Ladakh: Istruzioni di Viaggio

Il “Gruppo Vacanze Reggio Emilia”, composto dalla scrivente (Team Leader), Iulica (the Doctor), Manu (the Unwatchable), Marci (il Calciatore) e Marco (il Wrestler), per l’estate 2006 ha scelto come meta il Ladakh, attratto dalla cultura tibetana (qui sopravvissuta alla furia ...

  • di Alice Olivi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il “Gruppo Vacanze Reggio Emilia”, composto dalla scrivente (Team Leader), Iulica (the Doctor), Manu (the Unwatchable), Marci (il Calciatore) e Marco (il Wrestler), per l’estate 2006 ha scelto come meta il Ladakh, attratto dalla cultura tibetana (qui sopravvissuta alla furia distruttiva della Cina), dagli splendidi paesaggi e dalla dolcezza della popolazione.

Già a Dicembre abbiamo fermato il volo, con la speranza di trovare posto e ad un prezzo accettabile. Volo Aeroflot, partenze caldissime: dal 29/07 al 20/08, Malpensa –Mosca- Nuova Dehli- Leh; prezzo con tasse 1.120 euro. Compagnia pessima, ci hanno cancellato il volo di ritorno obbligandoci a posticipare il rientro ed inconvenienti vari (12 ore di attesa a Mosca senza la minima assistenza!!!). Potendo, DA EVITARE! Poi abbiamo trovato su internet alcuni indirizzi di agenzie locali, alle quali abbiamo, via mail, scritto per chiedere proposte di tour e preventivi. La “gara d’appalto” se l’è aggiudicata la “Maitreya tours Ladakh” (maitreyatours@rediffmail.Com), gestita da Dorjey Daya, che per 3 settimane di tour ci ha preventivato 466 euro a testa per 4 persone e 305 euro per 1 persona che avrebbe fatto solo 2 settimane.

Nel prezzo era incluso: alloggio, tutti i pasti, 1 auto con autista, guida parlante inglese, tende per il campeggio, entrate ai monasteri, permessi, muli e cuoco per il trekking...

Avevamo chiesto anche una proposta di tour che includesse lo Zangskhar nella terza settimana: in tal caso il prezzo sarebbe lievitato, a causa di procedure burocratiche, cambio di auto, ecc... il preventivo era intorno ai 900 euro a testa per le 3 settimane: in piena fase di austerity abbiamo rinunciato ed optato per la versione economica! A seguito allego il programma come ci è stato proposto. In realtà, a causa della pioggia (non normale per la zona!!!), lo abbiamo dovuto un po’ stravolgere, anticipando delle tappe e posticipandone altre, ma tutto sommato siamo riusciti a vedere tutto. Lascio tra parentesi i nostri commenti.

30/07/06 After an exciting flight from Delhi to Leh . We receive and transfer to Guesthouse/Hotel. Take complete rest for the day. After lunch, take a walk around Leh Town on Owns or take rest at hotel for Acclimatize.

(la Guest House di Leh, Dordje Guest House, è pulita e graziosa, un paio di camere hanno il bagno privato, altre no, ma il rapporto n° camere/bagno è buonissimo. L’acqua calda c’è solo al mattino per un paio d’ore, l’elettricità solo alla sera dale 20 alle 23 circa, ma questo credo sia comune a tutte le Guest House (almeno a quelle non di lusso). La GH è a pochi minuti a piedi dal centro di Leh. Quando siamo stati noi facevano anche servizio “lavanderia” (comodissimo quando si viaggia “leggeri”) e massaggi).

31/07/06 Shanti Stup/ Sankar/ Namgyal Tsemo/ Lehchen Spalkar Second day for the acclimatization we will be doing short sight seeing around upper Leh. Shanti Stupa, built by Japanese master in 1995, from here we can have the panaromic views of Leh and surrounding areas of Indus valley. Sankar Gonap is a small Gelukpa Buddhist monastery at upper Leh and it is the monastery of Head lama of Ladakh. Namgyal Tsemo or the Victory peaks as it is called is on the top of the Leh and it was a ancient Casstle of Ladakh King dRakpa Bumde and Lehche Spakar or the Leh Palace is in nine storey built in 17th century by Ladakhi famous King Senge Namgyal. Now it is taken care by the Archeological Survey of India.

(Bei palazzi e gompa nell’area di Leh) 01/08/06 Stok Palace/Shey/ Thiksey/ Hemis monastery/Leh After breakfast leave by jeep to visit Stok royal Palace, the present home of royal family of Ladakh and you can visit the most beautiful royal museum for ancient ornaments, jewelleries, Crown of the King and the queen. SHEY- The ancient capital of Ladakh,17th century copper gold gilted statue of historical Buddha. THIKSEY, the most beautiful Gelukpa monastery and huge famous Future Buddha- The Lord Maitreya and HEMIS, The Drukpa monasteries located in the deep gorge. Overnight GH

  • 4606 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social