlando e salutando e poi, vedendo il colore diverso della pelle, ancora più felici, urlano: Hi Omuzundu, ciao uomo bianco… tutti tranne i pigmei Batuwa. Loro hanno lo sguardo arrabbiato, i loro piccoli occhi hanno già visto troppo, hanno visto cose che vanno oltre, ma oltre, il minimo della tollerabilità.

Gli uomini interrompono le loro attività, ti guardano, ti scrutano un po’ diffidenti ma quando tu li saluti, i loro visi si illuminano dei più bei sorrisi. E poi ci sono le donne, fiere, nei loro vestiti colorati, camminano con le cose più disparate in equilibrio sul capo e tengono i loro bimbi in fasce legati sulla schiena. Le vedi chinate a lavorare la terra con attrezzi rudimentali. E questi territori non le agevolano, coltivazioni infinite di banane, ananas, thè e di ogni sorta di ortaggio, venduti poi nei coloratissimi mercati lungo le strade, si trovano sui ripidi pendii delle fertili colline, dove i vulcani Virunga fanno da cornice.

I Virunga, con Bwindi, l’unico posto in cui vivono i gorilla di montagna, gli ultimi sopravvissuti. Ti avvicini a loro in punta di piedi, loro ti guardano con gli occhioni color castagna e tollerano che tu, per poche decine di minuti, invadi la loro privacy. Probabilmente hanno capito che questa intrusione è la loro unica speranza di un futuro. Con il tuo contributo vengono remunerati i coraggiosi rangers che vegliano su di loro 24 ore su 24. Dura la vita dei rangers, una vita in condizioni proibitive per la loro salvaguardia.

E poi ci sono i simpatici scimpanze’, ora fuori pericolo, ma anche loro continuamente controllati. Anche per gli altri animali africani la vita non è facile. Dopo lo sterminio durante la guerra, ora c’è una lenta crescita anche se lo scontro uomo/animale e la siccità, non semplificano le cose. Gli elefanti percorrono ancora i sentieri segnati dai loro avi, il ruggito del leone risuona nuovamente nella savana, gli ippopotami ed i coccodrilli nuotano placidi nelle acque dei laghi e dei fiumi, ed i rinoceronti, sorvegliati speciali grazie ad un grande progetto, fanno una timida comparsa dopo 3 decenni, da quando tutti sono stati sterminati.

Cos’altro dire? Mi manchi già terra d’Africa… ci vediamo presto.

A) INFORMAZIONI GENERALI:

IMPORTANTE

Come scrivo sempre, avviso che l’itinerario ha 26 pagine… almeno sapete di che morte morire se iniziate a leggere.

In corsivo ho fatto copia incolla di tutte informazioni raccolte prima del viaggio e poi durante la vacanza.

In carattere normale è narrata la nostra avventura.

Mi spiace, ma racconto anche qualcosa di personale che a chi legge non interessa. E’ l’unico itinerario che scrivo quindi deve essere anche un nostro ricordo. Portate pazienza…

Quando: 12 giorni dal 15.02.2017 al 26.02.2016.

Itinerario: Entebbe, Kampala, Murchison Falls N.P., Kibale N.P. (scimpanzè), Queen Elizabeth N.P., Bwindi Impenetrable Forest (gorilla), Kisoro, Lake Mburo N.P., Mabamba Swamp, Entebbe.

Perché questo viaggio: siamo malati d’Africa quindi appena riusciamo ci torniamo. Sono anni che avevamo il desiderio di vedere i gorilla e finalmente siamo riusciti ad organizzare lasciando a casa i nostri figli. Noi di solito viaggiamo per conto nostro affittando la macchina. Non ci fa impazzire “essere portati” però in alcuni posti non ci sono alternative e quindi bisogna adeguarsi. Da questo viaggio siamo tornati super soddisfatti, la guida che abbiamo avuto, Vincent, è una persona squisitissima, molto a modo, simpatica, preparata e un ottimo driver quindi esperienza davvero positiva.

Prenotazioni: ci siamo fatti fare alcuni preventivi. Posso dire che i più cari erano ovviamente quelli di italiani con sede in Italia (specializzati in Africa), poi la via di mezzo erano quelli italiani con sede in Uganda e quelli meno cari erano le agenzie locali. Per le agenzie ugandesi ero un pochino titubante. Ho trovato on-line tante recensioni ma su internet si trova di tutto e non si ha mai la certezza assoluta che siano veritiere. Mi sono imbattuta poi in un itinerario di Turisti per Caso dove parlavano di Mountain Gorilla Coffee Tour (www.mountaingorillacoffeetours.com). Ho letto un pò su di loro e mi sono piaciuti subito. Ho scritto e i contatti li ho avuti con Pier (italiano) che, con Julius, ha un’agenzia con sede a Kisoro (ad ovest del paese vicino al Lake Mutanda). Ho trovato tante ottime recensioni su di loro. Con poche mail abbiamo definito il giro. Lui è molto pratico. Ci ha chiesto:

1) se volevamo solo B&B per essere più liberi di sceglierci i ristoranti o se volevamo full board. Noi abbiamo scelto la cena compresa e il pranzo il lunch-box.

