Ritorno in Corea

Dopo un primo viaggio in aprile, a settembre mia moglie ed io siam tornati in Corea, suo paese natale.Un viaggio piu' lungo e piu'..itinerante questa volta, difficile da riassumere in poche parole. Volo: Emirates da Milano via Roma (scalo tecnico) ...

  • di anfavara
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Dopo un primo viaggio in aprile, a settembre mia moglie ed io siam tornati in Corea, suo paese natale.Un viaggio piu' lungo e piu'..Itinerante questa volta, difficile da riassumere in poche parole.

Volo: Emirates da Milano via Roma (scalo tecnico) e cambio aereo a Dubai (tre ore ): ottima compagnia gia' collaudata in passato, ha inaugurato quest' anno il Dubai Seoul.Ottimo rapporto qualita' prezzo (ar 780 euro), puntuale, ottimo servizio a bordo, una certa elasticita' nei chili di bagaglio e l aereoporto di Dubai e' sempre uno spettacolo.

Da Seoul dove ci siam fermati un giorno siam partiti in macchina per Gyongiu che e' la citta' 'storica' della Corea del sud.In macchina si viaggia benissimo, ottime strade, i coreani sono molto piu' disciplinati di noi nella guida ed indicazioni chiarissime in coreano ed inglese.A Gyongiu ci sono alberghi eleganti e di lusso sul lago, bellissimo ma anche sistemazioni piu' econoiche di tutto rispetto; il tempio Bulguksa, Anapjy, il grande Buddha di pietra nella grotta Seokuram e i tesori del museo non hanno bisogno di essere spiegati per chi apprezza questo genere di cose.Da li, dopo una sosta a Wando, estrema punta sud della penisola abbiam preso un aereo Korean air da Gwanju circa 80 euro) e in un' ora siamo arrivati a Jejudo, isola 'tropicale' che i coreani considerano un po' la loro Sardegna.Ottimo pesce (cotto e crudo), scenari mozzafiato, cascate, crateri vulcanici, l' esperienza di una gita in sottomarino a 40 metri di profondita' e ottimi prefabbricati dove si dorme benissimo con cifre accettabili.In aereo siam tornati a Seoul, questa volta a Kimpo che e' l aereoporto di Seoul per i voli nazionali mentre Incheon copre gli internazionali ed ancora in macchina verso la costa orientale.Qui abbiam risalito tutta la costa (Gangneung, Sokcho) fino quasi al confine con la Corea del nord e finalmente a Soraksan, un parco nazionale davvero ben tenuto, bellissimo in autunno dove abbiam fatto passeggiate tra boschi e fiumi davvero rilassanti.Siam poi tornati attraversando una regione ricca di laghi e stazioni scicitiche invernali.Gli ultimi giorni a Seoul per il consueto shopping, una visita al tempio buddista frequentato da mia suocera e ritorno a casa.

A cavallo tra settembre ed ottobre il tempo e' ottimo, ha piovuto solo due giorni ed il clima gradevolissimo.

Il cibo sempre ottimo, pesce delizioso, verdure e carne alla griglia (non di cane che, al contrario di quanto si crede, e' mangiata da una minoranza di coreani ed e' un' abitudine disedgnata dai piu'...)piccanti ma non necessariamente.Ancora un po' di sauna intesa alla coreana, un' esperienza unica, massaggi, bagni aromatici per 5 euro di ingresso circa.L' ospitalita' coreana, gia' nota ma confermata..Che dire..Questa volta sono un po' di parte per ragioni familiari ma...Un viaggio in Corea non posso non consigliarlo..Un paese che ancora non conosce il turismo di massa, tecnologico e moderno ma che ha saputo mantenere vive le tradizioni ed i principi del passato anche se provato dalla nota guerra con i fratelli del nord e dalla crisi economica seguente.

Infine qualche dettaglio tecnico -la lingua: l inglese non e' parlato ovunque ma per i fondamentali ci si intende.Se imparate qualche frase in coreano farete un'ottima impressione - le macchine a noleggio: il cambio quasi sempre automatico...Non e' un problema ma..Meglio saperlo -dormire: in quelli che loro chiamano 'motel' in genere si spendono circa 25 euro per una doppia (senza colazione) per una camera che in Italia costerebbe 150 euro...Sicuramente da approfittare. - i ristoranti sono a tema: prima scegliete cosa mangiare, e poi andate nel ristorante specializzato in quel piatto (anguilla alla griglia, zuppa di verdure, granchi, sushi...La scelta e' ampia) -un sito molto ricco utile in italiano e ben fatto: www.Corea.It da qualche parte c' e anche qualche nostra foto:-) Buon viaggio!

  • 1435 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social