Val D'Orcia tra vini e terme

Da quando siamo sposati io e mio marito ci regaliamo per il nostro anniversario un viaggio di qualche giorno fuori. Abbiamo scelto come meta la Toscana, uno dei posti migliori e facilmente raggiungibili da Roma per staccare dal caos della ...

  • di emates
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Da quando siamo sposati io e mio marito ci regaliamo per il nostro anniversario un viaggio di qualche giorno fuori.

Abbiamo scelto come meta la Toscana, uno dei posti migliori e facilmente raggiungibili da Roma per staccare dal caos della città e dallo stress del lavoro.

Località scelta per soggiornare Bagno Vignoni (SI), un piccolo e graziosissimo villaggio nella Val d'Orcia.

Al centro del villaggio c' è la “ Piazza delle sorgenti”, cioè una sorgente originale dell’acqua termale calda e fumante che esce dalla falda sotterranea di origini vulcaniche. Le proprietà curative delle acque di Bagno Vignoni furono scoperte dapprima dalle Etrusche – che hanno lasciato non poche tracce nella zona – eppoi dai Romani, da sempre amanti delle terme.

Abbiamo scelto il B&B San Buonaventura, appenna fuori il paese, isolato dalla strada principale. Un posto veramente delizioso, tranquillo, camere ben arredate. Insomma noi siamo abbastanza esigenti e siamo rimasti molto soddisfatti! La Signora Susy, la proprietaria, è stata disponibile, gentile e ci ha suggerito diversi posti da visitare.

Inoltre possiede nel paese una locanda, L'osteria della Madonna, da lei gestito e fa' anche da, direi, ottima cuoca.(La spesa media per un pasto completo si aggira sui 20 €, bevande escluse). Insieme al marito gestisce anche il Ristorante La Parata, sempre al centro del paese e anche qui abbiamo mangiato non bene, ma benissimo!!! Da Bagno Vignoni abbiamo raggiunto facilmente Montepulciano, Pienza, Montalcino, San Quirico D'orcia in cui ci siamo dilettati tra assaggini dei prodotti tipici e degustazioni di vini! Abbiamo fatto anche una capatina all'abazia di San Galgano dove c'è la famosa "spada nella roccia" infissa nel 1180 da San Galgano. Vi consigliamo di fare sosta anche a Murlo, un paesino veramente bello dove potete visitare il museo etrusco caratteristico per la sua collocazione e sistemazione interna.

Come finale del nostro viaggio ci volevamo dedicare un giorno di riposo alle terme. La Signora Susy ci ha dato 2 biglietti per le terme sensoriali di Chianciano Terme (erano anche scontati visto che il B&B ha una convenzione con le terme!!!). Ve le consigliamo, (33 € per 4 ore) potete fare diversi percorsi rilassante, energizzante...Tra idromassaggio, docce con aromi profumati, vasca in cui potete ascoltare musica rilassante sotto l'acqua, sauna, fanghi e terapia del chantra e tisana finale!!!(http://www.Termechianciano.It/termesensoriali.It.Php) Siamo usciti rilassati, riposati con una pelle bellissima e liscia, e per finire un giro al centro di Chianciano!!! Noi in 4 giorni in questa terra meravigliosa ci siamo rigenerati, nella mente e nel corpo! Auguriamo anche a voi un buon viaggio! Emanuela e Gabriele

Il marito invece gestisce il ristorante

  • 2696 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social