Orvieto e il viterbese: meraviglie d'Italia

Io e mia moglie abbiamo fatto un giro bellissimo nel Viterbese (provincia di Viterbo) e vorremmo gridare al mondo quanto sia bello, tranquillo, verde, culturalmente interessante, magico, poco turistico, con una cucina spaziale, vario e pieno di stimoli. Il nostro ...

  • di orischa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Io e mia moglie abbiamo fatto un giro bellissimo nel Viterbese (provincia di Viterbo) e vorremmo gridare al mondo quanto sia bello, tranquillo, verde, culturalmente interessante, magico, poco turistico, con una cucina spaziale, vario e pieno di stimoli.

Il nostro giro e' stato questo: siamo partiti da Roma e in neanche un'oretta eravamo gia' nelle zone di nostro interesse. Volevamo curiosare tra le rovine etrusche (quindi la splendida Tuscania e le tombe di Tarquinia) , i bellissimi resti a Sutri, ma anche goderci i paesini fermi nel remoto passato di Capranica, Caprarola(andate a visitare Palazzo Farnese!!!), Bomarzo (indimenticabile il Giardino dei Mostri, ma anche il borgo e' belllissimo).

Per visitare questa zona abbiamo dormito e mangiato in un posto molto particolare , una sorta di villaggio villanoviano con le capanne in terracotta e paglia: a Civitella Cesi. I gestori sono molto cortesi e l'atmosfera e' familiare. La cucina abbondante e piu' che discreta.

Poi abbiamo continuato verso nord e abbiamo voluto visitare i confini tra il Lazio e l'Umbria e soprattutto Orvieto, bellissima (il Duomo e' una cosa strepitosa, te lo trovi immenso e improvviso mentre passeggi nel corso) e i suoi dintorni, incantevoli: il lago di Bolsena, Civita di Bagnoregio, Lubriano, Bagnaia (andate a visitare Villa Lante!!!).

Abbiamo scoperto un posto per dormire e mangiare indimenticabile: a Lubriano (bel paesino a 15 minuti da Orvieto) c'e' un Palazzotto del '600 , Palazzo Monaldeschi stupendo, con piscina, camere barocche, prato, tranquillissimo e gestito da persone squisite. Fanno servizio di bed and breakfast ed e' molto economico. Hanno anche un piccolo e romantico ristorantino dove si mangia benissimo, ma bisogna prenotare, Il Cervo Scarlatto. Qui il nostro spirito si e' riconciliato col mondo. Di fronte a Palazzo Monaldeschi vi e' una vista dei calanchi e di Civita di Bagnoreggio che mozza il fiato. Buon viaggio!!!!

PS: queste meraviglie sono a due passi da Roma!!! Il Lazio e' una splendida regione che spesso viene offuscata dall'ombra della Capitale!!!

  • 4671 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social