Sorrisi all’Orientale

Un viaggio attraverso i sorrisi, gli occhi che hanno fatto la storia e di chi farà il futuro.
 
Viaggiatori: 4

“Good morning in Vietnam”: ecco l’ennesimo film che mi ha ispirato a questo meraviglioso viaggio; marito e figlio di 13 anni, accettano come sempre entusiasti delle mie folli mete, ripromettendosi però ogni volta di non portarmi più al cinema!!!

Partiamo da Milano Malpensa il 17 agosto ore 14 volo per Bangkok e poi si riparte il 18 alle ore 6 diretti per Hanoi. Veniamo accolti dalla nostra prima giuda Vietnamita, scopriamo inizialmente con rammarico, di essere solo noi tre in questo tour… alla fine felicissimi di esserlo stati, soprattutto per la libertà e le attenzioni che abbiamo avuto.

BEEP BEEP

Che dire sul primo impatto della grande città di Hanoi, con i suoi tre milioni e mezzo di abitanti, di cui almeno la metà in circolazione sulle due ruote, a migliaia senza rispettare le regole, segnali, precedenze. Il rumore del clacson “Beep Beep” divaga in maniera incessante ovunque e non per sollecitare la marcia come da noi, bensì per avvertirti che ti stanno venendo addosso: sono infiniti, sono tantissimi e non finiscono mai. Due passeggeri sono nella norma, tre sono frequenti, quattro non così rari, per non parlare di ciò che si caricano a bordo i single… “Ho visto cose che voi umani non potete neanche immaginare”… pazzesco l’equilibrio che hanno, stenti a crederci! Da notare che qui tutti portano il casco e mascherina, sono dei miti! Hanoi capitale politica del Vietnam significa in vietnamita “Al di là del fiume” è adagiata lungo la sponda del fiume rosso ed è abitata da circa un milione di abitanti capitale Imperiale fin dal 1010, e durante la dinastia Le dal 1428 al 1788 riprese il suo ruolo nell’Indocina francese durante il periodo coloniale dal 1902 al 1953, per diventare la capitale politica del paese, dopo la riunificazione del nel 1976. Hanoi si presenta come una tipica città francese inizio secolo con viali, parchi, monumenti e un centro affollato di negozietti e colori; giriamo esterrefatti nel “Quartiere Vecchio o delle 36 strade”dove le antiche case sono un monumento nazionale. È solo il primo giorno e ho scattato molteplici fotografie, ogni cosa, ogni persona era da immortalare, si vede di tutto e soprattutto si sente di tutto, i profumi e gli odori ci stordiscono. È pazzesco come per le varie vie, trovi venditori di qualunque genere, per non parlare degli Street Food. Al mattino partiamo per un’escursione fuori Hanoi per visitare la pagoda del maestro Chua Thay, dedicata al Bouddha Abitabha (ci vengono raccontate molte leggende a riguardo la vita Zen), e la pagoda Ty Phuong, o Pagoda dell’ovest uno dei capolavori dell’arte buddista vietnamita. Iniziamo finalmente ad respirare il piacere della pace e della tranquillità di questi luoghi sacri. Nel pomeriggio visitiamo La Pagoda ad un solo Pilastro particolarissima in legno che poggia su un unico Pilastro costruita nel 1049, a rappresentazione della purezza del fior di loto; non essendoci molta gente cogliamo la spiritualità del luogo. In seguito ammiriamo la spianata del Mausoleo di Ho Chi Minh, si percepisce appieno l’austerità del regime, non potendo entrare assistiamo al cambio della guardia.

