Il volto celato

Domenica 17 con un volo Air Jordan da Roma ad Amman e poi cambio per Aleppo.Abbiamo preferito viaggiare di giorno ed arrivare alle 22.15 ,la maggior parte dei voli arrivano ad ore impossibili della notte.Costo A/R 520 euro.Il ritorno con ...

  • di paolo massimo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Domenica 17 con un volo Air Jordan da Roma ad Amman e poi cambio per Aleppo.Abbiamo preferito viaggiare di giorno ed arrivare alle 22.15 ,la maggior parte dei voli arrivano ad ore impossibili della notte.Costo A/R 520 euro.Il ritorno con partenza da Amman perchè abbiamo prolungato la visita fino a Petra.Il nostri itinerario è stato:Aleppo-Hana-Palmyra-Damasco-Bosra-Madaba-Petra-Mar morto-Madaba-Amman.

Arrivo ad Aleppo e col Taxi (500 pound)siamo andati all'albergo prenotato via internet.Dar Zamaria Hotel.Molto bello,un antica dimora,anzi alcune antiche dimore collegate,restaurate benissimo.Ci hanno assegnato una suite,che non avevamo chiesto,(costo 84 euro per notte),grandissima,eccessiva per il nostro standard.Comunque suggestiva,sembrava una cappella con vetri a mosaico.Tutte le stanze danno su cortili ora coperti arredati come salotti.La zona dell'albergo fa parte della città vecchia,edifici bassi,tuttosommato pulita.La mattina seguente usciamo per andare verso la cittadella ed il souq,attraversiamo una grande piazza con degli edifici orribili(stile realismo sovietico decaduto)Traffico sostenuto ma soprattutto Taxi,poche moto,alcune bici.Occhio ad attraversare perchè nessuno si ferma.Cittadella suggestiva,imponente,merita la visita.Poi visita al souq,anche questo interessante,con volte a croce,vecchi edifici(khan)con cortile intatto pieno di attività commerciali,sempre molto colorato.I commercianti non sono pressanti (come per es. In marocco),però tutti coloro che si interessano a te e chiedono se hai bisogno di aiuto,magari parlandoti in italiano,hanno sempre un negozietto vicino e ti invitano a visitarlo.Una cosa che colpisce è la quantità di donne vestite in nero col volto coperto ,anche giovani.La lonely planet parla in modo entusiastico di aleppo,ma secondo noi la città a parte questi due luoghi e la moschea principale, non offre particolari attrazioni.

Il giorno seguente tramite l'albergo prenotiamo un taxi per visitare i resti della basilica di san simeone (lo stilita).Dista circa 25 Km è su di un cucuzzolo circondato da una zona desertica,merita la visita.(3000 pound per il taxi)Secondo noi un pò troppo caro perchè in tre ore ritorniamo all'albergo.

Il giorno seguente sempre col taxi partiamo per Hama con deviazione per visitare una delle città morte (Serjlla)e poi il sito archeologico di Afamya.La guida che ho già citato si esprime anche in questo caso con termini enfatici.Ma io direi che entrambi sono luoghi suggestivi ma non valgono più di tanto,sopratutto se uno intende visitare Palmyra.Comunque dopo un viaggio di circa 6 ore (5000 pound) arriviamo ad Hama dove pernottiamo 2 notti.All'arrivo all'albergo ,scelto su Trip advisors,abbiamo una sorta di tracollo per lo squallore dell'edificio.Comunque il dado era tratto.Si accede all'Hotel con un ascensore e per fortuna l'interno è più gradevole e la camera si rivela accettabile.(Hotel Noria 55 dollari con colazione).La cittadina sa di ben poco a parte le Norie(sorta di enormi ruote di legno che trasportano l'acqua dal fiume all'acquedotto sovrastante),c'è una parte di citta vecchia molto carina ma purtroppo molto piccola.In compenso scopriamo uno dei migliori ristoranti del viaggio ,in una vecchia casa restaurata con un cortile bellissimo.Ristorante Aspasia (1600 pound in due).Il giorno seguente abbiamo prenotato tramite l'Hotel Cairo (vicinissimo al Noria)una gita in gruppo al Krack dei cavalieri.Costo 750 pound a testa,partenza alle 9 e ritorno verso le 15.Viaggio interessante,prima si visita un altra fortezza ben restaurata,poi tra le montagne il famoso Krack.Bello

  • 1179 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social