Favignana e Sicilia dell’Ovest

Mare, cultura, ottimo cibo e ospitalità tra l'isola dell'arcipelago delle Egadi, Trapani, Marsala e la Riserva dello Zingaro
 
Partenza il: 07/05/2016
Ritorno il: 21/05/2016
Viaggiatori: 2
Spesa: 3000 €

7 maggio

Anche quest’anno decidiamo per una vacanza in Sicilia. Partenza da BG per Trapani con volo delle 8.40 Ryanair. Prenotato parcheggio P3 per 2 settimane a 69 eur, prezzo web prepagato; ti danno un codice da digitare all’ingresso, dove verrà rilasciato un tagliando per l’uscita. All’arrivo a Trapani abbiamo la nostra navetta che ci aspetta, prenotata tramite TAB Trapani Airport Bus, 7,5 EUR a persona, per portarci al porto – destinazione Favignana. Servizio puntuale e preciso, l’autista era già in aeroporto ad aspettare. Consigliatissimo.

Purtroppo il tempo oggi è nuvoloso e piove e la traversata in aliscafo non è delle migliori. Dal porto raggiungiamo a piedi il ns hotel, hotel Favignana prenotato tramite booking.com. Camera e bagno ampi, cambio della biancheria giornaliero. Personale gentilissimo e sempre disponibile a darci consigli sulle spiagge migliori in base al vento, a cercare di organizzare il giro in barca a Marettimo ( purtroppo il vento non è stato a ns favore) e a consigliarci sui ristoranti della zona. La colazione abbondante con brioches, torte fresche, biscotti di pasticceria, una mattina cannoli, per chi ama il salato una ricotta spettacolare, pancetta e prosciutto, tutto strepitoso. La posizione poi è tra le migliori, a pochi minuti dal centro e ottima per partire nelle escursioni per le spiagge. Hotel consigliatissimo. Sistemati i bagagli e nonostante la pioggerella, andiamo a pranzare al Quadrifoglio, self service eccezionale con piatti cotti al momento. Poi relax. La sera cena al Pakkaro, taverna piccolissima, 3 tavoli dentro per cui meglio prenotare. Antipasto con tartare di tonno e polpette di tonno (molto meglio quelle del quadrifoglio), pasta al pesto e tonno, e ricciola al pistacchio, 60 EUR. Beh per il posto è un po’ eccessivo. Per finire un dolce cannolo alla pasticceria FC, sublime.

8 maggio

Oggi sole finalmente. Dopo un’ottima colazione andiamo verso il porto per il noleggio bici – noleggio Due Ruote – vicino a casa Florio e dietro il municipio. Ci lascia le luci per la sera e i lucchetti, per più giorni alla fine paghiamo 3 EUR giorno. Visto che non è ancora caldissimo decidiamo di visitare l’ex tonnara e fabbrica Florio, visita guidata inclusa nel biglietto (6 eur) ad orari stabiliti. Fatela perché è veramente organizzata bene, la guida molto preparata e coadiuvata poi per una parte zio Beppe, un ex dipendente della tonnara che racconta come si lavorava. Un’ora e mezza di visita in cui non ci si annoia mai. Finita la visita siamo partiti con le nostre due ruote fino a Cala Rossa e poi Cala del Bue Marino, dove ci siamo goduti un po’ di sole, perché riparata dal vento. Nel tardo pomeriggio abbiamo raggiunto Cala Azzurra e poi siamo rientrati. La sera cena a Quel che c’è c’è, niente di eccezionale, ristorante nella norma anche un po’ caro (2,5 EUR coperto con tovaglia e tovaglioli di carta). Buoni gli involtini melanzane e tonno, discreto il tonno affumicato con finocchi e arance (12 EUR 4 fettine di tonno….). Bucatini….in Sicilia! Discreto il condimento ma già pronto perché in mezz’ora ci hanno servito antipasto primo e caffè. Dolcetto lo abbiamo preso in pasticceria, Ciuri ciuri un cannolo al pistacchio delizioso.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
malaga e dintorni

Malaga e dintorni

la via francigena a modo nostro

La Via Francigena a modo nostro

La genesi  Quando il capo conferma le ferie, scatta l’Inferno! E nel mezzo del cammin...

lanzarote, l'isola che non ti aspetti

Lanzarote, l’isola che non ti aspetti

Dopo mesi di prigionia forzata da pandemia ed altri problemi finalmente sembra di vedere...

Leggi i Diari di viaggio su Castellammare del Golfo
Diari di viaggio
dintorni trapanesi

DINTORNI TRAPANESI

Trapani la sontuosa, Marsala la serena, Saline di Mozia al tramonto, Segesta mitica, Custonaci con matrimonio , Erice magica in notturna,...

Diari di viaggio
viaggio nella sicilia occidentale

Viaggio nella Sicilia Occidentale

Il viaggio nella meravigliosa Sicilia, in questo caso nel Trapanese, è stato concepito tenendo presente un triplice itinerario turistico:...

Diari di viaggio
dove il mare è più blu di ma in sicilia piove sempre!

Dove il mare è più blu di ma in Sicilia piove sempre!

3 OTTOBRE 2019 - PALERMO Il pilota annuncia che tra pochi minuti atterreremo all'aeroporto Falcone - Borsellino di Palermo. Guardo dal...

Diari di viaggio
palermo, la sicilia occidentale e agrigento

Palermo, la Sicilia occidentale e Agrigento

Dopo le piogge invernali e il freddo, avevamo voglia di scaldarci un po’ in anticipo. Cosa di più azzeccato di un viaggio in una...

Diari di viaggio
in sicilia per festeggiare 50 anni di matrimonio

In Sicilia per festeggiare 50 anni di matrimonio

Piera e io abbiamo raggiunto i 50 anni di matrimonio e li abbiamo festeggiati con un bel viaggio in Sicilia, regione che abbiamo già...

Diari di viaggio
favignana e sicilia dell'ovest

Favignana e Sicilia dell’Ovest

7 maggio Anche quest’anno decidiamo per una vacanza in Sicilia. Partenza da BG per Trapani con volo delle 8.40 Ryanair. Prenotato...

Diari di viaggio
da san vito lo capo a mazara del vallo

Da San Vito Lo Capo a Mazara del Vallo

il legno delle barche. Ci regala una atmosfera particolare: un misto di storia, di accoglienza e di sogno. La visita è gratuita, la guida...

Diari di viaggio
tour della sicilia in auto

Tour della Sicilia in auto

Sicilia, un pezzo di cuore resta sempre là... Affascinati dal giro dell’anno scorso, anche quest’anno io e mia moglie abbiamo deciso...

Diari di viaggio
sicilia, bella sconosciuta

Sicilia, bella sconosciuta

Per delle viaggiatrici incallite è di certo una vergogna non essere mai state in Sicilia… dunque decidiamo di rimediare ed approfittiamo...

Diari di viaggio
sicilia: busiate, cannoli e tanto sole

Sicilia: busiate, cannoli e tanto sole

Quest'anno io e la mia ragazza Francesca per la prima volta abbiamo scelto una meta italiana e non internazionale per la nostra vacanza...