Botswana BushTrack

SOLO GRUPPO FANTOZZI IN BOTSWANA Il Botswana, la Svizzera dell’Africa, ha preso la decisione strategica di puntare sul turismo danaroso all-inclusive, evitando così di avere turisti “liberi” in giro, intruppandoli, ma non per forza, semplicemente rendendo (quasi) impossibile la vita ...

  • di Fabri-Artèteca
    pubblicato il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

SOLO GRUPPO FANTOZZI IN BOTSWANA Il Botswana, la Svizzera dell’Africa, ha preso la decisione strategica di puntare sul turismo danaroso all-inclusive, evitando così di avere turisti “liberi” in giro, intruppandoli, ma non per forza, semplicemente rendendo (quasi) impossibile la vita a chi voglia girare in proprio il paese: niente trasporti pubblici, tariffe di accesso ai parchi più alte per tutti i soggetti che non siano tour-operators ed ingressi ai parchi prenotati per 2 anni dai tour-operator. La nostra scelta di affidarci ai Safari “avventurosi” (e ad un costo umano) della Africa Routes 'www.Africaroutes.Com' non è quindi poi così sbagliata … niente lodge da ricchi, ma 7 gg in camion 4x4 e tenda non li dimenticheremo tanto facilmente. Rouard, la nostra guida, è un Sudafricano simpatico e rilassato, Susan, la sua ragazza danese, ci fa da mangiare e qualche volta impartisce ordini in stile nordico-vichingo, ma è molto carina.

DELTA DELL’OKAWANGO I primi 2 gg sono abbastanza inutili e vanno via di trasferimento sulla rotta Johannesburg – Palapyi – Maun; qui veniamo “presi in consegna” da una tribù locale che, a bordo di canoe scavate nei tronchi d’albero, i mocoro, ci portano in giro nelle paludi del delta del fiume Okawango, l’unico al mondo che non sfocia nel mare (o in un lago o in un altro fiume), ma decide di aprirsi all’improvviso in una piana, formando un’immensa distesa d’acqua con profondità che vanno da 10 cm ai 2 m, e con grande abbondanza di fauna. Al tramonto ci attende il primo dei 2 safari a piedi (i game-walk) con i consigli della nostra guida: ''se dico di correre, dovete farlo, ne va della vostra vita'' … grazie per l’incoraggiamento. La guida comunque è preziosa anche per capire le tracce degli animali, le orme, i rami rotti, lo sterco, e qui vedo i miei primi animali in libertà … prima una zebra, poi uno gnu con delle gazzelle e centinaia di termitai. Ma comincia a far buio, dobbiamo rientrare al campo, anche se il tramonto è davvero fantastico, e sulla via per il campo, un elefante solitario scrolla una palma con tutta la sua possanza; la guida consiglia: ''E’ il periodo dell’amore, sono molto pericolosi, specie quelli solitari, per cui dobbiamo camminare sottovento, non deve fiutarci …''. Bene, siamo nelle tue mani, e torniamo sani e salvi al campo, dove ci attende un barbecue ed una stellata mai vista; al mattino successivo, altro game-walk all’alba, con l’emozione di un branco di zebre di almeno 40 elementi.

Rientrati a Maun, ci imbarchiamo su un piccolo aereo ad eliche per un safari aereo (60 US$ a testa, presso una delle tantissime agenzie che si trovano vicino all’aeroporto di Maun), 1 ora di volo a 200m di altezza, che ci svela branchi di antilopi, elefanti, bufali e giraffe intenti ad abbeverarsi e rinfrescarsi nelle paludi del fiume Okawango.

IL PARCO ED IL FIUME CHOBE Dopo un’altra giornata di trasferimento arriviamo a Khasane, e ci sistemiamo in un campeggio pieno di scimmie … niente va lasciato all’esterno delle tende, specie portafogli e passaporti, ma mentre sono in doccia una scimmia riesce a portarmi via lo shampoo … Il safari al mattino successivo comincia con un disguido: dimenticano di venirci a prendere. Rouard, la nostra guida, riesce comunque a mettersi in comunicazione con il driver del safari e iniziamo il safari nel Chobe Park con 2 ore di ritardo. Il Chobe è davvero un signor parco, che ci regala scene da un documentario … leoni che sbranano un bufalo … avvoltoi che si accaniscono sulla carcassa di un elefantino … giovani ippopotami che simulano una lotta in acqua … ed antilopi e gazzelle a non finire; mancano solo giraffe e rinoceronti

  • 1343 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social