Tour in Giordania, Israele, Egitto

Tour della giordania,Israele,Egitto

  • di SEAlions
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

11 giu 2009 Abbiamo organizzato un mini tour per conto nostro,Volo con Turkish Airlines,ci siamo trovati bene,da Milano ad Amman,e ritorno,comprato sul loro sito. Abbiamo inoltre prenotato il nostro tour personale,fatto su misura, con la FM Tour,di Amman,tra l'altro il propietario,scrive,e sa l'italiano,quindi la trattativa é stata semplice,tutto via internet,ci siamo trovati veramente bene.

Il 1° giorno 26/5-2009,dopo la visita di Amman,con il teatro romano,e cittadella "stile acropoli",ci dirigiamo per i castelli nel deserto. Se non avete molto tempo,potete pure farne a meno,erano dei caravanserragli,dentro sono spogli. L'unico che ci é piaciuto é quello di Kharraneh,che ha pure dei dipinti bizantini,ed era usato come terme. Di giorno fa caldo,ma sopportabile,la sera,una camicia a maniche lunghe é l'ideale

2°giorno visita a Jerash,e Um Qeis,ci dirigiamo verso il nord,ed il panorama cambia completamente dal deserto,la vista é più verdeggiante.Entrambi i siti sono molto interessanti,specie Jerash.Decidiamo di visitare anche il castello di Ajlun,più a nord,tipico dell'era crociata,posizionato sulla collina,interessante il panorama.Molte parti del castello,sono in rifacimento,così come molti altri siti che visiteremo.

3°giorno,partenza per ponte Alleby,preso il famoso no man's land bus,che dal confine della Giordania,ci porta a quello Israeliano,passando per un fiumiciattolo,che poi si é rivelato essere il Giordano! Passiamo dopo accurati controlli il check point d'israele(non fatevi timbrare il passaporto se poi andate in Libia,Syria ecc). Direzione la fortezza di Masada,percorriamo il lato del Mar Morto israeliano,tutto con filo spinato,cartelli di pericolo mine,e divieto di fare il bagno(nelle spiaggie attrezzate),dopo il tramonto. Arrivati c'é la teleferica,ma anche la possibilità di arrivarci a piedi tramite la "snake path"un bel percorso trekking che arriva fino in cima alla fortezza.Da sconsigliare quando ci sono circa+ 40°c,del resto siamo nel punto più basso della terra.Da lassù il panorama é stupendo,purtroppo la fortezza,é un po rovinata,ma mantiene il suo fascino. Da vedere l'enormi cisterne,ed il metodo per raccogliere l'acqua.Sulla via del ritorno erusalemme,ci viene la voglia di fare un detour,ma seccamente il nostro autista che ci ha preso in consegna in Israele,ci nega la richiesta,avendo avuto più tempo...Attraversiamo la West Bank,come dice lui un territorio palestinese sotto il controllo israeliano.Campi coltivati,e baracche,dopo un check point,usciamo da quella zona,cambia pure il panorama,casette,villette,stile europeo tutto molto pulito,ma saremo in Svizzera?.Sheik Hussein,é il passaggio per ritornare in Giordania,molto più facile uscire da Israele che entrarci, il solito no man's land bus,che ci riporta dall'altra sponda.Dall'altra parte l'autista Sa'ed ci aspetta preoccupato della nostra visita oltre confine.

3°giorno da Amman a Madaba,famosa per i mosaici,da visitare il museo,che con lo stesso biglietto da l'accesso alla basilica,dove c'é il famoso mosaico con la mappa della palestina.Arriviamo al monte Nebo,vediamo un meraviglioso mosaico,ed una vista fantastica!proseguimento per il castello di Kerak.Bellissimo,ci divertiamo a fare gli Indiana Jones,passando per i numerosi cunicoli come i crociati di una volta.Purtroppo,dal basso ci rendiamo conto della originale grandezza di questa fortezza,che nel corso dei secoli,è stata modificata,oggi ci sono case,ristoranti al posto dei bastioni,e torrette mancanti.Abbiamo pure il tempo per visitare il castello di Shobak,sulla via per Petra,interessante,c'é un lungo cunicolo,che senza torcia é impossibile visitare,anche se é un po' malandato,pure questo ha il suo fascino,ed é gratis l'entrata(che per un genovese non é mai un piccolo particolare!).Comunque a parte l'entrata a Petra(1 giorno 21 jd),il costo dei siti é veramente irrisorio,(al massimo JD2,abbiamo cambiato 0,94 dinari (JD),per 1 euro).Arriviamo a Petra,il Petra Palace,é un buon hotel 3*,discreto,buono il buffet,lo consigliamo

  • 5776 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social