Sulla via della seta

Viaggio attraverso le città dell'antica via della seta

Diario letto 8121 volte

  • di GIANNIBON
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Da qualche anno pensavamo prima o poi di visitare Samarcanda e l’antica via della seta e finalmente siamo riusciti ad esaudire questo desiderio.

Partiamo con Metà Mondo da Milano alle 20.45 del 26 maggio con destinazione Urgench dove arriviamo dopo 5 ore e mezza di volo. Il gruppo è composto da 22 persone e accompagnato dall’Italia dall’ottima Mirka. All’arrivo ci aspetta poi la guida locale Bachillò, che si rivelerà nei giorni ottima nel farci conoscere il suo paese e le meraviglie che in esso si trovano. E’ mattino presto ma si capisce subito che sarà una giornata calda e non troveremo di certo il clima piovoso che abbiamo lasciato a casa. Dall’aeroporto partiamo subito per Khiva a 30 km di distanza. Le camere all’hotel Asia sono pronte pertanto facciamo colazione ed abbiamo 2 ore per riposarci. Verso le 10 inizia il tour nel centro di Khiva, circondata da mura in fango che resistono da secoli. Entriamo a piedi dalla porta sud della città, entrando nella varie madrasse, la moschea del venerdì, i palazzi dei Khan. La città è veramente bella e ben conservata, e la troviamo anche piena di musicisti e gruppi folcloristici in quanto il giorno successivo arriva in visita il presidente della Germania e si stanno facendo le prove degli spettacoli in suo onore. Dopo pranzo terminiamo la visita e verso le 16 rientriamo in hotel. Visto che abbiamo tempo libero ne approfittiamo per un bagno in piscina. Verso le 19 rientriamo nel centro città per salire su una torre per vedere Khiva dall’alto. Ne vale la pena, visto che poi il costo è di circa 2 euro. Aspettiamo che faccia buio per vedere la città illuminata e verso le 21 rientriamo in hotel per cena. Finalmente andiamo poi a dormire, siamo tutti stanchi.

28 maggio: Sveglia alle 6, colazione e trasferimento a Urgench dove alle 9.35 abbiamo il volo per Bukhara. Dopo circa un’ora arriviamo alla meta ed iniziamo la visita ad un portale di una madrassa con 4 torri un poco fuori dal centro storico. Arriviamo poi all’hotel Asia Bukhara per lasciare i bagagli ed iniziamo la visita ad una moschea del 12° secolo lì vicino. Pranziamo in un vecchio caravanserraglio ben ristrutturato poi rientriamo in hotel per prendere possesso della camera. Verso le 16 proseguiamo la visita nel centro storico dove ammiriamo il minareto di 47 metri del 12° secolo e la grande moschea del venerdì adiacente. Passiamo per 4 dei vecchi mercati e visitiamo tre madrasse che ora sono adibiti a bazar di vario genere. Cena in hotel e poi usciamo per vedere la città illuminata e troviamo un bar con terrazza da cui si vede bene la piazza con il grande minareto.

29 maggio: Riprendiamo la visita di Bukhara partendo dal mausoleo del IX secolo all'interno di una bellissimo parco. Vediamo la moschea con le colonne in legno e saliamo sulla torre del vecchio acquedotto russo ora adibito a belvedere per i turisti. Da lì si ha una bella vista sulla cittadella proprio di fronte ma anche su tutto il centro storico. Andiamo a pranzo presso una famiglia uzbeka che ci prepara il Plov il piatto tipico fatto con carne, riso e verdure, tutto veramente buono. Rientriamo in hotel per due ore di riposo visto che fa molto caldo ed usciamo verso le 16 per visitare le ultime 2 madrasse, un caravanserraglio ed un negozio artigiano che realizza burattini nelle vicinanze dell’hotel. Tempo per acquisti ed io decido di provare l’hammam locale che prevede dopo la fase di riscaldamento anche un massaggio e scrub con crema allo zenzero. Bella la location in questo storico Hammam. Si alza il vento caldo del deserto e porta molta polvere nell’aria verso il tramonto. Per cena ci rechiamo in un ristorante nei pressi dell’hotel e poi facciamo una passeggiata per rivedere il centro città illuminato e terminiamo nella stessa terrazza del giorno prima a riammirare il bellissimo minareto e gustarci una vodka che dicono qui, purifica il corpo

  • 8121 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social