Praga, una città in movimento

La città ideale per i giovani e... piena zeppa di neosposini

Diario letto 7408 volte

  • di cla4902
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro

Torniamo indietro e saliamo sulla Torre delle Polveri, anche da qui ottima vista!

I piedi già cominciano a fare male… aiuto!

Trotterelliamo verso il Ponte Carlo, STUPENDO! Ci fermiamo poi sull’altra sponda sulla spiaggia piena di cigni.

La sera con gli ultimi sforzi facciamo il Ghost Tour, un tour che racconta di miti, misteri e leggende legate alla città.

25 Aprile 2014

Oggi dedichiamo la prima parte della mattinata nel visitare la collina di Petrin dove c’è la riproduzione in miniatura della Tour Eiffel, vista ottima sulla città! Divertentissima la galleria degli specchi che si trova poco più avanti. Una volta scesi con la funivia prendiamo la metro e andiamo a Vyserhad sempre sulla sponda ovest della Moldava. In questo parco si trova una cattedrale molto bella!

Dopo il pit stop per il pranzo prendiamo il battello sulla Moldava, fortuna che ha iniziato a piovere quando siamo saliti e ha smesso quando siamo scesi quindi siamo riusciti anche ad evitarla. Il giro in battello mi è piaciuto molto sia perché ho potuto vedere la città da altri punti di vista sia perché è stato un toccasana per i miei piedi ah ah.

Una volta scesi facciamo una toccata e fuga a vedere la casa danzante di Praga e per cena serata folkloristica! Siamo andati al Folklore Garden che vi consiglio assolutamente… fanno la pubblicità anche sul libretto per le convenzioni sulla Praga Card. Per evitare di spendere milioni nella telefonata abbiamo chiesto il favore al nostro albergo di prenotarci la cena. Praticamente ti vengono a prendere in albergo e ti portano al ristorante dove ti accolgono con degli shot di vino e miele. Ti fanno sedere su lunghe tavolate con altre persone di altri alberghi e tra una portata e l’altra fanno balli e musica tipica ceca e cercano ovviamente di coinvolgerti nei balli di gruppo. La cucina è tipica ceca quindi piuttosto speziata, ottimo il prosciutto di Praga. Da bere acqua, birra e vino : scorrono a fiumi senza limiti (compresi nel prezzo della cena). Sicuramente è fatto per i turisti ma non l’ho vissuta come trappola… piuttosto l’ho interpretata come occasione in più per me di vivere al meglio la loro cultura!

Il costo della cena è di 890 corone ceche a testa (ovvero poco meno di 35€), i soldi meglio spesi direi!

26 Aprile 2014

Questo è già il nostro ultimo giorno a Praga.

Decidiamo di visitare esclusivamente il castello… l’avremmo fatto tranquillamente il giorno prima ma ci hanno informato nella sede di ritiro della Praga Card che il 25 ci sarebbe stato un meeting tra politici ed il castello sarebbe stato chiuso tutto il giorno ai turisti per cui ci siamo accontentati di visitarlo mezza giornata e devo dire che ci è bastata!

La cattedrale di San Vito è davvero stupenda, anche il vicolo d’oro è molto colorato e caratteristico.

La città in generale sicuramente vale una visita, se avete più tempo di me a disposizione meglio ancora, ve la godrete di più senza strafare e stancarvi troppo!

PRAGA E’ STUPENDA!

  • 7408 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social