Viaggio in Thailandia

Un mese e mezzo nell'indimenticabile nel Sud est asiatico. Prima in Thailandia, poi Malesia, Bali e Singapore

  • di SaraSupertramp
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Inizio col dirvi che il viaggio nel sud est asiatico è stata un’esperienza bellissima e indimenticabile! È stato un viaggio vissuto, faticoso, a volte anche un po' pericoloso, ma indimenticabile. Ho cercato di racchiudere questa esperienza in questo diario, la voglia di condividere con più persone possibili questo meraviglioso viaggio era tanta così eccomi qua.

Inizialmente la nostra scelta di viaggio era caduta su Giappone e Cina, a gennaio avevamo anticipamente aquistato i biglietti aerei con l’Airchina con sosta di 1 sett a Pechino per poi ripartire per Tokyo, tutto questo pagato la bellezza di 743 euro a/r a testa!

Fatto sta che doveva avvenire lo Tsunami e alla fine non ce la siamo piu sentita di andare la’ dove le radiazioni erano ancora molto alte. Chiamiamo l’Airchina e… nel giro di una settimana ci rimborsa il prezzo del biglietto! Compagnia rivelatasi stupenda :)

Così dobbiamo decidere da capo dove andare in viaggio, passiamo un pomeriggio nel reparto delle guide di viaggio della Fnac prendendo in considerazione molti posti in cui andare, ma I soldi son pochi e la nostra scelta iniziale va sulla Thailandia.

Cosi iniziamo a documentarci su turisti per caso e altri siti, dove tutti parlano di spostamenti interni fatti con l’airasia la compagnia low cost asiatica.

Google—->airasia, click ed eccomi in airasia.com, un sogno… fa spostamenti in tutta l’Asia, così l’idea di fare soltando la Thailadia si trasforma in… Thailandia – Malaysia – Bali e Singapore! Questo diventa il nostro piano di viaggio anche se ancora non c’era nulla di concreto.

Inizio cosi a cercare un volo economico ma buono che ci porti dall'Italia a Bangkok, dopo molte ricerche trovo l’Etihad Airways compagnia degli Emirati Arabi, Così aquistiamo il volo, Milano-Bangkok (con scalo ad Abu Dhabi) e ritorno Singapore-Milano (sempre con scalo ad Abu Dhabi) 705 euro a testa! Una meraviglia, direi! Compagnia che si rivelerà meravigliosamente in orario e… comodissima.

Così, dopo aver comprato il volo piu importante non ci resta che buttare giu’ un piano dei posti che vorremo vagliare durante il viaggio, un mese e mezzo è tanto, ma poco per vedere questi luoghi.

Thailandia Bangkok—>Ayutthaya—>Chiang Mai—>Phuket—>Malaysia

Kuala Lumpur—>Malacca—>Lang Tengah—> Indonesia Bali—>Singapore

Volendo fare un viaggio zaino in spalla non prenotiamo nulla, solo l'albergo a Bangkok e dei voli con AirAsia per gli spostamenti principali.

Chiang Mai—>Phuket / Phuket—>KL / KL—>Bali / Bali—>Singapore. Voli pagati pochissimo, totale 200 eu a testa per tutti I voli. Non ci resta che partire.

Milano, 5 Luglio 2011

Volo dell'Etihad con partenza da Milano Malpensa alle ore 21.55 per Abu Dhabi e da Abu Dhabi per Bangkok, con arrivo a Bangkok alle 18.00 del 6-7-2011. Per un totale di 15 ore di volo. Bangkok - Eccoci qui… atterati nella terra del sorriso. L’aereoporto è grandissimo, moderno e pieno di gente; la nostra euforia è alle stelle che non sentiamo nemmeno la stanchezza! Ed ecco che arriviamo al controllo passaporti, inutile dire la fila assurda, va beh, ci controllano il documento e ci mettono un bel timbro sui nostri passaporti :) Andiamo a ritirare i nostri mega zainoni e via a cercare un taxi che ci porti all’albergo. Ed eccoci al The Tawana bangkok hotel, meraviglioso! Un 4 stelle pagato pochissimo (intorno ai 50 euro a testa per un tot di 3 notti) poi la posizione ottima a 100 mt dal mercatino notturno di Patpong e nella stessa strada si trovano un sacco di ristorantini buoni sia giapponesi che thai. Da lì con i mitici ed economicissimissimi Tuk Tuk ti sposti per tutta Bangkok.

Quindi, ci sistemiamo nella nostra stanza, scartiamo gli zainoni da quell’assurda pellicola protettiva che ti mettono all’aeroporto, ci diamo una rinfrescata e via subito fuori a vedere cosa ci aspetta!

Bangkok è una città viva, piena di gente, di macchine, di motorini e di tuk tuk che viaggiano all’impazzata. E' una città che ha un’anima tutta sua e che ti rimane nel cuore

  • 12355 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social