Molto interessante immergersi nella cultura meditativa di questo popolo, attraverso il Tempio della Letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio. In ultimo, ma meritevole per la sua bellezza, gli arredi e gli altari ricchi di offerte e trionfi di fiori, il tempio Quan Than. Dopo essere saliti e scesi molte volte dal nostro minivan, per sopravvivere all’afa atroce alla quale non siamo ancora abituati, costeggiamo a piedi il lago d’acqua dolce Hoan Kiem o della Spada restituita, situato nel centro storico di Hanoi, circondato da alberi secolari; funge da punto focale della vita pubblica che pare dimenticare il traffico dei motorini, mangiando gelati, chiacchierando tra amici. Mega affari nei negozietti, di indumenti di marca a poco prezzo: mio figlio strafelice. Dopo una doccia ristoratrice, abbiamo camminato parecchio per cercare un posto in cui mangiare un capretto, un risotto e dei Roll presso Fabsamsung, questi ultimi ci accompagneranno per tutto il viaggio fino ad ossessionarci; a parte una festa di compleanno al piano di sopra, era un ambiente molto gradevole. Durante i vari tentativi di attraversare la strada (mission impossible) , sentiamo in lontananza delle grida, urla, pensavamo ad una festa o qualcosa di simile, era invece un folto gruppo di vietnamiti di tutte le età, che facevamo un facsimile zumba sul marciapiede, con lo stereo a pala alle ore 23 circa di sera … relax post ufficio? Sono semplicemente mitici!!!

LOVE BOAT

In mattinata partiamo per la Halong Bay definita l’ottava meraviglia del mondo; arrivati al porto mi “dedico” ad un servizio fotografico di una coppia di bellissimi sposi. Mi viene spiegato che a differenza di noi italiani, loro scattano il book di nozze, prima del fatidico giorno, in modo che gli invitati potranno vederlo il giorno delle celebrazione. Saliamo a bordo di una piccola nave da crociera, la più “sfigatina” presente al porto, ma confortevole e con ottimi pasti (marito e figlio faranno un piccolo corso di cucina “roll” con il capitano stesso). Salpati si ammira la Baia costellata di rocce carsiche che hanno subito nei millenni l’opera di erosioni dal vento e dall’acqua, creando un ambiente fantasmagorico di isole, isolette, Faraglioni, alcuni dei quali alti centinaia di metri, alcune isole hanno formato anche un laghetto interno, accessibile attraverso un passaggio che sparisce del tutto durante l’alta marea. Alla sera con le barche tutte illuminate, risulta molto romantico e appiccicaticcio causa l’umidità; non potevamo farci mancare di sorseggiare un cocktail. Durante le mezze stagioni la foschia del mattino, crea effetti ancor più suggestivi facendo apparire e scomparire isole e rocce in lontananza, secondo una leggenda le centinaia di isolotti sarebbero resti della coda di un drago, inabissatosi nelle acque della baia. In uno dei tanti isolotti, visitiamo le Grotte scoperte dai francesi, ai nostri occhi uno scenario dalle forme più strane (nulla a che invidiare alle nostre presenti in Italia) contorniate da flash e schiamazzi di ogni età e razza. Per poco più di un’oretta di relax, veniamo lasciati su di una micro spiaggia, dove i miei uomini hanno potuto fare il bagno in un’acqua putrida, calda e piena di turisti da tutto il mondo orientale. Dopo infiniti gradini, abbiamo potuto ammirare un paesaggio mozzafiato, in alto della scogliera… senza parole. Al mattino seguente loro hanno pagaiato sul Kayak, io invece comodamente su una barca remata da un simpatico vietnamita, insieme ad altri turisti, scattando foto in ogni angolo.

