Sicilia: busiate, cannoli e tanto sole

Viaggio all'avventura girando in macchina tutta l'isola
 
Partenza il: 15/09/2013
Ritorno il: 27/10/2013
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Quest’anno io e la mia ragazza Francesca per la prima volta abbiamo scelto una meta italiana e non internazionale per la nostra vacanza “la Sicilia”, non per pigrizia ma per esigenze economiche. Quando ho iniziato a leggere e sentire i vari racconti su questa regione mi sono accorto che non ce n’è uno, ma dico uno, che ne abbia parlato male o che sia rimasto deluso, per questo non vedevo l’ora di partire e di vivere questa avventura.

15/09

Volo diretto Ancona-Trapani con RyanAir dopo 1h40m atterriamo puntuali a Birgi e prendiamo il bus della Ast che si trova proprio fuori all’aeroporto per arrivare in centro a Trapani il viaggio dura 20 minuti e il biglietto costa €4,70 per nostra fortuna la fermata del bus è proprio a due passi dal nostro hotel “Cortile di Venere” l’unica sistemazione del nostro viaggio che abbiamo prenotato in anticipo. L’hotel è piccolo ma le camere sono carine e pulite e le ragazze della reception sono molto gentili e preparate. La cosa bella è che costa poco e si trova a pochi minuti dal corso pedonale. Lasciamo le valigie e partiamo per la visita della città vedendo prima tutto il lungomare, le mura antiche, la torre ligny, il porto, la famosa chiesa del Purgatorio dove ci sono le statue dei misteri. Poi, come ultima tappa obbligatoria, la pasticceria Colicchia dove fanno delle granite buonissime e variegate. Da non tralasciare i cannoli riempiti al momento. Dopo questo lungo giro torniamo in hotel per una doccia. Per cena ci hanno consigliato la Taverna Paradiso, proprio sul lungomare dove ordiniamo busiate al pesce spada e spaghetti con uova di san pietro e pomodorini. Come secondo fagottino di pesce spada e spiedino misto di pesce con cipolle di tropea, il tutto accompagnato da vino trapanese per un totale di €66. Per il dopo cena, visto che piove copiosamente e la stanchezza accumulata, torniamo in hotel presto.

16/09

Primo giorno di mare, visto che il meteo è dalla nostra parte decidiamo di andare a Favignana partendo dal porto con l’aliscafo della Ustica Lines (il più economico): prezzo €9,30 a/r. Arriviamo con 30 minuti di navigazione. Arrivati al porto affittiamo 2 bici per €10 totale e da qui iniziamo il nostro giro dell’isola. Come prima tappa andiamo a Lido Burrone e grotta Perciata, ma qui niente bagno visto che l’acqua è mossa. Così risaliamo in sella alla nostra bici e pedaliamo fino a Cala Azzurra per il nostro primo tuffo e un po’ di relax stesi a terra. Da qui proseguiamo per Cala Bue Marino (la migliore secondo noi). Qui l’acqua è calma, limpidissima e di vento ce n’è pochissimo perché la spiaggia è riparata. Quindi ci fermiamo per un po’ a goderci questo spettacolo tra relax e nuotate con le maschere per vedere i tanti pesci. Prima di tornare a Trapani andiamo a vedere la più famosa Cala Rossa, ma oggi è impraticabile per via delle correnti troppo forti e quindi dopo un paio di foto facciamo ritorno al porto. Salutiamo Favignana con il suo mare fantastico e la piazzetta in centro molto carina.

Guarda la gallery
piemonte-abm1d

Busiate, cannoli e tanto sole!!!



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
rasiglia e orvieto

Rasiglia e Orvieto

È ideale trascorrere un weekend tra questi due borghi così diversi, ma abbastanza...

versailles e le ville lucchesi

Versailles e le Ville Lucchesi

Vi illustro un bell’itinerario di un giorno lontano dai centri affollati, da effettuare...

il castlèt-tour

Il castlèt-tour

Uno slow tour di 4 giorni per gli amanti dei viaggi fuori dalle rotte turistiche...

Leggi i Diari di viaggio su Castellammare del Golfo
Diari di viaggio
dintorni trapanesi

DINTORNI TRAPANESI

Trapani la sontuosa, Marsala la serena, Saline di Mozia al tramonto, Segesta mitica, Custonaci con matrimonio , Erice magica in notturna,...

Diari di viaggio
viaggio nella sicilia occidentale

Viaggio nella Sicilia Occidentale

Il viaggio nella meravigliosa Sicilia, in questo caso nel Trapanese, è stato concepito tenendo presente un triplice itinerario turistico:...

Diari di viaggio
dove il mare è più blu di ma in sicilia piove sempre!

Dove il mare è più blu di ma in Sicilia piove sempre!

3 OTTOBRE 2019 - PALERMO Il pilota annuncia che tra pochi minuti atterreremo all'aeroporto Falcone - Borsellino di Palermo. Guardo dal...

Diari di viaggio
palermo, la sicilia occidentale e agrigento

Palermo, la Sicilia occidentale e Agrigento

Dopo le piogge invernali e il freddo, avevamo voglia di scaldarci un po’ in anticipo. Cosa di più azzeccato di un viaggio in una...

Diari di viaggio
in sicilia per festeggiare 50 anni di matrimonio

In Sicilia per festeggiare 50 anni di matrimonio

Piera e io abbiamo raggiunto i 50 anni di matrimonio e li abbiamo festeggiati con un bel viaggio in Sicilia, regione che abbiamo già...

Diari di viaggio
favignana e sicilia dell'ovest

Favignana e Sicilia dell’Ovest

7 maggio Anche quest’anno decidiamo per una vacanza in Sicilia. Partenza da BG per Trapani con volo delle 8.40 Ryanair. Prenotato...

Diari di viaggio
da san vito lo capo a mazara del vallo

Da San Vito Lo Capo a Mazara del Vallo

il legno delle barche. Ci regala una atmosfera particolare: un misto di storia, di accoglienza e di sogno. La visita è gratuita, la guida...

Diari di viaggio
tour della sicilia in auto

Tour della Sicilia in auto

Sicilia, un pezzo di cuore resta sempre là... Affascinati dal giro dell’anno scorso, anche quest’anno io e mia moglie abbiamo deciso...

Diari di viaggio
sicilia, bella sconosciuta

Sicilia, bella sconosciuta

Per delle viaggiatrici incallite è di certo una vergogna non essere mai state in Sicilia… dunque decidiamo di rimediare ed approfittiamo...

Diari di viaggio
sicilia: busiate, cannoli e tanto sole

Sicilia: busiate, cannoli e tanto sole

Quest'anno io e la mia ragazza Francesca per la prima volta abbiamo scelto una meta italiana e non internazionale per la nostra vacanza...