Weekend ad Atene

Due giorni fra le rovine degli albori della storia
Partenza il: 21/06/2019
Ritorno il: 24/06/2019
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Volo economico (Ryan Air) da Roma Ciampino acquistato a marzo a 51 euro, ed una sistemazione centrale in piazza Omonia all’hotel Elikon, due stelle, prenotato su Booking.com in base alle recensioni dei clienti.

21 Giugno 2019 venerdì

Il volo serale parte con un’ora di ritardo e, causa il fuso orario, atterriamo ad Atene che è l’una. Solerti ci dirigiamo fuori dalla stazione e troviamo quasi subito, a destra, la fermata del bus X95, che porta in centro, capolinea piazza Sindagma. Il pullman giunge quasi subito e fortunatamente riusciamo a salire fra i primi. Faccio in tempo ad ottenere i biglietti a bordo, mentre lo stesso non accadrà per le persone che faranno la stessa richiesta una volta salito il controllore; vanno acquistati a terra. L’autista abbastanza infastidito sibila fra i denti che non da resto, quindi se voglio i biglietti gli devo procurare 12,00 euro contati. Riusciamo a raggranellare la cifra, mentre si sta formando una considerevole coda, e parecchia gente rimarrà a terra: qualche persona ha preso posto in piedi al centro del corridoio prima che il controllore, obliterati i biglietti, sancisca la partenza. Chi c’è, c’è e gli altri aspetteranno il prossimo bus: ragioni di sicurezza. Il viaggio dura circa tre quarti d’ora, in una città ancora viva anche se il traffico è decisamente ridotto, e dopo una decina di fermate si arresta nella piazza principale di Atene. La notte è calda e piazza Omonia dista circa un chilometro e mezzo: decidiamo di andare a piedi, percorrendo il largo e illuminatissimo viale Stadiou. La cosa che più mi sorprende è la presenza costante, in mezzo alle siepi o negli androni dei negozi, di una moltitudine di diseredati che dormono all’addiaccio su giacigli di fortuna; uno di essi parla amorevolmente con una coppia di micini che ha adottato, ed ai quali ha preparato un giaciglio che sicuramente è più confortevole del suo. La strada è ancora parecchio trafficata di gente che passeggia tranquillamente senza problemi; noto che spostandoci dal centro la città diventa più sporca, ostaggio dei graffitari. Ad un certo punto fermo una coppia di ragazze, chiedo dell’hotel ed una di esse mi dà indicazioni:

– prendi l’altro lato della strada e vai diritto, dopo via 28 Ottobre trovi la stazione della Metro e sei arrivato. Meno di cinquecento metri.

– grazie mille !

– you are welcome !

Giunti in piazza non trovo l’hotel, o meglio, lo supero. Qui una serie di traverse laterali buie e sporche non da una buona impressione della zona, ed i senzatetto appaiono ancora più malandati. Per non rischiare giri a vuoto (sono ormai le tre) chiedo lumi a due prostitute che sostano alla fermata di un autobus ed una di esse, che sta sorbendo un caffè shakerato, si presta ad accompagnarci:

– è lì dietro, e sono stufa di stare seduta, due passi non mi faranno male!

Facciamo giusto 50 metri e siamo sotto l’insegna.

– da dove venite?

– Italia

– Oh, io sono stata a Bologna, bella l’Italia!

– Grazie tante, e buona notte (e che il Ciel t’aiuti).



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo Leggi i Diari di viaggio su Atene
Diari di viaggio
La Grecia che non ti aspetti

La Grecia che non ti aspetti

casa. Per molti anni abbiamo snobbato la Grecia come meta per i nostri viaggi perché la reputavamo troppo turistica, ma la Grecia...

Diari di viaggio
Atene in un giorno

Atene in un giorno

La scelta di abbinare un viaggio nella città eterna Roma ad Atene, altrettanto eterna e magica città, è nata praticamente per caso o...

Diari di viaggio
Atene e Paros

Atene e Paros

Partecipanti: Gianluca & Claudia & Cristina, Carlo & Cristian, Donatella e Matteo Abbiamo prenotato questa vacanza già a...

Diari di viaggio
Sotto questo sole

Sotto questo sole

Sifnos: Sentieri e Monasteri 7/6/19 Ric, c’è Elisabetta! Ops, nella fretta d’imbarcarmi le sono passato davanti senza...

Diari di viaggio
Eubea, questa sconosciuta

Eubea, questa sconosciuta

La Grecia ci accoglie ogni estate da anni per una settimana di relax nel suo splendido mare.. viste tutte le Sporadi e le Ionie, alcune...

Diari di viaggio
Atene e il suo fascino trasandato

Atene e il suo fascino trasandato

islamica Benaki, uno dei pochi che non chiude alle 15.00, per la bellezza di 9 euro a testa, visitiamo un museo che contiene sicuramente...

Diari di viaggio
Le mie grosse grasse vacanze greche

Le mie grosse grasse vacanze greche

Per le vacanze estive di quest’anno la scelta è ricaduta sulla Grecia, visitata secondo un itinerario un po’ particolare che ci...

Diari di viaggio
L'arrivo ad Atene: Leonida, le Termopili e il Partenone!

L’arrivo ad Atene: Leonida, le Termopili e il Partenone!

Smonto la tenda, godendo dell’alba sulla spiaggia di Pelasgia e ammicco a Fernanda: ultimo tratta in pedalata verso Atene... si va. I...

Diari di viaggio
Atene e Paros connubio perfetto

Atene e Paros connubio perfetto

. La sera decidiamo di restare in hotel dopocena. L'indomani ci dirigiamo verso la più vicina spiaggia Livadi beach e troviamo un noleggio...

Diari di viaggio
Ricordi del Dodecaneso...

Ricordi del Dodecaneso…

Il nostro volo interno per l’isola di Karpathos parte in serata, abbiamo così un’intera giornata ad Atene. È un’ottima occasione...