Vacanza estiva in Umbria

Tra città, borghi, natura e buon cibo
 

Questa estate, causa anche il post Covid, abbiamo deciso di ri-scoprire il nostro Paese scegliendo l’Umbria come destinazione delle nostre vacanze. Faremo base a Perugia e gireremo ogni giorno per visitare questa splendida Regione situata nel centro della nostra penisola.

Scriverò un articolo per ogni itinerario fatto, in modo da far apprezzare i posti visitati e anche per non rendere un unico articolo dispersivo.

Il fatto di rimanere a fare le vacanze in Italia permette di visitare zone che non abbiamo mai visitato ed inoltre incentiva oltre al turismo interno, anche le economie locali che durante il lockdown hanno subito molti disagi.

Il nostro viaggio inizia dalla stazione di Milano Centrale con Frecciarossa diretto a Firenze, dove prenderemo poi il treno Regionale Veloce per Perugia. L’intero percorso non ha subito ritardi, siamo arrivati nel capoluogo umbro poco dopo le 16.

Raggiungiamo con il taxi La Casa di Aghi, un bellissimo e ampio appartamento situato a Strozzacapponi, paese facente parte del Comune di Perugia, a una decina di chilometri dalla città. Zona molto tranquilla e servita dai bus locali, inoltre è disponibile gratuitamente il parcheggio. Ottima ospitalità e cortesia, appartamento pulito e tenuto in buone condizioni, si hanno anche a disposizione prodotti da bagno, prodotti per la pulizia e anche l’occorrente per la colazione.

Dato che l’auto sarà disponibile solo da lunedì, domenica decidiamo di visitare Perugia utilizzando i bus.

Perugia

Perugia nella sua storia, fu centro etrusco e importante città medievale, è ricca di testimonianze storiche, monumenti ed è un polo culturale internazionale, l’Università degli Studi di Perugia (1308) risulta essere tra gli atenei più antichi d’Italia e del mondo.

Il centro storico di Perugia è costruito su un sistema di colline, formato da una sorta di acropoli e 5 antichi borghi medievali (Porta Sole, Porta Sant’Angelo, Porta S. Susanna, Porta Eburnea e Porta S. Pietro), il punto più alto della città – Porta Sole – è situato a circa 500 slm.

Perugia è circondata dal verde e ben collegata con il suo hinterland attraverso bus e minimetro, il costo del biglietto è di €1.50 e dura 70 minuti.

Nei pressi dell’Università per Stranieri di Perugia, fondata nel 1921 e situata nello storico Palazzo Gallenga Stuart (XVIII sec.) dal 1927, si trova l’imponente e massiccia Porta Augusta (III sec.) dalla quale si accede al centro storico cittadino.

Percorrendo le caratteristiche vie storiche perugine, si giunge a Piazza Danti dove si trova l’incompiuta facciata della Cattedrale di San Lorenzo (XV sec.), anche il lato posto su Piazza IV Novembre è rimasto incompiuto.

L’interno della Cattedrale è strutturata con un sistema di navate di altezza uniforme e volte riccamente affrescate.

Custodisce opere di un certo rilievo come la Madonna delle Grazie o il reliquiario del Santo Anello, quest’ultimo tra i più importanti capolavori orafi di epoca Rinascimentale.

Piazza IV Novembre è dominata dalla Fontana Maggiore (XIII sec.), composta da due vasche marmoree concentriche decorate con bassorilievi, si tratta di uno dei massimi esempi scultorei medievali italiani. Fu realizzata per celebrare l’arrivo dell’acqua nell’acropoli cittadina attraverso il nuovo acquedotto.

Guarda la gallery
orvieto_1620542392



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Assisi
    Diari di viaggio
    una settimana in salita tra i borghi dell'umbria

    Una settimana in salita tra i borghi dell’Umbria

    I viaggi in luoghi lontani sono ancora molto vincolati e con rischi che cambino le regole all'ultimo momento a causa di nuove varianti...

    Diari di viaggio
    vacanza estiva in umbria

    Vacanza estiva in Umbria

    Questa estate, causa anche il post Covid, abbiamo deciso di ri-scoprire il nostro Paese scegliendo l'Umbria come destinazione delle nostre...

    Diari di viaggio
    5 giorni on the road in umbria, il cuore verde d'italia

    5 giorni on the road in Umbria, il cuore verde d’Italia

    Il 24 giugno San Giovanni, è l’occasione per scappare da casa per festeggiare il compleanno di mio marito Gianni. Solitamente andiamo...

    Diari di viaggio
    nelle terre di san francesco

    Nelle terre di San Francesco

    Quest'anno siamo arrivati a 11: sono gli anni passati dal giorno del nostro matrimonio. Ed anche stavolta io (Davide) e mia moglie...

    Diari di viaggio
    benvenuti in umbria

    Benvenuti in Umbria

    Umbria 2017 in moto Eccoci tornati in sella alla nostra moto. Quest'anno ci concediamo solo 5 gg di vacanza da bikers. Destinazione...

    Diari di viaggio
    pasqua in umbria tra natura e relax

    Pasqua in Umbria tra natura e relax

    e l’intimità di chi si reca in questo luogo soprattutto per pregare.Gubbio, invece, è proprio come la raccontano. Qui il Medioevo...

    Diari di viaggio
    umbria, attraverso i luoghi francescani

    Umbria, attraverso i luoghi francescani

    GIOVEDì 8 DICEMBRE: SPELLO Arriviamo davanti ad una delle porte del borgo medievale di Spello in tarda mattinata, nonostante sia...

    Diari di viaggio
    assaggi d’umbria 2

    Assaggi d’Umbria 2

    Quest’anno io e la mia ragazza abbiamo optato per una vacanza che non fosse la solita vacanza al mare e quindi, su consiglio di un mio...

    Diari di viaggio
    weekend in umbria

    Weekend in Umbria

    Assisi dal 10 al 12 giugno Hotel pax.(booking) 150.00 per due notti con colazione e possibilità di parcheggio privato a pagamento....

    Diari di viaggio
    assisi, sulle tracce di san francesco

    Assisi, sulle tracce di San Francesco

    Partire con la nebbia non mi è mai piaciuto, ma subito dopo Bologna è spuntato fuori uno splendido sole. La strada per raggiungere la...