London Callin’

Un weekend alla ri-scoperta di Londra, tra cultura e sport
 
Partenza il: 18/01/2019
Ritorno il: 20/01/2019
Viaggiatori: 1
Spesa: 500 €

Io e il mio amico Andrea partiamo alla volta di Londra con il volo Ryanair delle 06.30 di venerdì 18/01 da Bologna, dopo circa due ore di volo atterriamo a Stansted dove ci rechiamo al terminal del Bus Terravision che ci porterà fino alla stazione di Victoria Station: i biglietti li avevo acquistati online, ma è possibile acquistarli in loco, soprattutto se cambiate gli orari di partenza previsti. Nonostante siano le 8 di mattina c’è molto traffico e ci vogliono oltre due ore per raggiungere Victoria.

Fortunatamente l’hotel designato è poco distante dal terminal degli autobus e per le 10.45 siamo operativi e pronti per il nostro weekend londinese. Per il cambio moneta ci affidiamo ad un bureau du change nelle vicinanze.

Questa per me è la seconda volta a Londra, mentre per Andrea è la prima…insieme abbiamo deciso il planning da seguire e come prima tappa ci rechiamo a piedi fino a Buckingam Palace giusto in tempo per vedere il cambio della guardia delle ore 11.00… non a caso c’è il pienone di gente!! Il cambio della guardia viene eseguito a suon di canzoni suonate dalla banda e finito il changing of the guard, ci dirigiamo verso St.James Park e lo costeggiamo percorrendo la via “The Mall”, che congiunge la residenza della Regina con Trafalgar Square, dove si trova la National Gallery. Dopo le classiche foto di rito in piazza, ci incamminiamo per giungere a Piccadilly Circus, la mini Time Square londinese. Il tempo è clemente e c’è pure il sole..non male per essere Londra.

Proseguiamo senza tante soste, le cose da vedere sono tante, e percorrendo Piccadilly Street arriviamo fino al Wellington Arch, una sorta di Arco di Trionfo ma molto più piccolo in questione di dimensioni e ci accingiamo dentro Hide Park, il parco molto caro a Lady Diana (non a caso c’è un memoriale in sua memoria all’interno). Dopo una breve esplorazione, ci dirigiamo verso Westmister Abbey sempre a piedi… scopriamo che al venerdì l’entrata è interdetta e scegliamo un posto dove scaldarci e pranzare.

Dopo pranzo riprendiamo il nostro cammino e raggiungiamo il simbolo di Londra, il Big Ben, anche se sapevo che era sotto ristrutturazione e ci rimarrà per mesi… anche un lato di Westmister Palace è in ristrutturazione. Percorriamo un pezzo del ponte Westmister Bridge per poter ammirare la maestosità del Tamigi con la London Eye sulla destra e Westmister sulla sinistra. Scopro a mio malincuore che in quei giorni la London Eye (la ruota panoramica di Londra) è chiusa per manutenzione annuale (uno dei miei obiettivi della vacanza era salirci…pazienza).

Con la linea della metro DLR ci rechiamo all’Osservatorio di Greenwich, dove è stato stabilito passasse il meridiano zero. I biglietti della metro non sono molto convenienti a Londra, infatti il viaggio di solo andata ci costa 4,90£. Il biglietto per entrare all’osservatorio costa 15£, la visita non dura molto ammetto…ma se siete a Londra e siete curiosi di vedere fisicamente il luogo da cui viene stabilita l’ora di tutto il mondo, è giusto andarci…!!

Torniamo nei paraggi dell’hotel e dopo un po’ di siesta, scegliamo di mangiare in un ristorante di italiani (Sicily) a pochi passi dall’hotel. La sveglia delle 3 inizia a farsi sentire e dopo cena e qualche chiacchera, rientriamo.

Guarda la gallery
cultura-gz3kb

Coppa Club

cultura-gcmys

Standford Bridge

cultura-exnsz

The Gerkin

cultura-cz7un

io dallo Shard

cultura-h4zak

Londra da Westmister Bridge

cultura-aqkvn

Osservatorio Greenwich

cultura-yeerw

Buckingam Palace

cultura-d9s2x

io e Mariott stadio

cultura-rd9xu

Camden Town

cultura-2mkgq

Wembley

cultura-hc896

Curva Watford

cultura-mydz7

Millenium Bridge

cultura-3em56

St Paul Cathedral di notte



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
genova

GENOVA

GENOVA

genova

GENOVA

GENOVA

genova

GENOVA

GENOVA

Leggi i Diari di viaggio su Cultura
Diari di viaggio
dubai gold

Dubai Gold

1°g sab 16 ottobre - Volo Milano-Dubai Volo Emirates Milano-Dubai con partenza alle ore 14.45 e arrivo alle ore 22.50. Preleviamo...

Diari di viaggio
bulgaria: sofia e plovdid

Bulgaria: Sofia e Plovdid

Viaggio in Bulgaria, tre notti, quasi quattro giorni, due a Plovdid e due a Sofia. Plovdid è stata capitale europea della cultura nel...

Diari di viaggio
vienna, la città imperiale a misura di bambino

Vienna, la città imperiale a misura di bambino

Atterriamo nell'aeroporto (flughafen in tedesco) di Vienna-Schwechat (20 chilometri sud-est della cittadina) a pomeriggio inoltrato con un...

Diari di viaggio
interrail con le ali tra le capitali del nord europa

Interrail con le ali tra le capitali del Nord Europa

Un viaggio con tre giorni in media per ogni capitale, con la permanenza in ogni città influenzata dalle tariffe che si riuscivano a...

Diari di viaggio
in tutti i laghi: val d'ega e dintorni

In tutti i laghi: Val d’Ega e dintorni

19 AGOSTO 2021: NOVA PONENTE Partiamo prima dell'alba per evitare traffico ed alte temperature. Il viaggio si svolge senza problemi in...

Diari di viaggio
scoprendo i musei di torino

Scoprendo i musei di Torino

Scoprendo alcuni dei più importanti musei di TORINO si comprende l'anima orgogliosa, policroma e resiliente di quella che è stata la...

Diari di viaggio
monaco di baviera 2

Monaco di Baviera 2

Non avevo mai considerato la Germania come una destinazione turistica (Berlino a parte), e mi sbagliavo, perché Monaco è sicuramente una...

Diari di viaggio
sei giorni ad amsterdam in agosto

Sei giorni ad Amsterdam in agosto

GIORNO 1: 10 agosto 2021 Siamo partiti da Bologna con il volo KLM delle 6 di mattina, a bordo ci hanno dato un panino non molto buono...

Diari di viaggio
le scimmie di kathmandu

Le scimmie di Kathmandu

Non passa giorno in cui io non pensi all'Asia e ormai dopo un anno e mezzo di separazione forzata, a causa delle restrizioni pandemia,...

Diari di viaggio
l’oltrepò pavese

L’Oltrepò Pavese

Partenza per L’Oltrepò Pavese, area a sud del fiume Po in provincia di Pavia, ricca di punti d’interesse storici e naturalistici.Il...