Guarda la gallery
vietnam-f9er6

Dlagone

vietnam-142wp

Notre dame

vietnam-3nazq

Ocio che

vietnam-98s7q

Peace & love

vietnam-myfag

Pensiri giovanili

vietnam-492km

Al dente

vietnam-pyw4f

Alle porte tpc

vietnam-jsrfg

Banana split

vietnam-t53yk

Boudhha

vietnam-zaj3j

Calesse

vietnam-34ceu

Calzini

vietnam-w5qqw

Noi 3

vietnam-j5vyg

Faraglioni dragosi

vietnam-3dmpx

Fish

vietnam-1hadf

Xxl

vietnam-p37cy

Taxi

vietnam-maej7

Tienimi stretta

vietnam-j43zg

Tir

vietnam-4u6yq

Tpc

vietnam-193y8

Trasporto eccezionale

vietnam-meb8s

Trio scooter

vietnam-hu1jj

Tutto a norma

vietnam-tf9gf

Sotto sopra

vietnam-qed55

Viva

vietnam-uxacj

Piccolo buddha

vietnam-xa8xs

Profili

vietnam-z2vvs

River boat

vietnam-8dhf3

Rose rosse per te

vietnam-ct3jb

Salve

vietnam-ccnzz

Selfie tpc

vietnam-r333u

Setaccio

vietnam-y5fbz

Siesta

vietnam-n81uw

Smile

vietnam-315fv

Vegetables

vietnam-9ukaj

Sposi

vietnam-4q825

Street food

vietnam-snzp9

Supermaket

vietnam-rkumb

Free

vietnam-z9bm2

Fuori dal tunnel

vietnam-w8wse

Halong bay

vietnam-2yu7y

Me ph

vietnam-shdks

Mekong

vietnam-ruuxa

Ninna



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Halong Bay
    Diari di viaggio
    sorrisi all'orientale

    Sorrisi all’Orientale

    "Good morning in Vietnam": ecco l’ennesimo film che mi ha ispirato a questo meraviglioso viaggio; marito e figlio di 13 anni, accettano...

    Diari di viaggio
    overland italia australia: tappa in vietnam

    Overland Italia Australia: tappa in Vietnam

    Ultimo giorno in Cina, partenza da Kunming alle sei del mattino, ressa di passeggeri e offerta straripante di fritti e noodles, uno...

    Diari di viaggio
    tre amiche in vietnam, zaino in spalla

    Tre amiche in Vietnam, zaino in spalla

    Che viaggio è stato: amiche, zaino in spalla, fai da te in autonomia Mezzi di trasporto:1) voli: Qatar da Milano a/r, volo interno...

    Diari di viaggio
    vietnam da nord a sud: un buon caffè dal gusto un po’ amaro

    Vietnam da nord a sud: un buon caffè dal gusto un po’ amaro

    Dopo la bellissima esperienza in Cambogia nel 2015 c’era rimasta la voglia di visitare il vicino Vietnam e così è stato, e nel...

    Diari di viaggio
    vietnam su misura 2

    Vietnam su misura 2

    Hoa Lu e visita dei templi dei Re Dinh*.Trasferimento per Ninh Binh, escursione in sampan sul fiume Ngo Dong, baia di Halong...

    Diari di viaggio
    alla scoperta del vietnam

    Alla scoperta del Vietnam

    Dall'1 al 10 gennaio 2018 alla scoperta del Vietnam. Da Hanoi a Saigon in 9 giorniSpesa: euro 2.300,00Eravamo stati in...

    Diari di viaggio
    il vietnam in 25 giorni, diario e consigli utili

    Il Vietnam in 25 giorni, diario e consigli utili

    Io e mia moglie avevamo già visitato altri paesi dell’Indocina, ci mancava il Vietnam, di cui avevamo sentito parlare molto bene,...

    Diari di viaggio
    tour del vietnam da nord a sud

    Tour del Vietnam da nord a sud

    in viaggio verso Ho Chi Minh City. Questa è l’ultima sera in Vietnam, quindi approfitto per bermi un’ultima “bia” vietnamita: le...

    Diari di viaggio
    finalmente è vietnam

    Finalmente è Vietnam

    21 dicembre Iniziamo il viaggio, dopo un gradevolissimo volo diretto con la ottima Thai Airways, con una biciclettata a Bangkok, hub...

    Diari di viaggio
    in vietnam con la famiglia

    In Vietnam con la famiglia

    Itinerario 21 ottobre: partenza con volo Emirates per Hanoi22 ottobre: pomeriggio e 23 Ottobre Hanoi24 e 25 ottobre: Halong...