Fuga d’autunno nelle Langhe

Un viaggio tra i vini e i meravigliosi colori autunnali delle Langhe, sconfinando fino al castello della Manta, a Cuneo e al Santuario di Vicoforte
 
Partenza il: 08/10/2017
Ritorno il: 11/10/2017
Viaggiatori: 3
Spesa: 500 €

La prima volta che fuori dal finestrino dell’auto vediamo scorrere i filari di viti sopra colline dai fianchi verticali, sulla cui cima dormicchiano piccoli villaggi di mattoni e tetti rossi sorvegliati da una torre e qualche campanile, rimaniamo a bocca aperta. E’ una sensazione di stupore dovuta alla meraviglia del panorama e all’ammirazione per quei contadini che hanno saputo plasmare questo territorio, addolcendolo e piegandolo alle necessità dell’uomo. Averlo visto tante volte in fotografia non sminuisce l’emozione provata dal cuore, né l’abbaglio per gli occhi nell’istante perfetto in cui ce lo troviamo davanti.

Il paese medievale di Neive, annoverato nella lista dei Borghi più belli d’Italia, è il nostro primo incontro con la regione delle Langhe. Le strade strette si arrampicano fino al punto più alto del poggio dove trovano posto la Torre dell’orologio del 1224 e la Casaforte dei Conti Cotti di Ceres nella quale il Vicario Francesco Cotti scrisse il più antico testo piemontese sulla coltivazione della vite e la produzione del vino. La chiesa parrocchiale sorge un pochino più in basso, così come il Palazzo comunale e gli altri edifici d’interesse storico. Molto intima la Cappella di San Rocco, appena fuori le mura del centro storico. Si tratta di un tipico esempio di chiesetta rurale e porta il nome del Santo che veniva invocato contro le terribili epidemie di peste. Il dipinto sopra l’altare lo ritrae assieme a un cane che, secondo la leggenda, pare gli portò del cibo sottratto dalla cucina del proprio padrone quando San Rocco fu colpito dalla malattia e si isolò in una grotta per evitare di contagiare altre persone.

Palazzi e chiesette a parte, Neive è famoso per i ristoranti gourmet, le degustazioni e le cantine. Quella del Glicine trova spazio in una casa dai muri grigi vicino a piazzetta Vittorio Veneto. L’esterno non è appariscente, ma sotto di esso e il giardino si nasconde un passato risalente al 1582, si respira la frescura delle volte in mattoni e i pavimenti in pietra, si ammirano le botti ben conservate. Oltre alla visita gratuita è prevista la degustazione dalla quale è impossibile fuggire senza aver acquistato una delle loro bottiglie, tuttavia a causa del troppo caos ci abbiamo rinunciato. Forse sarebbe stato meglio prenotare, perciò vi lascio il link dove reperire tutte le informazioni utili: http://www.cantinadelglicine.com.

Prima di proseguire col racconto del viaggio vorrei aprire un inciso sugli splendidi paesaggi vitivinicoli del Piemonte che tutto il mondo c’invidia. La valanga di turisti stranieri volati fin qui nei mesi autunnali per assaporare le eccellenze culinarie e godere di tramonti indimenticabili seduti a una terrazza vista collina sorseggiando un ottimo bicchiere di vino, sono la testimonianza dell’amore all’estero verso l’Italia.

L’area Langhe-Roero-Monferrato è formata da cinque zone distinte e un castello. Si tratta della Langa del Barolo e del Castello di Grinzane Cavour a sud della città di Alba, del Monferrato degli Infernot a nord di Alessandria, del Canelli-Asti Spumante insieme a Nizza Monferrato-Barbera verso Asti, e infine le colline del Barbaresco da dove è iniziata la nostra vacanza.

Guarda la gallery
langhe-wqvkj

Le Langhe nei pressi di Barbaresco-foto 2

langhe-qr4ve

Castello di Grinzane Cavour

langhe-a2vrd

Le Langhe nei pressi di Barbaresco-foto 1

langhe-tmpuw

torre civica di Cuneo vista dai portici

langhe-k91nd

Santuario di Vicoforte

langhe-pzveu

Panorama dalla cima del castello di SERRALUNGA D'ALBA

langhe-nkng6

Castello della Manta



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
mondolfo e la sua galleria senza soffitto

Mondolfo e la sua “Galleria senza soffitto”

Ciao a tutti amici del web. Oggi sono a Mondolfo, comune della provincia di Pesaro e...

primavera in umbria

Primavera in Umbria

Ferie ad aprile, la primavera è alle porte e così, da amante della natura, scelgo una...

sciare...in riva al mare

Sciare…in riva al mare

Sciare…in riva al mare! Ebbene sì, in un certo qual modo è possibile! Certo ci vuole...

Leggi i Diari di viaggio su Alba
Diari di viaggio
compleanno nelle langhe e roero

Compleanno nelle Langhe e Roero

Era diverso tempo che volevo visitare la zona delle Langhe e del Roero, soprattutto dopo aver visto alcuni servizi in Tv che ne mostravano...

Diari di viaggio
che belle le langhe in autunno!

Che belle le Langhe in Autunno!

Era da tanto tempo che avevamo in mente le Langhe, senza mai trovare l’occasione giusta per partire: troppo freddo in inverno, troppo...

Diari di viaggio
weekend nelle langhe, tra panchine giganti e vigneti

Weekend nelle Langhe, tra Panchine Giganti e vigneti

Approfittando di una Smart Box, sono stata con mio marito e nostra figlia di 4 anni, per due notti e tre giorni, nelle Langhe, un...

Diari di viaggio
tour tra langhe e roero

Tour tra Langhe e Roero

Un viaggio nelle Langhe non è solo una vacanza in uno dei posti più belli d’Italia, ma un coinvolgimento di tutti i sensi; la vista,...

Diari di viaggio
fuga d'autunno nelle langhe

Fuga d’autunno nelle Langhe

La prima volta che fuori dal finestrino dell'auto vediamo scorrere i filari di viti sopra colline dai fianchi verticali, sulla cui cima...

Diari di viaggio
le langhe in moto

Le Langhe in moto

Eccomi al mio secondo diario di viaggio… Questa volta vi parlerò della mia domenica nelle Langhe, fantastica terra del Piemonte, situata...

Diari di viaggio
langhe tra pavese, barolo e barbaresco

Langhe tra Pavese, Barolo e Barbaresco

Oggi è il 3 gennaio, il 2015 ci riserva tre giorni all'insegna dell'enogastronomia. Abbiamo pernottato in un piccolo paesino di nome...

Diari di viaggio
la nebbia agli irti colli

La nebbia agli irti colli

rammarico è che c’è sempre una sottile coltre di nebbia che impedisce di godersi il panorama. Mi piacerebbe rivedere queste zone in una...

Diari di viaggio
viaggio itinerante tra lombardia e piemonte

Viaggio itinerante tra Lombardia e Piemonte

Questa è la seconda parte di un viaggio raccontato l’anno scorso:...

Diari di viaggio
langhe enogastronomiche

Langhe enogastronomiche

Ponte del primo novembre: destinazione Langhe, regione del Piemonte dove è bandita la frenesia, dove le strade, tortuose ma panoramiche,...