Cina fai da te - Famiglia di 4 adulti

Questo e' il racconto di un viaggio in Cina completamente organizzato in proprio acquistando voli e camere su Internet. Volo Andata: Aeroflot Malpensa-Shanghai; Ritorno Beijing-Malpensa. (Cambio medio valuta: 10 € ~= 86.7 CNY a inizio vacanza, 10 € ~= 83.3 ...

  • di Lurens55
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

04/08/10 - Mercoledì

Malpensa: volo fino a Shanghai SU0422/AZ0560. Si vola con Alitalia fino a Mosca. Volo Mosca-Shanghai - L'aereo è un Airbus 330-200 nuovo. Durante il volo ci hanno servito la cena composta da: fettina di pane nero, micro panino che sembrava una gomma, un antipasto dove l'unica cosa che si capiva cos'era era la fetta di limone, un secondo a base di pollo, spaghettini fini e glassatura dolciastra, dolcino al cocco. Il tutto accompagnato da un bicchiere di acqua tiepida e una lattina di coca cola altrettanto tiepida.

05/08/10 - Giovedì

Arriviamo in perfetto orario. Controllo passaporti e dogana sono stati velocissimi. Cambiamo un po’ di € all'aeroporto con un tasso poco conveniente. Con il Maglev arriviamo a Shanghai (36°C, cielo lattiginoso). Il tizio che ci doveva venire a prendere a mezzogiorno non c'è. Aspettiamo fino a mezzogiorno e un quarto dopodiché cerchiamo un taxi che ci carichi tutti e 4 con i nostri voluminosi bagagli (100 CNY a forfait) e arriviamo all'ostello Le tour. È un po’ sgangherato, ma pulito. La registrazione è stata un po’ complicata. Altro piccolo neo: la camera non include gli asciugamani! Con poca convinzione vado alla reception a domandare come mai non ci sono gli asciugamani. Risposta: basta venire a chiederli (mah!). Meta del pomeriggio: il Bund, ovvero il vecchio quartiere sul fiume. Dal nostro ostello sono solo 3 fermate di Metro, così decidiamo di fare due passi per vedere un po’ della vita quotidiana di Shanghai! Pessima idea, perché le distanze tra una stazione e l'altra della metro sono di qualche kilometro. Stanchi morti ci prendiamo un momento di relax in uno dei tanti fast food alla cinese dove mangiamo un piatto a testa di ravioloni in brodo serviti alla temperatura del piombo fuso. Meno male che c'era anche il cucchiaio! Con una birra grande e due minerali abbiamo speso 92 CNY (~10 €). Riprendiamo la strada per il Bund (prendiamo la metro - biglietto 3 CNY) e finalmente verso le 18.30 siamo lì insieme a qualche altra centinaia di migliaia di cinesi. C'è una quantità di persone impressionante. La competizione tra pedoni, ciclisti, motociclisti, automobilisti, ecc. È serrata. Attraversare la strada col verde, sulle strisce pedonali col vigile che sorveglia si rischia comunque di essere investiti. I cinesi e in particolare i taxisti guidano molto male.

06/08/10 - Venerdì

Meta: SuZhou. Arrivati alla stazione di HongQiao tentiamo di comperare i biglietti alle macchinette, ma la quantità vendibile si ferma a 3. Ci viene in soccorso un cinese che parla inglese che ci dà una mano comperando 3 biglietti da una macchinetta e 1 dall'altra. I posti assegnati automaticamente però sono vicini. Cerchiamo un bar dove fare colazione scoprendo che vendono solo cose calde e salate. In un banchetto troviamo dei muffin (4 per 10 CNY) di sapore occidentale. Una macchinetta propone bibite "cold" (4 o 5 CNY) che risultano essere a temperatura ambiente. Riuscire a bere una bibita fresca in Cina non è semplice. Prendiamo il treno per SuZhou. Arrivati mentre veniva giù il diluvio. Smesso di piovere ci avviamo verso il centro e ricomincia a diluviare. Noi abbiamo 2 ombrelli piccoli in 4. Per fortuna dura poco e quando smette cerchiamo un taxi per andare alla banca a cambiare. Interminabile discussione con un taxista che vuole farci fare il giro dei giardini invece che portarci in centro. Finalmente troviamo un ragazzo che parla inglese che ci aiuta a trovare una ragazza che ci fa strada verso il taxi dicendogli dove portarci. Alle 12.40 entriamo in banca per cambiare 600.00 euro. Ci mettiamo 20 minuti (e non c'era nessuno). Hanno compilato vari moduli, controllato in 3 i soldi, contati 3 volte. Finalmente abbiamo ~5200 CNY. Per andare al Giardino dei Leoni cerchiamo un taxi, ma non riusciamo a trovarlo, per cui ripieghiamo su 2 Risciò a pedali spendendo 40 CNY (per un tragitto molto più breve di questa mattina col taxi abbiamo speso 4 volte tanto). Il giardino (ingresso 30 CNY) è particolare, ma non indimenticabile. L'attrazione speciale è costituita dalla miriade di pietre portate lì da zone lontane. Dopo siamo andati a visitare il giardino dell'Amministratore Umile (biglietto 70 CNY). Questo invece è veramente bello con tantissime piante di loto e un'esposizione di bonsai bellissimi. Usciti tentiamo di trovare un taxi con insuccesso per cui ci dirigiamo a piedi verso la stazione. Giunti nei pressi abbiamo difficoltà a trovare l'ingresso, causa intersecarsi di strade sopraelevate. Riusciamo a fermare un taxi guidato da una donna che per portarci alla stazione vuole 30 CNY. Dato che siamo messi male dobbiamo cedere al ricatto. Alle 18.27 puntualissimo il treno parte. Dalla stazione prendiamo la metro. Un signore cinese attacca bottone in inglese. Le donne ne approfittano per chiedergli dove ci sia un grande magazzino che vende roba taroccata e lui indica una fermata della metro. Per cena siamo andati in un centro commerciale dove ci sono diversi ristoranti. Onorevole cena abbondante con meno di 5 € a testa

  • 25583 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. messernannoni
    , 21/9/2011 10:00
    Ciao,
    anche noi andremo in cina a gennaio 2012 e vorremmo fare così! Trovare uno studente di italiano disposto a supportarci (e supportarci). Poi come avete fatto? l'avete trovato?

    Grazie

    Jacopo
  2. federone
    , 30/5/2011 20:17
    io e mia moglie ( 60enni) andiamo a settembre a Pechino e Shangai: abbiamo per ora solo il biglietto aereo da/per pechino
    vorremmo contattare un studente/essa parlante italiano, francese,inglese che, previo compenso da stabilire, ci accompagni a visitare le 2 città.
    l'ideale sarebbe uno studente di lingiua italiana: approfondirebbe al lingua!!!
    Vi prego di aiutarmi nella impresa dandomi qualche indirizzo email di vs conoscenti/amici
    o, almeno, qualche indrizzo utile ( giornali di annunci, associazioni culturali, scuole di italiano...)
    grazie
    federone

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social