Salamat Datang

una vacanza da ricordare

  • di debby1979
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Itinerario: Kuala Lumpur, Taman Negara, Cameron Highlands, Isola di Tioman

Partenza con Emirates (compagnia che noi consigliamo come qualità del servizio e cortesia) con scalo a Dubai. 5 ore circa la prima tratta e circa 6 la seconda. All’aeroporto di Kuala Lumpur prendiamo un taxi (appena usciti dall’immigrazione c’è uno sportello con la scritta “ticket for taxi” dove pagate per la corsa) per l’albergo Royal Chulan (prenotato su internet tramite Expedia, un 5 stelle che le vale davvero tutte) a circa 1 km dalle Petronas Towers. Qui abbiamo passato le prime 3 notti. Di giorno abbiamo visitato la città e la sera cenato sempre in una zona che si chiama Chinatown (il nome dice già tutto), paradiso per i fanatici dello shopping “taroccato” ma con imitazioni di ottima qualità (meglio di Bangkok). Nei pressi delle Petronas abbiamo trovato l’ufficio del turismo malese dove molto gentilmente ci e’ stato organizzato il tour di 5 gg. Al Taman Negara e Cameron Highlands.

Partenza il 5 maggio in pullman, e dopo circa 4 ore arriviamo alle sponde del fiume e ci imbarchiamo su delle piroghe a motore per raggiungere il nostro alloggio all’interno del parco. Dopo cena (molto frugale) camminata notturna nella jungla con la nostra guida e altri turisti ( tra cui inglesi, svizzeri e tedeschi. italiani neanche l’ombra) dove avremmo avuto la possibilità di avvistare la tigre malese. Abbiamo avvistato si’ la fauna locale ma solo un ragno alcuni scorpioni (non decisamente piccoli) e alcuni insetti stecco. Il giorno dopo camminata, anzi quasi scalata nel parco (durata circa 3 ore) e alla fine siamo passati su dei ponti sospesi in totale sicurezza ma unpo’ traballanti che ci hanno ripagato della fatica fatta. Dopo pranzo visita al villaggio degli Orangli con “gara” di cerbottana artigianale.

La mattina seguente partiamo in pullman per Cameron Highlands, un altopiano a circa 1800 mt. Slm dove abbiamo visitato le piantagioni di fragole e te, la fabbrica del te, del miele e una serra posta su varie terrazze con piante e fiori di varia bellezza e stranezza. Per mangiare ci siamo arrangiati con ristoranti cinesi e indiani (quest’ultimo con alcune pietanze veramente piccanti).

Domenica 9 maggio facciamo ritorno sempre in pullman per altri 3 gg a Kuala Lumpur dove (sempre all’uff. Del turismo) prenotiamo un'escursione a Malacca con rientro in giornata e per l’ultima sera una cena al ristorante posto sulla KL Tower ad un paio di km dalle Petronas. Ristorante a circa 300 mt di altezza dove puoi gustare un’ottima e dico ottima cucina e godere di una vista indimenticabile della città di notte. Il costo della cena e’ forse un pochino più caro rispetto ai soliti standard ma credetemi ne vale davvero la pena…. Ah una cosa… il posto e’ un pò elegante e quindi l’uomo deve entrare con i pantaloni lunghi.. Ricordatevi di portarli

Mercoledì 12 partenza per l’isola di Tioman (posta nel mar cinese meridionale, sulla costa orientale malese) con un volo interno di un oretta. Arriviamo all’unico resort che c’e’ sull’isola il Beraja resort (ve lo consiglio) molto bello, pulito e abbondante colazione. Dopo esserci sistemati andiamo subito in spiaggia e ci buttiamo in acqua. Il mare è caldo e trasparente. L’isola è famosa per le immersioni, ma anche con maschera e una discreta dose di fiato potrete ammirare fondali veramente fantastici e fare la conoscenza del “simpatico”pesce pagliaccio. L’unica attenzione la dovete prestare alle iguane e ai geki che non vi entrino in camera. Noi abbiamo fatto solo pernottamento e prima colazione. La sera andavamo a mangiare nel centro (a un paio di km dal resort) dove con 10 euro mangiavi del gran pesce (naturalmente parliamo di ristoranti alla buona con tavoli e sedie in plastica). Per andarci o si va a piedi o con gente del posto che all’ingresso del resort offrono un servizio taxi (abusivo naturalmente ma in totale sicurezza) ad un prezzo che noi non abbiamo trovato particolarmente vantaggioso. Naturalmente chi volesse può mangiare al resort a prezzi molto più alti, ma sempre economici se paragonati a quelli italiani.

Martedì 18 rientro in italia. Volo Tioman-Kuala Lumpur. Kuala Lumpur-Dubai. Dubai-Milano. Arrivo mercoledì 19 in giornata.

  • 2088 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social