In Norvegia per vedere l’aurora boreale

A Tromso tra musei, panorami mozzafiato e scie verdi luminose
 
Partenza il: 23/02/2017
Ritorno il: 28/02/2017
Viaggiatori: 4
Spesa: 2000 €

VOLO: Norvegian andata Milano (mpx) 13.25 arrivo a Tromsø alle 20.55 (scalo ad Oslo di 2h55min) ritorno Tromsø 6.30 arrivo a Milano(mpx) 12.45 (scalo ad Oslo di 1h40min).

ALLOGGIO: Prenotato un appartamento in centro a Tromsø tramite Airbnb. L’appartamento non era pulito ma era in pieno centro, economico e comodo ai servizi.

INFORMAZIONI: il volo è stato abbastanza costoso (350euro a testa con una valigia da stiva ogni due) ma pur valutando altre opzioni come prendere un volo fino ad Oslo per poi raggiungere Tromsø con altri mezzi non si risparmiava e perdevamo molto tempo. La macchina l’abbiamo posteggiata al parcheggio coperto “GpParking” al costo di 28 euro per 5 giorni. Dall’Italia abbiamo prenotato solo la gita con i cani perchè febbraio è alta stagione e avevamo paura di non trovare posto. Abbiamo scelto il “Tromsø Villmarkssenter” e il pacchetto prevedeva trasporto fino al campo, cena, pernottamento in tenda sami, colazione, gita con i cani e pranzo ad un costo di circa 3000NOK a testa. Il tour per vedere l’aurora l’abbiamo prenotato al Visit Tromsø (centro informazioni situato in centro città). Noi abbiamo optato per un tour di 10 ore, per avere maggiori possibilità di vederla, organizzato dall’artic trip (www.artictrip.no) ad un costo di 1200NOK a testa comprensivo di viaggio in pullman con piccolo aperitivo, cena sulla neve, bevande calde e la possibilità di utilizzare le loro tute termiche. Noi abbiamo preferito non noleggiare la macchina perchè ci spaventavano le condizioni delle strade e poi in così pochi giorni non l’avremmo sfruttata. Il freddo non è così insopportabile come può sembrare, basta essere attrezzati: intimo termico, tuta da sci, scarponi pesanti, cappello e guanti. Quando si fanno le escursioni ti danno loro le tute termiche che puoi infilare sopra i tuoi vestiti. Eravamo stati avvisati che la vita è molto costosa quindi abbiamo deciso di portare un po’ di scorta di cibo dall’italia (pasta, sughi, cose per la colazione). Abbiamo deciso di cambiare a testa 150 euro per avere un po di contanti per le spese, con il senno di poi sarebbero bastati 100 euro a testa perchè le escursioni le abbiamo pagate con la carta di credito (dividendo le spese delle commissioni in 4 non erano così alte). Se andate per vedere l’aurora scegliete un periodo in cui non ci sia la luna piena.

VIAGGIO: Arriviamo a Tromsø la sera dopo un volo tranquillo e raggiungiamo la nostra casa in taxi (costa 200/270NOK, il flybuss 90NOK e l’autobus di linea 50NOK) perchè essendo in 4 era conveniente avendo un po di bagagli. Essendo sera ceniamo e poi facciamo un giro veloce in centro… ma vista così tanta neve in vita mia!

VENERDì

Ci alziamo presto ed andiamo al “visit tromso” per prenotare il tour per vedere l’aurora boreale. Vi consiglio di andarci presto la mattina perchè è molto affollato e si rischia di fare una lunga coda. Prenotato il nostro tour decidiamo di fare un giretto per la città e saliamo fino al Prestvannet lake che d’estate deve essere una meraviglia ma adesso è una coltre di neve. Torniamo a casa per pranzo dopo essere passati da un supermercato a prendere un paio di birrette del posto. Alle cinque del pomeriggio ci facciamo trovare davanti al Visit Tromsø da dove parte il nostro tour. Roy (l’organizzatore) è veramente molto gentile, imposta le macchinette fotografiche di tutti i partecipanti in modo che sia possibile fotografare l’aurora e durante il tragitto ci offre frutta e stuzzichini vari. Dopo circa un’oretta e mezza di viaggio arriviamo nel posto dove secondo loro ci sono le maggiori possibilità di vedere l’aurora quel giorno. Scendiamo non sapendo cosa aspettarci e ad un tratto compare una scia luminosa verde che ricopre tutto il cielo continuando a cambiare e spostarsi. Lo spettacolo dura circa un’oretta. Nel frattempo Roy scatta le foto di rito e allestisce un campo con fornello, fuoco e coperte di renna dove possiamo sederci e ci prepara un’ottima zuppa di pesce. A disposizione del gruppo c’è anche una tenda riscaldata… ci sono -15 gradi. Durante la cena e nelle ore successive riusciamo ad ammirare l’aurora un altro paio di volte… bellissima! Ci riporta indietro e per le 3.30 siamo a casa.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
rasiglia e orvieto

