Tunisia in moto

PARTECIPANTI: Simone (io) e Tamara con la nostra immancabile CaliforniaEV ed i nostri amici Angelo e Cristiana con la loro BMW GS......... COSTI: Abbiamo speso 1100 euro a coppia tutto compreso (nave 388 euro, benza, cibo sempre con le gambe ...

  • di Simone Marchetti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

PARTECIPANTI: Simone (io) e Tamara con la nostra immancabile CaliforniaEV ed i nostri amici Angelo e Cristiana con la loro BMW GS...

COSTI: Abbiamo speso 1100 euro a coppia tutto compreso (nave 388 euro, benza, cibo sempre con le gambe sotto il tavolo, alloggio in alloggi discreti (difficile trovarli accettabili a parte nei posti ultra turistici), ingressi ai siti, ciocche, un bauletto di souvenir).

KM: 2600 (da Novara) di cui circa 2250 in Tunisia (180/200 km fra pista, sabbia, sterrati e mulattiere) STRADE: Le strade asfaltate di media un po malandate e strette, comunque percorribili con qualsiasi moto.

Le piste sono percorribili con qualsiasi moto (ovviamente con calma) Gli sterrati da evitare con moto carenate (con moltissima calma) Mulattiere da evitare assolutamente con moto carenate e con motore troppo basso (moltissimissima calma) Sabbia... :) Bhe comunque se le ho fatte tutte col guzzun... :) TUNISINI: - Nelle zone POCO o per nulla Turistiche, simpatici, curiosi, amichevoli, festaioli, molto credenti ma rispettosi.

- Nelle zone Turistiche e sopratutto MOLTO Turistiche, delle presse umane, molto maleducati, molto invadenti e bastardi pure i bambini.

MOLTO credenti e sicuri che l'occidentale sia un essere religiosamente inferiore, cmq mai nulla di grave.

- Nel Sud i berberi (di cui una parte di pelle scura) sono un po riservati, abbastanza tranquilli, ma tutto sommato meglio cosi.

Positivi.

- Persone intorno ai 50/60 anni che provengono dal periodo francese, molto ben educate e distinte, mai invadenti.

PARAGONE: Se dovessimo mettere sulla bilancia i vari pregi e difetti dei tunisini con i turki (per quanto 10 gg siano pochi) direi che i turki sono ORO COLATO...

RACCONTINO CON TAPPE: - Siamo partiti il 27 Dicembre, partenza da Genova alle ore 13,00...

- Arriviamo con ritardo il 28 al porto di Tunisi e ne usciamo (dopo le varie pippe per i documenti) intorno alle 15,00 Dopo aver gustato subito una bella grigliatina in un posticino sulla strada, raggiungiamo la prima tappa nei dintorni di Bulla Regia (sito romano voto 6) verso le montagne a NordOvest.

- Il 29 visitiamo il sito fra pioggerella e vento da panico. Proseguiamo verso Dougga (sito romano voto 10+) su una strada impraticabile con vento che ci costringe ad andare a 50 all'ora! Visitina a LeKef, traversata delle montagne con NEVE!!! (ma dai, vieni in Tunisia e trovi la neve!) ed infine pernottiamo a Kasserine.

- 30, Partiamo spediti verso Sbeitla (sito romano voto 9), dopodiche decidiamo di tuffarci in una strada sterrata che poteva somigliare ad una pista per carri armati, poi la stradina si trasforma in una distesa di 700/800 m di sabbia e terra, lasciamo a piedi le zavorre e sfrecciamo come se avessimo due moto da cross!!!! Tutto questo per raggiungere la stradina per le oasi di montagna vicino all'Algeria (Stupende voto 10+).

Scendiamo a Tozeur verso il tramonto con cammelli all'orizzonte (incantevole) e li pernottiamo. - 31, visitiamo l'oasi di Nefta, poi ritorniamo verso Douz attraversando lo Chott el Jeridd (lago salato molto suggestivo).

Nel pomeriggio con la mia California da cross e il GS d'enduro :¬) ci buttiamo sulla Pipeline verso l'oasi di Ksar Ghilane...

La strada è difficile ma incantevole, l'adrenalina sale a 1000, le prime dune, cammelli, dune, vento (cazzo!) Una volta arrivati, parcheggio nel camping (ci sono molti italiani) arrivano 6 moto (2 enduro, 3 GS, 1 TDM), una ragazza scende dalla moto ed esclama "Ma cosa ci fa qui quella Guzzi!!!" (hiihihih) e gli altri "Ma come ci è arrivato!" (hiihih+++)..

  • 5848 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social