El Guate y el Mexico

Giorno 1 - Guatemala City Arriviamo a Guatemala City quasi a mezzanotte ora locale. Lì avevamo prenotato all’Hotel Spring (16 € per la doppia), un albergo …decente. Del resto non ci importa molto visto che dobbiamo restarci solo una notte, ...

  • di lascorza
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Giorno 1 - Guatemala City Arriviamo a Guatemala City quasi a mezzanotte ora locale. Lì avevamo prenotato all’Hotel Spring (16 € per la doppia), un albergo ...Decente. Del resto non ci importa molto visto che dobbiamo restarci solo una notte, anzi per poche ore dato che il mattino dopo, alle 6 abbiamo il minibus che ci porta a Chichicastenango. Col senno di poi avremmo fatto meglio a prenotare un albergo ad Antigua, che tanto dista pochi km dall’aeroporto ma pensavo che la strada per Chichi da Guatemala City fosse diretta. Ed, invece, per andarci ci fermiamo proprio ad Antigua, dove in attesa degli altri viaggiatori, raccolti dal Minibus nei vari alberghi, così come era successo a noi, ci gustiamo una fetta di torta ed un cappuccino deliziosi nella piazza del centro al Cafè Condesa. Di Guatemala City, vista scorrere di notte e velocemente nel taxi, mi impressiona la totale assenza di auto per la strada. TOTALE assenza. È davvero così pericolosa da non poter parcheggiare nessun auto in città? Rimarremo con questo dubbio.

Info: il minibus da Guatemala City a Chichicastenango lo abbiamo prenotato via internet con una delle agenzie segnalate dalla Lonely Planet.

Giorno 2 - Chichicastenango Dopo circa tre ore arriviamo a Chichi, il cui mercato è un’esplosione di colori, rumori, odori e volti Maya. Impressionanti le due chiese che si guardano dai due lati opposti del mercato, il coloratissimo cimitero e la collina adiacente dove diversi sciamani officiano cerimonie che sembrano perdere le loro origine nella notte dei tempi. E’ Carlos che ci accompagna alla scoperta di Chichi. Lui, come altri ragazzi del luogo, era in attesa dei minibus turistici per offrire, senza essere opprimente, il proprio aiuto per la visita della città. Alla fine gli ho dato 30 dollari (35 con il pranzo), forse tanti visti i prezzi del Guatemala, ma per circa 5 ore di passeggiata insieme mi sono sembrati un compenso adeguato. Ripeto la compagnia di Carlos non è stata mai opprimente e ci ha aiutato a sentirci più sicuri.

Dormiamo a Chichi, all’Hotel Giron, grazioso ed abbastanza comodo (15 € per la doppia).

Voto: da non perdere.

Giorno 3 - Panajachel (Lago Atitlàn) Dopo il tour de force dei giorni precedenti, finalmente possiamo svegliarci relativamente tardi ed intorno alle 10 partire alla volta del Lago Atitlàn. Consiglio di rivolgersi all’agenzia di viaggi presente nel piccolo centro commerciale di Chichicastenango per dirigersi a Panajachel (o altrove) perché ho la netta impressione che gli amici di Carlos mi abbiano chiesto un po’ troppo per il viaggio (50 $ per due persone).

A Panajachel dormiamo all’Hospedaje Tzutujil (20 $ per la doppia), meno bello di quanto dicano le foto su internet e sebbene lontano dai rumori della strada principale di Panajachel c’era un maledetto gallo che mi ha tenuto sveglio sin dalle prime ore del mattino... ; ))) In compenso, mi ha permesso di godermi la bellissima vista del lago dal tetto sin dalle prime ore di luce!! Forse una delle tante Posadas della città, sebbene un pochino più care, sarebbe stata una scelta migliore. Pana ed il lago a dirla tutta non mi hanno fatto un grande effetto, ma in compenso le torte dell’Horno della Calle Principal (mi pare Calle Santander ma non vorrei sbagliare) sono state una delizia del palato ed alcuni acquisti si sono rilevati particolarmente economici. Le 2 coperte guatemalteche classiche, ricche di colori, le avremmo probabilmente pagate meno a Pana che non a Chichi dove le abbiamo acquistate per circa 80$

  • 703 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social