Skiathos e Skopelos, due isole splendide per tre donne fantastiche

Relax, mare, natura, panorami mozzafiato e cucina greca: gli ingredienti perfetti per una vacanza da sogno!

Diario letto 53442 volte

  • di ClaP.
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Salve a tutti!

Siamo due figlie e una mamma, spesso scambiate per 3 sorelle :), che adoriamo la Grecia, perché solo lì riusciamo a rigenerarci ed affrontare un nuovo anno.

Dopo essere state per anni nella zona di parga, delle meteore, dopo le isole di zante, creta, rodi e kos, per questa estate 2013 abbiamo optato per le isole sporadi.

Purtroppo, non riusciamo a far coincidere le ferie di tutte e tre per più di una settimana (quella di ferragosto), ma non riuscendo a scegliere tra skiathos e skopelos decidiamo di vederle entrambe, dividendo in maniera equa 3 notti per la prima e 3 notti per la seconda isola. è ovvio che i trasporti hanno inciso in maniera determinante sulla spesa totale, ma ne è valsa davvero la pena.

Organizziamo tutto da noi: prenotiamo da casa voli ed hotel, per il resto raccogliamo informazioni per traghetti, ristoranti e spiagge da visitare. Decidiamo di non prendere nessun mezzo a noleggio né auto né motorini, in quanto entrambe le isole hanno il servizio bus con fermate vicino le varie spiagge: passeggiare nella natura ha il suo fascino per noi che viviamo tutto l'anno in città tra traffico, smog e stress da automobili, tram e/o metropolitana.

E' ora di partire ... Buon Viaggio!

Domenica 11 agosto

La nostra vacanza inizia dall'aeroporto Orio al Serio Bergamo con il volo Ryanair Milano - Volos ore 6.30 - durata 2 ore di volo - arrivo ore 9.30 ora locale. Dall'aeroporto di Volos prendiamo un bus (€5,00 a persona) per giungere in città in poco più di mezz'ora. il pullman ci lascia alla stazione dei bus. Quindi, a piedi raggiungiamo il porto in 15 minuti, dove acquistiamo i biglietti per la nave veloce "flycat 5" della Hellenic Seaways con destinazione Skiathos: la nave parte alle 12.00 e mezz'ora prima inizia ad imbarcare. costo del biglietto €37,50 a persona (in pratica è un aliscafo che in meno di 2 ore arriva a skiathos town, con posti in poltrona assegnati) preferiamo spendere un po' di più pur di non perdere il pomeriggio di mare. Attraverso il seguente sito internet potete trovare orari, costi e nel caso prenotare i biglietti on line (per chi deve imbarcare mezzi di trasporto conviene comprare i biglietti on line). Alle due di pomeriggio attracchiamo: siamo nel porto di Skiathos !!! raggiungiamo subito il nostro hotel "villa orsa": si trova nel centro di skiathos e si raggiunge percorrendo la scalinata di 36 gradini che costeggia la parte iniziale del lungomare. è un hotel a 3 stelle, molto pulito stanza tripla spaziosa con un letto matrimoniale ed uno ad una piazza e mezza; la stanza ha un piccolo balcone che si affaccia sulla terrazza dove al mattino viene servita la colazione, che affaccia direttamente sul mare (sembra essere in uno degli alberghi di Taormina).

Quindi lasciamo i bagagli, indossiamo i costumi da bagno e tutte a mare. La spiaggia più vicina a skiathos town è megali amnos. Da "villa orsa" è raggiungibile a piedi proseguendo la stradina e i gradini che salgono su una collina che costeggia il mare ( ma è anche raggiungibile con il bus con meno fatica). La spiaggia è sabbiosa, acqua trasparentissima, con vegetazione e costone roccioso che scende a picco sul mare. volendo ci sono ombrelloni e lettini, ma noi essendo arrivate alle 3 di pomeriggio ne facciamo a meno. ci sono molte taverne sulla spiaggia. noi optiamo, dopo il primo bagno, per " taverna lukopsos - twilight" dove mangiamo i primi insalata greca, tzatziki e birra mythos della vacanza su una terrazza sul mare. la sera decidiamo di cenare alla taverna la "psaradika ouzeria" sul vecchio porto la riconoscete perché ha il polpo appeso ad asciugare, ha i classici tavoli e sedie blu in tipico stile greco. se adorate il pesce qui è freschissimo ed il locale è economico! prima di andare a dormire facciamo una passeggiata esplorativa delle viuzze del centro: ci sono tantissimi negozietti per lo shopping di souvenir . inoltre, superando la stazione bus e taxi, sul lungomare c'è uno slargo con bancarelle ed oggetti hand-made

  • 53442 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social