Rasiglia e Orvieto

È ideale trascorrere un weekend tra questi due borghi così diversi, ma abbastanza...

versailles e le ville lucchesi

Versailles e le Ville Lucchesi

Vi illustro un bell’itinerario di un giorno lontano dai centri affollati, da effettuare...

il castlèt-tour

Il castlèt-tour

Uno slow tour di 4 giorni per gli amanti dei viaggi fuori dalle rotte turistiche...

Leggi i Diari di viaggio su Lapponia
Diari di viaggio
lapponia e rovaniemi

Lapponia e Rovaniemi

Dopo tante ricerche e richieste di preventivo in agenzia, ci siamo convinti che potevamo farcela da sola, spendendo molto meno, pur non...

Diari di viaggio
5 giorni in lapponia tra husky, renne e aurora boreale

5 giorni in Lapponia tra husky, renne e aurora boreale

Giorno 1 - Giellajohka Il volo di andata, con Finnair delle 11.05 e scalo veloce ad Helsinki fila liscio e, ripartiti alle 16.25, arriviamo...

Diari di viaggio
dalla sardegna al polo nord

Dalla Sardegna al Polo Nord

Quando si è viaggiatori, come noi, per passione, ci si deve metetere dei target durante l'anno. Per via della pandemia e del voler fare un...

Diari di viaggio
lapponia glaciale

Lapponia Glaciale

Sono ormai passati tre anni e mezzo dalla cruda verità, mio figlio Oscar all’età di 9 anni, mettendo insieme vari tasselli durante la...

Diari di viaggio
viaggio a nord del circolo polare artico

Viaggio a nord del Circolo Polare Artico

la navetta gratuita dall’aeroporto all’hotel, usufruita anche per il viaggio di andata, essendo d’obbligo lo scalo a...

Diari di viaggio
lapponia finlandese

Lapponia finlandese

1 GIORNO: 4/3/19 È arrivato il giorno di portare la mia mamma a realizzare un suo grande sogno: La Lapponia. Ho prenotato tutto quando...

Diari di viaggio
stoccolma e abisko national park nella lapponia svedese

Stoccolma e Abisko National Park nella Lapponia svedese

Il nostro viaggio in Svezia inizia il 23 Febbraio, con un volo Norwegian da Roma, destinazione Stoccolma. Atterriamo all’aeroporto di...

Diari di viaggio
husky e aurora boreale: ivalo e lapponia a febbraio

Husky e aurora boreale: Ivalo e Lapponia a febbraio

Giovedì, 15 febbraio 2018 Il volo Finnair parte da Roma Fiumicino in orario, alle 10.55, e arriva, dopo tre ore e mezza, ad Helsinki. I...

Diari di viaggio
rovaniemi e la lapponia finlandese

Rovaniemi e la Lapponia finlandese

Rovaniemi e la Lapponia Finlandese. Ed eccoci qui… finalmente Lapponia! 1 Giorno: 07/03/2016 Finalmente il tanto atteso viaggio è...

Diari di viaggio
alla scoperta delle città baltiche con un salto in finlandia, fino a babbo natale

Alla scoperta delle città baltiche con un salto in Finlandia, fino a Babbo Natale

Sveglia a notte inoltrata, si parte per l’aeroporto di Roma Ciampino, dove ci attende il volo Ryanair direzione Vilnius! Dopo 2h20 di...