Isola di Hvar: bellissima

Sinceramente questa destinazione non era mai stata al primo posto nella mia mente come meta da visitare ma avendone sentito parlare bene da molte persone e visto che era la più economica rispetto a tutte le altre, abbiamo deciso (io ...

  • di francesca83
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Sinceramente questa destinazione non era mai stata al primo posto nella mia mente come meta da visitare ma avendone sentito parlare bene da molte persone e visto che era la più economica rispetto a tutte le altre, abbiamo deciso (io e Michele) di prenotare e partire. Così una settimana prima di partire, prenotiamo traghetto e albergo bellissimo a picco sul mare con mezza pensione a soli 300 euro. Forse non ci crederete ma è stata questa la cifra che abbiamo speso per una vacanza di 10 giorni! Il 18 Agosto partiamo da Roma con il treno diretto a Pescara, per poi prendere il traghetto croato della Jadrolina. Dopo ore di estenuante attesa a dormire (è un "eufemismo") sulle poltrone, all'alba approdiamo in questa selvaggia e spendida terra e precisamente nell'isola di Hvar chiamata anche l' "isola del sole".Con un tipico bus croato ci dirigiamo verso il centro del paesino Jelsa in cui avremmo alloggiato. Jelsa ci si presenta subito come un piccolo gioiello, circondato da limpide acque e scogli. L'albergo a picco sul mare offre una panoramica mozzafiato, soprattutto al tramonto. Senza dilungarmi in troppe parole, vi dico subito che ci sono molte cose da visitare come: i paesini che popolano l'isola (Vobroska, Humac,Starigrad) e Hvar che è un altro piccolo gioiello molto caratteristico; le altre isole intorno come l'isola di Brac, anch'essa molto bella ma mai quanto Hvar. La cosa che non si dimentica di questo paese, è l'odore di lavanda che pervade ogni angolo dell'isola e che è possibile cogliere ancora meglio, affittando a pochissimo, un motorino per girare tutta l'isola. Un'altra cosa interessante è che per mangiare si spende pochissimo (una buona cena di pesce costa sui 15 euro), se si pensa che un euro vale circa sette volte le kuna. Il pesce è buonissimo ed anche le enormi coppe di gelato a soli 3 euro, lasciano senza parole; forse la gente è ancora un pò chiusa e poco ospitale ma di certo le bellezze che offre questo povero paese ricompensano enormemente. Per ogni informazione potrete contattarmi tramite e-mail.

Francesca

  • 16052 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Michaela Mancini
    , 29/5/2014 21:06
    Ciao Francesca ho letto la tua recensione...vorrei anasarchi ad agosto con un'amica.A livello di divertimento come è?Me la consigli? Grazie michaela
  2. luisele
    , 12/3/2012 13:45
    francesca,





    andremo (siamo 4) in giugno all'isola di hvar e all'isola di dugi otok





    mi racconti del tuo soggiorno a hvar?





    grazie sto prnotando un appartamento prorpio a hvar ma leggendo quanto scrivi mi sembra un po


    rumoroso? troppa gente? anche in giugno?





    mi consigli qualche altro paesino?





    grazie luigina

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social