Vietnam da nord a sud

Viaggio in Vietnam da Hanoi a Saigon passando per Huè e Hoi An

Diario letto 7932 volte

  • di Digi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Organizziamo il viaggio qualche mese prima con l'aiuto di un'agenzia locale (Asiatica Travel), che ci suggerisce un percorso, ci prenota gli hotel e ci fa accompagnare da delle ottime guide locali durante tutto il nostro viaggio. Prenotiamo autonomamente il volo di andata e ritorno tramite la compagnia Cathay Pacific (costo 1000 euro a testa).

Partiamo alle 12.20 del 27.12.2011 da Malpensa con volo Cathay Pacific (scalo di 2 ore a Hong Kong), destinazione Hanoi. Ottima compagnia e volo in perfetto orario.

Arriviamo ad Hanoi alle 9.50 del 28.12.2011, sbrighiamo le formalità per l'ottenimento del visto d'ingresso (necessari una foto, la lettera d'invito dell'agenzia locale e 25 dollari USA a testa).

Fuori dall'aeroporto ci aspettano un autista e Trang, la nostra timida ma simpatica guida locale ventitreenne. Veniamo quindi accompagnati al nostro hotel in centro (Hanoi Amanda Hotel, buono), distante circa 30 km, che qui si percorrono in circa un'ora viste le condizioni stradali e il traffico locale intenso (e rumoroso)!

Passiamo il resto della giornata da soli prendendo confidenza con la città e i suoi abitanti, cambiamo i dollari in moneta locale (il Dong Vietnamita, 1Dollaro=21000Dong) e su consiglio della guida acquistiamo una sim telefonica Viettel, scelta che si rivelerà azzeccatissima in quanto in tutta la vacanza spenderemo non piu' di 5 euro per chiamare l'Italia!

29.12.2011

Ci troviamo in hotel con guida e autista e trascorriamo tutta la giornata in loro compagnia, visitando la città: Mausoleo di Ho Chi Min, la pagoda dal singolo pilastro, il tempio della Letteratura, il museo Etnografico e i quartieri vecchi e assaggiando la cucina locale: il famoso pho bo (zuppa che i vietnamiti mangiano a colazione, pranzo, merenda e cena) e il caffè locale (con crema di uovo e zucchero) al Giang! Alle 20.30 prendiamo il treno locale per Sapa con la nostra guida e dormiamo tutti insieme nella cuccetta.

30.12.2011

Prestissimo arriviamo a Sapa dove un altro autista ci accompagna fino a 1600 metri a visitare i villaggi delle popolazioni locali (gli H'Mong). Purtroppo c'è molta nebbia, ma ne vale davvero la pena!

31.12.2011

Accompagnati da Trang ci rechiamo al mercato di Can Cau, tipico mercato dove gli H'Mong si trovano tutti i giorni per vendere e scambiare le proprie merci. Il posto è stupendo, ricco di odori e colori caratteristici e ci sono pochissimi turisti! Al pomeriggio ci rechiamo a fare una gita in barca su un bacino artificiale dove regnano una pace e una calma assolute: l'acqua è talmente piatta che in foto non si distingue il paesaggio reale dal riflesso nell'acqua! In serata riprendiamo il treno e passiamo la notte di capodanno con Trang nella cuccetta!

01.01.2012

L'autista ci aspetta in stazione per accompagnarci alla Baia di Halong, patrimonio dell'Unesco. Ci imbarchiamo e effuiamo una crociera di 2 giorni durante la quale visitiamo i paesaggi galleggianti della baia, gli allevamenti di perle e le grotte calcaree sotterranee.

02.01.2012

In tarda mattinata scendiamo dalla giunca e torniamo all'aeroporto di Hanoi dove tristemente salutiamo Trang e partiamo per Huè (1 ora circa di volo). All'arrivo ci attendono un nuovo autista e una nuova guida, Anh che ci accompagnano in hotel (Thanh Lich, discreto).

03.01.2012

Con una barca a forma di dragone andiamo a visitare la pagoda della Signora Celeste e la Cittadella Proibita, molto bella nonostante sia stata distrutta dai bombardamenti americani. Nel pomeriggio andiamo a Hoi An passando per la strada panoramica (passo dell'elefante e delle nuvole) e Anh ci accompagna al forte americano per il controllo dei soldati comunistri. Lungo la strada passiamo per DaNang, zona balneare rinomata dove purtroppo stanno costruendo hotel e resort lungo tutta la costa! Arrivati a Hoi An visitiamo una fabbrica di seta e veniamo accompagnati in hotel (Thuy Duong). Riusciamo per cenare e per recarci al rito buddista della sera in un tempio di Hoi An come ci ha consigliato la guida

  • 7932 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social