India, perle e polvere

La frase più classica che ci si sente dire è: “L'India o la ami o la odi”. Dobbiamo dire che per noi non è stato così

  • di maururu
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 
Annunci Google

La frase più classica che ci si sente dire è: “l'India o la ami o la odi”. Per certi versi la parte di India che abbiamo visitato ci ha meravigliati, per altri ci ha delusi, ma non possiamo dare un giudizio così drastico da schierarci dall'una o dall'altra parte.

Eravamo già stati in Asia e ci eravamo innamorati dei popoli gentili e sorridenti del Laos e della Cambogia…forse ci aspettavamo di trovare la stessa atmosfera. È stato così solo in parte. Abbiamo sicuramente incontrato molte persone estremamente gentili e ospitali, che non dimenticheremo mai. In qualche caso invece abbiamo avuto l’impressione di essere visti come polli da spennare. Ricorderemo sempre la coda per entrare al Tempio d’oro, gli aquiloni nel cielo di Mandawa, la gentilezza della famiglia di Agra e il calore del capodanno a Udaipur, ma non potremo scordare le immagini delle tante persone che vivono ai bordi delle strade, l'indifferenza con cui si scavalcano le persone riverse a terra (probabilmente morte). Non dimenticheremo gli occhi di quella donna-bambina che, invece di giocare, portava in braccio un neonato, sicuramente il figlio, e stava seduta a bordo strada cercando di vendere qualcosa. È stato un viaggio lungo, abbiamo riempito lo sguardo di meraviglie e di estrema povertà, la testa di storia, miti, religioni e di clacson e caos. Abbiamo visto gli aspetti migliori e quelli peggiori di una cultura completamente diversa dalla nostra, abbiamo visto la ricchezza contornata dalla miseria, che rappresenta la quotidianità per migliaia di persone. Un viaggio intenso, ricco di emozioni. Un viaggio che non può lasciare indifferenti, che fa riflettere. Un bagaglio umano e culturale che ci porteremo dietro per sempre...ciò che noi definiamo "viaggio".

Informazioni utili

Hotel (caratteristica comune di tutti gli hotel, il freddo. Non hanno riscaldamento e di notte la temperatura scende parecchio):

Amritsar: Hotel Akaal Residency, pagato 1675 rupie a notte in executive room. www.hotelakaalresidency.co.in/; Camera pulita, abbastanza grande, ottima posizione. Non ha ristorante. Wifi gratuito.

Mandawa: Hotel Shekhawati, pagato 1200 rupie a notte in camera standard. www.hotelshekhawati.com/; Camera spartana ed essenziale, staff gentilissimo, ottima posizione. Ristorante in terrazza, ottimo.

Bikaner: Hotel Harasar Haveli, pagato 1650 rupie a notte in camera deluxe con colazione. www.harasar.com; Camera spaziosa, comoda, posizione un po’ decentrata, è necessario spostarsi in auto o tuk tuk. Ristorante in terrazza e al piano terra, buono. Internet disponibile su pc dell’hotel.

Jaisalmer: Hotel Rajmandir, pagato 2500 rupie a notte in camera deluxe con colazione. www.hotelrajmandir.co.in; Camera spaziosa, pulita e con vista sulla città, posizione fantastica all’interno del forte. Non ha ristorante.

Jodhpur: Hotel Haveli, pagato 2250 rupie a notte in heritage room con colazione. www.hotelhaveli.net/index.php; Camera spaziosa, con vista magnifica sul forte, posizione ottima vicino al Clock Tower. Ristorante in terrazza.

Udaipur: Mewar Haveli, pagato 1630 rupie a notte in doppia superior. www.mewarhaveli.com; Camera piccolina, curata e pulita, posizione ottima vicino al lago. Ristorante in terrazza, buono. Wifi a pagamento.

Udaipur: Pratap Bhawan, 1630 rupie a notte in doppia superior. www.pratapbhawanudaipur.com; camera spaziosa, vicino al Mewar haveli. Staff gentilissimo. Internet disponibile su pc dell’hotel.

Bundi: Shivam Guesthouse, pagato 450 rupie a notte in camera standard. www.shivam-bundi.co.in/; camera essenziale, buona posizione in città. Wifi gratuito.

Pushkar: Green Park hotel, pagato 1800 rupie in camera super deluxe. www.greenparkpushkar.com/Accommodation.html; avevamo prenotato l’hotel Kanhaia Haveli chiedendo una deluxe room, volevano rifilarci un tugurio allo stesso prezzo della deluxe perché avevano troppe prenotazioni. Ce ne siamo andati e abbiamo cercato un altro hotel, il Green Park. Camera enorme, un po’ decentrato.

Jaipur: Hotel Pearl Palace, pagato 1200 rupie a notte in camera deluxe. www.hotelpearlpalace.com/index.html; camera spaziosa e pulita, buona posizione anche se per muoversi è necessario usare l’auto o il tuk tuk. Ristorante in terrazza ottimo. Wifi a pagamento.

Agra: Heritage Home, pagato 1200 rupie a notte con colazione. www.heritagehome.in/index.htm; camera spaziosa e pulita, gestori gentilissimi, wifi gratuito. Decentrato, necessario spostarsi in auto. Cena preparata dalla famiglia, ottima

Annunci Google
  • 5326 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social