Il Borgo di San Quirico d’Orcia

La bellezza della Val d'Orcia
 

Continua la mia avventura in Toscana esattamente nel Borgo di San Quirico d’Orcia, a pochi km da Bagno Vignoni e Montalcino. Il paese sorge su una collina sopra a i resti di un antico villaggio, qui possiamo vedere la Via Francigena dove i pellegrini di passaggio potevano fermarsi per riposare e mangiare. Il paese di San Quirico ha circa 2600 abitanti, si trova all’interno di una cinta muraria, la parte esterna è molto comoda per parcheggiare sia le auto che i camper. Una volta giunti nel centro storico vediamo l’imponente Collegiata dei Santi Quirico e Giulitta di origine romanica, con elementi barocchi e gotici, costruita nel XII secolo in sostituzione di un antica pieve. Al suo interno notiamo la Madonna con il Bambino, gli angeli e i santi, mentre nella lunetta è rappresentato il tema della Resurrezione. Dietro la chiesa possiamo vedere Palazzo Chigi, praticamente il comune del Paese. Passo dopo passo, camminando per il paese arriviamo alla Piazza della Libertà, dove sorge la Chiesa di San Francesco. Al suo interno c’è un opera d’arte di Andrea della Robbia, una bella chiesa da non farsi assolutamente scappare.

Questo splendido borgo, nel cuore della Val d’Orcia, nel 2004 è stato riconosciuto patrimonio dell’Umanità UNESCO. In posizione dominante, sul panorama della valle, a 4 km da qui, si erge la rocca di Vignoni, inspiegata nel medioevo per la difesa delle terre circostanti. Al suo interno la chiesa in stile romanico. Con il suo splendido isolamento, è una vera oasi di pace e tranquillità.

Passeggiando all’interno del centro storico, attraversando botteghe artigianali e locali dove fare aperitivo, mangiare un ottimo gelato artigianale, arriviamo nella piazza della Libertà dove spicca la Chiesa di San Francesco. Vi si accede attraverso una scalinata, la chiesa è a navata unica, con 4 altari laterali. Notiamo subito la Madonna Annunciata, attribuita al della Robbia. Facendo pochi passi entriamo nel polmone verde di San Quirico, i cosiddetti Horti Leonini, tipico esempio di giardino all’italiana. Gli Horti sono il fulcro della vita del paese, qui infatti si ritrovano generazioni di persone dai più giovani agli anziani, seduti sulle numerose panchine che si posso trovare. Sono stati fatti di recente degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Nel 2018, l’amministrazione comunale, dopo lunghi studi, ha dato il via a una serie opere finalizzate a una fruizione in sicurezza. Infatti sono state piantate numerose piante, ed è stato riseminato il verde all’interno del viale centrale, mantenuto sempre rigoglioso con un ottimo impianto di irrigazione.

Lungo la strada che porta a San Quirico d’Orcia tappa fondamentale è quella della “Cappella del Vitaleta“, piccola chiesetta in mezzo al nulla circondata da campi coltivati e cipressi. Venne ricostruita a fine del 1800, ma deve la sua importanza alla Madonna di Andrea della Robbia. Pensate che la cappella è uno degli edifici più visitati dagli appassionati di fotografia dell’intera Toscana. I “cipressini”, altro luogo magico della Val d’Orcia, sono un gruppo di cipressi che fanno bella mostra di sé, un luogo suggestivo di questa zona fotografato da numerosi turisti.

Se passate da queste parti venite a visitare questa meravigliosa zona: qui troverete l’ospitalità dei Toscani, il buon cibo, strade fatte per gli appassionati di ciclismo (infatti se ne trovano davvero tanti in questa zona). Troverete anche zone per i camper con ampi parcheggi attrezzati. Si respira l’odore della terra, della tranquillità, della pace interiore, ottima destinazione per le vacanze familiari, i più piccoli saranno davvero entusiasti di correre e giocare in questi spazi aperti senza smog e in piena sicurezza.

Guarda la gallery
bella_foto

img_3935

ktki7810

borgo

cappella_vitaleta

cattedrale_san_quirico_bella_foto

panchina_rossa_antiviolenza_donne

pozzo

testa_pietra_giardini

vista_paese

vitaleta_in_lontananza_con_il_tramonto



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Toscana
    Diari di viaggio
    il borgo di lucignano in valdichiana

    Il Borgo di Lucignano in Valdichiana

    Oggi ho deciso di farvi scoprire il borgo medievale di Lucignano, un paese della Valdichiana, a una manciata di km da Arezzo in Toscana. Si...

    Diari di viaggio
    alla scoperta di castiglion fiorentino

    Alla scoperta di Castiglion Fiorentino

    A una manciata di km da Arezzo in Toscana c'è un borgo molto carino da visitare, Castiglion Fiorentino. È uno dei paesi più...

    Diari di viaggio
    gargonza è il suo castello

    Gargonza è il suo castello

    Se venite in terra toscana, in provincia di Arezzo, per l'esattezza nel comune di Monte San Savino, tappa fondamentale è quella del Borgo...

    Diari di viaggio
    alla scoperta del borgo di citerna

    Alla scoperta del borgo di Citerna

    Oggi vi porto alla scoperta di un borgo medievale nella Valle del Tevere: il suo nome è Citerna. È la prima volta che ci vado.Paese...

    Diari di viaggio
    il borgo di san quirico d'orcia

    Il Borgo di San Quirico d’Orcia

    Continua la mia avventura in Toscana esattamente nel Borgo di San Quirico d'Orcia, a pochi km da Bagno Vignoni e Montalcino. Il paese...

    Diari di viaggio
    isola di pianosa

    Isola di Pianosa

    L’isola di Pianosa, una delle 7 perle dell’Arcipelago Toscano, si trova a sud ovest dell’isola d’Elba. Per arrivare si salpa dal...

    Diari di viaggio
    i campi viola di orciano pisano

    I campi viola di Orciano Pisano

    Spettacolare il colpo d’occhio dei campi di lavanda in fiore, non più un’esclusiva della Provenza. Da qualche anno li possiamo...

    Diari di viaggio
    civitella in val di chiana

    Civitella in Val di Chiana

    Civitella in Val di Chiana è un antico borgo medievale che si trova in Toscana, per la precisioni a una manciata di km da Arezzo, da qui...

    Diari di viaggio
    montieri il borgo delle rose

    Montieri Il borgo delle rose

    Montieri, il borgo delle rose. Dalle miniere alla rivoluzione geotermica di oggiUn viaggio di tre giorni a Montieri, un paese...

    Diari di viaggio
    la selvaggia dell'arcipelago toscano

    La selvaggia dell’arcipelago toscano

    Capraia bellissima isola dell'arcipelago toscano, la più selvaggia e la più lontana dalla costa, ma comunque facilmente raggiungibile...