Namibia: paese che non smette di stupire

VIAGGIO IN NAMIBIA dal 14 giugno ’06 al 4 luglio ‘06 PARTECIPANTI : 4 VOLI PRENOTATI COMPAGNIA AEREA : LUFTHANSA - SOUTH AFRICA AIR LINE VENEZIA LH4O7 FRANCOFORTE HK4 h.18,10 – 19,40 14 giugno ‘06 FRANCOFORTE SA261 JOHANNESBURG HK4 h. ...

  • di carlottaben
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

VIAGGIO IN NAMIBIA dal 14 giugno ’06 al 4 luglio ‘06 PARTECIPANTI : 4 VOLI PRENOTATI COMPAGNIA AEREA : LUFTHANSA - SOUTH AFRICA AIR LINE VENEZIA LH4O7 FRANCOFORTE HK4 h.18,10 – 19,40 14 giugno ‘06 FRANCOFORTE SA261 JOHANNESBURG HK4 h. 20,45 – 7,30 15 giugno JOHANNESBURG WINDHOEK h.10,55 – 11,55 WINDHOEK HK4 JOHANNESBURG SA77 h15,10 – 18,05 3 luglio 06 JOHANNESBURG SA260 FRANCOFORTE h.19,10 – 5,55 FRANCOFORTE VENEZIA LH4082 h. 8,50 - 10,05 4 luglio KM PERCORSI in totale 5.600 PERNOTTAMENTI Windhoek STEINER HOTEL PENSION 15 / 06 Keetmanshoop CANYON NEST HOTEL 16 / 06 Fish River CANYON LODGE 17- 18 / 06 Luderitz NEST HOTEL 19- 20 / 06 Namib Sossusvlei KULALA DESERT LODGE 21- 22 / 06 Swakopmund SEA BREEZE 23 -24 / 06 Outjo Khorixas TWYFELFONTEIN LODGE 25 /06 Outjo Khorixas GOWATI LODGE 26 / 06 Etosha OKAUKUEJO REST CAMP 27-28 / 06 Etosha NAMUTONI REST CAMP 29 / 06 Waterberg WATERBERG GUEST 30 / 06 – 1 / 07 Windhoek STEINER HOTEL PENSION 2 / 07 CONSIGLI E’ consigliabile: - dotarsi di una bussola e di una torcia elettrica - arrivare a destinazione prima del tramonto del sole - rispettare la velocità di 60 km sulle strade sterrate, che sono la maggior parte - richiedere la fornitura di una seconda ruota di scorta, al momento della prenotazione dall’Italia.

PARTENZA IL 14 /06 /06 VENEZIA - FRANCOFORTE – JOHANNESBURG – WINDHOEK Compagnia aerea : LUFTHANSA- SOUTH AFRICA AIR LINE 2° GIORNO giovedì 15 giugno WINDHOEK Sbarchiamo a Johannesburg dopo 10 ore circa di volo tranquillo e abbastanza confortevole: l’aereo era quasi vuoto e ogni passeggero aveva a disposizione 3 posti trasformati ben presto in un comodo letto. Dobbiamo aspettare alcune ore in aeroporto prima di ripartire per Windhoek.

Tutto si svolge in perfetto orario.

Ad attenderci c’è un driver alla guida di una LAND ROVER dal quale,dopo aver scambiato poche parole, veniamo a conoscenza che quella jeep sarà il nostro importantissimo mezzo di trasporto durante la permanenza in Africa.

Il cielo è sereno con un sole splendente, ma non fa caldo: spira un leggero vento che rinfresca l’aria, ci siamo dimenticati che, pur trovandoci al Tropico del Capricorno, siamo in pieno inverno.

Arriviamo, dopo una mezz’ora di tragitto, nel centro della città e precisamente all’agenzia per la consegna dell’auto. Una impiegata italiana del tour Operatour al quale ci siamo affidati ci consegna i documenti di viaggio e ci illustra l’itinerario, fornendoci alcune pratiche informazioni per muoverci senza difficoltà in un paese a noi sconosciuto. Qui perdiamo parecchio tempo per la consegna dell’auto: chiediamo nel contratto chilometraggio illimitato, la copertura completa dell’assicurazione ( collision damage waiver – theft loss waiver in caso di danni al veicolo e di furto), la fornitura di due ruote di scorta ; inoltre, controlliamo attentamente lo stato “di salute” della carrozzeria. L’auto ci viene consegnata in riserva di carburante, con nostro stupore che subito nei primi giorni si rivelerà fondato, nonostante le apparentemente convincenti giustificazioni del responsabile dell’agenzia.

Finalmente si parte per raggiungere la pensione Steiner, dove trascorriamo la nostra prima notte in Africa. L a pensione è ubicata in un posto tranquillo in pieno centro della città; all’interno c’è un parcheggio custodito anche di notte da un guardiano e un giardino dove si elevano rigogliose alcune acacie e crescono numerose piante grasse

  • 1526 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social