Maki e l’isola di Brač

Sette giorni tra mare ed escursioni
 
Partenza il: 12/07/2014
Ritorno il: 20/07/2014
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Ciao, siamo Marco e Chiara e vogliamo raccontarvi il nostro viaggio in Croazia sull’isola di Brac con un po di cosigli e suggerimenti utili. Partiti da Ancona con la nave e la nostra fiat 600 dopo 11 ore di navigazione arriviamo a Spalato, facciamo subito i biglietti per il traghetto diretto a Brač (2+auto 226 kn) e ci imbarchiamo. Dopo 1h arriviamo a Supetar “capoluogo” sulla costa nord dell’isola. Una cittadina piccola e tranquilla, come del resto tutte quelle presenti sull’isola. Inizia il nostro viaggio in macchina di una settimana alla scoperta di spiagge e posti carini da visitare, diretti a Gornji Humac uno dei paesi piu vecchi di Brač immersa negli uliveti, alloggiamo in un agriturismo consigliato da amici, “Konoba Tomic” molto carino, pulito, e attrezzato anche con wifi. Un agriturismo rustico dove mangiare e bere molto bene, fatto tutto in pietra con mini grotte ed un camino gigante per grigliate di carne e pesce. Non perdetevi l’agnello allo spiedo e le patate sotto la cenere, buonissimi. Il proprietario Michieli (Valentino) è molto ospitale, parla italiano, tedesco, inglese, dovete assaggiare assolutamente i suoi prodotti (vino, olio, grappa ecc) ma anche prosciutto formaggio..e il Proseč, un vino dolce..suo vanto. Il mare più vicino è a 10 km, località di Bol, dove cè la famosa spiaggia di Zlatni Rat, meta turistica rinomata, sia per la sua bellezza unica che per il vento. la sua particolarità è la sua forma che cambia con il variare delle maree e appunto dal vento. L’acqua turchese vi stupirà ogni istante che la guardate, come del resto tutta l’isola. Quasi la maggior parte delle calette sono formate da ciottoli, come quella bellissima sita ad est di Bol subito dopo la chiesa..uno spettacolo. Per arrivare a Zlatin Rat potete prendere la strada statale e scendere nelle vie che portano ai parcheggi a pagamento oppure fare una passeggiata tranquilla di 20 minuti dal centro di Bol. Noi abbiamo sempre fatto questa, piacevole da cui vedere un bel panorama. In spiaggia, musica e cibo non mancano assolutamente.

Bol è un piccolo centro con un porticciolo da dove potete organizzare escursioni in mare, e gite verso calette. La cittadina è caratterizzata da piccole vie con negozietti e locali, e se siete fortunati assaggerete prodotti locali e pesce cucinato direttamente sul molo. Sul lungomare trovate molti posti per mangiare..alcuni con cucina internazionale..altri come Konoba Mlin più caratteristici dove assaggiare i ćevapčići (polpettine di carne speziata). Una escursione che abbiamo fatto e quella sull’isola di Hvar.. 2h di mare e potete visitare il capoluogo Hvar (Lèsina)..con vie e case caratteristiche e mega yacth. Se fate questa escursione arrivate anche alle Pakleni Otoci (isole Pakleni) coperte da boschi e bagnate da un mare limpido. Sopra la città vecchia di Hvar..in 10 minuti siamo arrivati alla Fortezza spagnola sita sulle fondamenta di una più antica bizantina poi diventata appunto spagnola. Caratterizzata da alte torri, fu un rifugio per gli abitanti invasi dai turchi. Noi non siamo entrati, ma ci siamo goduti lo splendido panorama.

Tornando alla nostra Isola di Brač, approfittando del tempo nuvoloso abbiamo visitato la cittadina di Pučišća..fatta di pietra..molto carina e tranquilla..forse troppo. Le cave nei dintornie la sua pietra bianca, oltre a dare lavoro, la rendono particolare anche nei dettagli, come i lampioni fatti di pietra. Una scuola di scultura sita sul molo, è frequentata sia da ragazzi sia da chi vuole imparare quest’arte. Il villaggio di Sumartin, il più vicino alla terraferma, e quello più a Est, è caratterizzato anch’esso da un piccolo porto, con collegamenti per Makarska. Un luogo dove soggiornare ma secondo noi..”poco attivo”. La mezza giornata in Quod è stata indimenticabile, con 550 kn (70 euro) abbiamo visto la parte sterrata dell’isola…tra boschi e mulattiere il divertimento è assicurato. Un bel giro di 3h30 fino a Vidova Gora, il punto più alto delle isole della Dalmazia, e discesa nella parte rocciosa verso Murvica con ritorno a Bol. (tutto 65 km circa). Non dimenticatevi la fotocamera digitale ed una videocamera. Insomma, a noi è piaciuta molto, tranquilla per riposarsi e godersi lo splendore del mare. Se cercate “più movimento” forse non è adatta..vi consigliamo Hvar..sicuramente quella si. Potete prenotarvi tutto dall’Italia, ma non avrete nessun problema a farlo anche una volta arrivati in Croazia. Le agenzie e i privati sono disponibili a farvi vedere prima e convincervi poi dopo, che i numerosi appartamenti sono diaponibili in ogni luogo..tipo..e costo. Per il cambio moneta trovate molti posti che lo fanno, ed anche molti bancomat..ovviamente in Kune. Se andate in macchina la benzina è conveniente ma trovate soltanto 2 distributori..uno a Supetar l’altro a Bol, almeno a noi hanno detto così. Non dimenticatevi le scarpette di gomma per i sassi in spiaggia..maschera pinne..ecc. comunque vendono tutto anche li. (1,00 euro = 7.62 Kune). Vi lasciamo degli indirizzi internet utili per avere altre info e la nostra [email protected] se volete saperne di più.Www.konobatomic.com www.adria-bol.hr www.bracinfo.com. Buona vacanza e buon divertimento…ciaooooooo Marco e Chiara ([email protected])



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Bol
    Diari di viaggio
    isola di brac in camper e vespa di in croazia

    Isola di Brac in camper e vespa di in Croazia

    1210 km in camper e 250 in vespa, 1259 foto, 6 giorni, 2 persone. Dovevamo andare in Liguria per fine maggio, invece tutti i campeggi erano...

    Diari di viaggio
    croazia easy e low cost

    Croazia easy e low cost

    La Croazia è una nazione meravigliosa... tutta da scoprire. È low cost ed è a meno di un’ora di volo, può essere l’ideale per...

    Diari di viaggio
    maki e l'isola di  brač

    Maki e l’isola di Brač

    Ciao, siamo Marco e Chiara e vogliamo raccontarvi il nostro viaggio in Croazia sull'isola di Brac con un po di cosigli e suggerimenti...

    Diari di viaggio
    isola di brac

    Isola di Brac

    Dopo una vacanza poco fortunata in caicco in Turchia lo scorso anno, questa volta siamo tornati dalle nostre vacanze estive molto felici e...

    Diari di viaggio
    bella, economica di ?, ma i servizi?

    Bella, economica di ?, ma i servizi?

    Ciao a tutti, voglio condividere la nostra esperienza croata di quest'estate. Due coppie... Isola di Hvar... Abbiamo visto posti...