Guarda la gallery
uganda-hbp6a

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-571a3

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-bpde7

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-2syb4

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-ax93t

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-yg391

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-czhfu

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-b92th

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-4wxyj

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-ncs1j

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-qfzj4

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-qf539

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-9pbn6

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-mdc8c

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-8fwrw

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-2j7ga

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-g5ht7

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-9udg6

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-8ggqs

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-5ns6e

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-du8j5

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-n7da8

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-2fct4

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-dtutm

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-a9jy9

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-1hzn2

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-fpry2

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-uk7xc

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-4jhsh

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-t68er

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-5evfe

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-ezqxx

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-e82vh

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-4crbz

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-bgjsr

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-5g4bd

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-xdsrv

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-c7emj

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-aerb8

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-5p2dq

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-77k7a

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-vbjjc

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-wxkxr

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-75dak

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-76f9p

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-kj87d

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-kaanf

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-n7zk8

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-m652g

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-deuwr

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-pk1qk

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-yfwrb

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-eea49

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-qyfkp

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-5guk1

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-jvcy3

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-zshp5

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-xfkk6

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-9ehyu

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-y9fsg

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-pgf3s

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-shg8w

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-vq68j

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-wb3nc

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-exfx4

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-r6bcb

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-ya9v4

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-sp7xs

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-5a3w6

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-uwrkz

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-sq7tc

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-jr1gj

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-qc23b

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-eu2ke

Hi Omuzundu ... in Uganda ...

uganda-dsxmv

Hi Omuzundu ... in Uganda ...



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Africa
    Diari di viaggio
    the gambia, the smiling coast of africa

    The Gambia, the smiling coast of Africa

    braccia e testa. C'è comunque anche una minoranza cristiana (più che altro anglicana) e diverse chiese.- I locali sono pulitissimi...

    Diari di viaggio
    zambia in autonomia

    Zambia in autonomia

    Mia figlia era in Zambia da un paio di mesi per ricerca e raccolta dati, con la sorella abbiamo deciso di raggiungerla e visitare lo Zambia...

    Diari di viaggio
    kenya bis

    Kenya Bis

    In Kenya c’eravamo già stati nel settembre 2010, ma abbiamo deciso di tornare per far sì che nostro figlio di due anni e mezzo potesse...

    Diari di viaggio
    il mio sudafrica

    Il mio Sudafrica

    Come molti TPC consigliano di fare, suggerisco anch’io di leggere alcuni libri sull’apartheid, su Nelson Mandela (“Lungo Cammino...

    Diari di viaggio
    una meta insolita: gibuti

    Una meta insolita: Gibuti

    Meta sicuramente insolita, ma, per quanto sono appassionata di avventure, disavventure e economia dei paesi emergenti, il Gibuti non poteva...

    Diari di viaggio
    kenya, un paradiso dimenticato

    Kenya, un paradiso dimenticato

    Quando si arriva in Kenya si entra in un universo parallelo. Un mondo silenzioso, pacifico, di naturale bellezza e ricco di sentimenti. Un...

    Diari di viaggio
    uganda e kenya low budget per sei

    Uganda e Kenya low budget per sei

    leggera. Ma il "Villaggio" ti fa rileggere, nel suo finto stile veneziano, il tuo mondo occidentale come se tutta la nostra storia e...

    Diari di viaggio
    emozioni e pensieri dal mio viaggio in marocco in solitaria

    Emozioni e pensieri dal mio viaggio in Marocco in solitaria

    Un po’ intimorita e ansiosa come sempre parto per questo viaggio in solitaria di 10 giorni in Marocco consapevole che appena arrivata a...

    Diari di viaggio
    trekking sul kilimangiaro

    Trekking sul Kilimangiaro

    Domenica 22 Luglio La nostra avventura inizia domenica 22 luglio al Machame Gate (1.800 mt), uno dei diversi punti di accesso al Parco...

    Diari di viaggio
    il giro del mondo in quaranta giorni

    Il giro del mondo in quaranta giorni

    Per lavoro mi hanno chiesto di seguire tre manifestazioni in tre continenti diversi, in un tempo così ristretto che non si poteva "passare...

    Video Itinerari