Lapponia e Rovaniemi

Esperienza al circolo polare artico
Scritto da: serelore
lapponia e rovaniemi

Dopo tante ricerche e richieste di preventivo in agenzia, ci siamo convinti che potevamo farcela da sola, spendendo molto meno, pur non rinunciando al comfort.

Abbiamo dormito per 5 notti all’Apukka resort, a dieci chilometri circa da Rovaniemi. Abbiamo dormito 4 notti in appartamento, potendo così essere liberi di cucinare qualcosa in casa dopo una giornata fuori al freddo. L’ultima notte abbiamo fatto l’upgrade in Igloo con tetto di vetro. È stata un’esperienza costos… ehm meravigliosa.

Abbiamo preso l’auto a noleggio. Dopo una titubanza iniziale, perché le strade sono una lastra di ghiaccio, siamo riusciti a guidare agevolmente.

Il primo giorno ci è andato solo per il viaggio.

Il secondo giorno l’abbiamo dedicato all’esplorazione del lago ghiacciato del resort dove dormivamo. La location è davvero unica. La sera inoltre, essendo lontani dalle luci della città di Rovaniemi, abbiamo potuto “appostarci” in auto in attesa della tanto desiderata aurora boreale, che con gran fortuna, siamo riusciti a vedere! Fondamentale è stato l’acquisto di una app valida per 3 giorni che fa partire un allarme quando l’aurora è visibile nella tua zona. Nel pomeriggio di questo secondo giorno, siamo andati al Santa Claus Village ad incontrare Babbo Natale. Un pomeriggio al villaggio è sufficiente per fare tutto.

Il terzo giorno, con l’auto a noleggio, siamo partiti alla volta del Riisitunturi national park, a circa 1 ora e mezza di auto da Rovaniemi. Il viaggio è stato lungo e faticoso, per via del pericolo della strada, per noi automobilisti di città. In verità non ci sono stati problemi e siamo arrivati sani e salvi. Avevamo prenotato con Kota Husky un’escursione con husky all’interno del Riisitunturi. È stata una delle esperienze più belle della mia vita. Il posto è incantato, gli alberi ricoperti di neve, gli husky che in ti trascinano con la slitta (guidata da te!) all’interno di questo bosco innevato.

Il quarto giorno abbiamo fatto due escursioni con Apukka resort, la mattina renne e pomeriggio motoslitte. Con il senno di poi, eviterei le renne. Esperienza poco emozionante, in una location di scarsa nota. Le motoslitte invece sono state super!

Il quinto giorno abbiamo trascorso ancora un po’ di tempo sul lago ghiacciato e a giocare sulla neve. Infine, nel pomeriggio, siamo ripartiti.

Capitolo freddo: abbiamo avuto delle giornate molto impegnative, a -25 °C, ben al di sotto della media del periodo. Eravamo preparati e vestiti come ci avevano consigliato, ma nonostante questo, è davvero tosta.

Noi viaggiavamo con 2 bambini di 7 e 9 anni. Devo dire che lo consiglierei a partire da questa età in avanti. Ho visto bambini piangere per il freddo. È davvero una temperatura e una location estrema, per non contare che ci sono 3 ore di luce al giorno totali.

In conclusione, è stato un viaggio unico nel suo genere che rimane nel cuore.

Guarda la gallery
img_5647

img_5325

img_5335

img_5345

img_5359

img_5410

img_5470

img_5574

img_5606

img_5678

img_5857

img_5960



    Commenti

    Lascia un commento

    Finlandia: leggi gli altri diari di viaggio

    Video Itinerari