Puglia in tour

Puglia

  • di nipablo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Molte regioni d’Italia, sarebbero da prendere a piccoli morsi, avendo il lusso di poterseli godere con calma, ma quello che vi andiamo a raccontare è il ns. piccolo ma meraviglioso tour de force in giro per la Puglia. Lascio la scrupolosa preparazione del viaggio, come sempre, a Daniela che è riuscita ancora una volta ad inserire delle meravigliose tappe turistiche. Il tour inizia il 19 Aprile 2011 per terminare il 29 percorrendo circa 2200 km con poco più di 600 euro a testa. Il tempo è stato sempre discreto e forse quello che più è mancato è l’acqua “calda” del mare, che di questi tempi non si può certo dire tale. C’è chi dice, che qua, la stagione inizia prima che in Romagna o più al nord, ma non ci è sembrato così, anche perché le poche strutture sul mare erano ancora chiuse e molti camping ancora in letargo. Terra di contrasti; la costa adriatica, con rocce e scogli, che si buttano in mare, come nella zona del Gargano, Polignano a mare o Torre dell’orso. Ricca di spiagge di sabbia fine, quella ionica, con Torre Lapillo, Punta Prosciutto o Marina di Pesculosa. Ovunque piccoli borghi bianchi, arroccati come Peschici, Vieste, Otranto, Ostuni, che ricordano i paesi greci e fanno da contrapposizione a ricche città come Lecce, Bari. Posti unici come Alberobello.

19/04/11

Prima tappa in terra di Puglia, Lesina. In questo periodo sicuramente non dà il meglio di sè e a Marina di Lesina, dove ci fermiamo, deve ancora partire tutto e ci lascia un po’ sconcertati. Dopo una breve ricognizione proseguiamo per la SS 693 ed entriamo ufficialmente nel Gargano con la prima vera tappa; Rodi Garganico. Antico borgo marinaro arroccato su uno sperone. La cittadina si è saputa rinnovare con la sua nuovissima Marina, lasciando immutato nel tempo il suo piccolo paesino, con strade e vicoli strettissimi che vi si inerpicano. Peschici appare in seguito come un gruppo di casette bianche, costruite sopra una rupe a picco sul mare. La parte più antica, circondata da mura ancora visibili, si pone in netto contrasto con l’espansione moderna, puntata com’è verso la montagna. Le spiagge scure si fanno più ristrette, circoscritte sempre di più tra mare e le rocce di questa terra. Gradevole il giro della città vecchia. S’iniziano a vedere i primi Trabucchi, che qui sono una vera istituzione, per i pochi che li possiedono ovviamente, e che rappresentano i vecchi strumenti di pesca che si sporgono come ragni di legno sul mare. Tra Peschici e Vieste si possono trovare quelli meglio conservati. Vieste è l’ultima cittadina che facciamo nella giornata ed è anche la più grande e rinomata località di mare del Gargano. Nel centro storico case bianche edificate su frammenti di roccia, strette viuzze e vicoli che confluiscono nella piazza centrale. Dalla sommità del paese, troneggia il Castello, tuttora presidio militare e quindi non visitabile, a pianta triangolare. In lontananza, poco distante dal promontorio, il faro di Sant’Eufemia. Bella la sua cattedrale del XI secolo che sorge nei pressi della Chianca Amara, pietra che ricorda l’eccidio perpetrato dai pirati turchi agli abitanti. Sul lato sud il faraglione di Pizzomunno, bianco monolito che si erge per 25mt sul litorale sabbioso. Il grosso masso, narra la leggenda, è la pietrificazione di Pizzomunno che seppe resistere alle seduzioni delle sirene per amore della sua Cristalda, e che per vendetta fu trasformato lui in pietra e trascinato lei nelle profondità del mare in maniera che solo ogni 100 anni i due possono tornare ad amarsi. Trascorriamo la notte presso l’hotel Falcone 60,00 euro con colazione. Buona sistemazione. Per la cena, il ristorante Box 19 ci offre, un antipasto di mare, un risotto di pesce, un piatto di trofie con calamaretti ricci e vongole, un calice di vino ed acqua a 35,00 euro- Buono, il migliore nel ns. percorso per rapporto qualità e prezzo. Nella serata la cittadina dà il meglio di sé per i colori e gli effetti unici del suo paesaggio

Annunci Google
  • 14997 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social