Viaggiatori: fino a 6 · Spesa: 3500

Pole pole o araca araca..

di federrica75 - pubblicato il

Ciao a tutti sono Federica.Il 13/03/2009 ho affrontato, con mio marito e le mie bambine (alice 14anni chiara 9anni)un lungo viaggio aereo con destinazione Mombasa. Qui ho preso un mezzo pubblico locale(..Uno spettacolo..)che ci ha portati al ns villaggio(sea tropical village di Malindi).Durante il viaggio abbiamo perso le valigie(legate sul tetto del mezzo con corde)abbiamo bucato una ruota e ci ha fermato la polizia locale.Tutto questo affrontato con divertimento da parte ns e degli altri passeggeri e ci ha dato modo di conoscere(nell'attesa che ci cambiassero la ruota)una moltitudine di splendidi bambini kenioti.Arrivati al villaggio abbiamo ricevuto un accoglienza favolosa con persone del luogo sempre disponibili e sorridenti.Del villaggio c'è poco da dire,le foto su internet sono identiche al posto,la cucina formidabile e abbondantissima(a pensarci bene è uno "schiaffo" morale alla povertà assoluta che regna fuori dal villaggio),la pulizia e la cura del villaggio ottima,l'ospitalità splendida.Cosa ho trovato di negativo...Il non poter girare tranquillamente in spiaggia o in città a causa dei beach boys assillanti fino allo sfinimento e il fatto che all'interno del villaggio il personale(soprattutto gli animatori che passano lunghe ore con noi)di" colore"(tutti)non possano mangiare con noi, a differenza del personale(quasi nullo)"bianco"...Ma la schiavitù non è stata abolita?!...

Il 18/03/2009 siamo partiti(sempre con il nostro mezzo di locomozione locale)per il safari...Abbiamo girato per due parchi lo Tsavo e Taita ils.Abbiamo visto leoni sbranare un bufalo(a distanza di 3 metri), giraffe, elefanti, coccodrilli, enormi ed impressionanti formicai tutto immerso in un rosso(la terra non a altro colore)senza paragoni...

La notte abbiamo dormito all'interno della savana su palafitte sotto un cielo stellato "animato" dai versi degli animali.La mattina, di ritorno al villaggio, siamo passati nella "Valle del Ciao Ciao" bellissima per la quantità di bambini sorridenti e felici(del nulla )che ti corrono incontro...Agghiacciante per la povertà e la mancata igiene in cui vivono.Fanno ore di cammino a piedi nudi con vestiti "per noi stracci"per un pò d'acqua del fiume (e cosi anche gli adulti)vivono in buchi fatti di legno e sterco di mucca, mangiano forse una volta al giorno,non hanno ne luce ne gas...Tutto questo lo vivono con sorriso gioia e ACUNA MATATA (senza problemi)...Impariamo da loro e vergognamoci!!!!! Un giorno prima di partire siamo andati in barriera corallina e abbiamo fatto il bagno nelle "piscine"naturali all'interno dell'oceano.

Oggi sono qui a Milano con una nostelgia incredibile del Kenia,di quei dolci volti che con sorriso e mi dicono "pole pole,araca araca(piano piano, veloce veloce) di quei posti magnifici che l'uomo non ha ancora distrutto e spero mai lo farà...

Ragazzi è un viaggio stupendo ...FATELO però mi raccomando appena atterrati toglietevi i maglioni e le tennis,un infradito un costume un pareo...Niente più!!!!

di federrica75 - pubblicato il
Parole chiave: