Turismo letterario, un viaggio all’insegna della letteratura

turismo letterario, un viaggio all'insegna della letteratura

Trovare ispirazione per un viaggio non è mai banale. Nell’organizzazione di una vacanza perfetta sono molti gli aspetti da tenere in considerazione, soprattutto seguendo quelle che sono le proprie esigenze e cosa ci cerca all’interno del viaggio. Il turismo letterario è una delle esperienze che potete provare in un vostro itinerario. Scopriamo in cosa consiste e le migliori destinazioni da raggiungere.

Turismo letterario

Realizzare un viaggio letterario e quindi far parte di questo tipo particolare di turismo, significa visitare luoghi in cui gli scrittori hanno vissuto o dove hanno basato i racconti delle loro storie. Tutti gli appassionati della letteratura avranno sicuramente immaginato e desiderato di trovarsi nello stesso luogo che viene raccontato nel loro romanzo preferito o visitare la dimora e la città dello scrittore che più hanno ammirato. Il turismo letterario è proprio questo, ricercare nel proprio viaggio un’esperienza in cui essere trasportati all’interno di una realtà soltanto immaginata, ma che in realtà esite davvero. Molte volte i romanzi vengo trasformati in film, e già in quel modo si riescono a comprendere meglio le ambientazioni della storia, ma viverle sulla propria pelle è tutta un’altra emozione.
Il turismo letterario è anche molto di più. Infatti, nell’itinerario di viaggio si potranno scegliere località in cui sono presenti le più grandi librerie o biblioteche del mondo, in cui provare l’emozione di leggere un libro o ammirare un luogo che rispecchia in pieno la propria più grande passione, la lettura.

Le migliori mete per un viaggio letterario

Adesso che abbiamo capito cosa vuol dire turismo letterario, vediamo quali sono le migliori destinazioni per vivere un’esperienza all’insegna della letteratura.

Dublino, Trinity College Library

trinity_college_dublino

Una delle biblioteche più grandi d’Europa è la Trinity College Library di Dublino. È situata nel centro storico della città e risale al 18° secolo ed è una tappa obbligatoria per gli amanti della letteratura e dei libri in generale. La sala chiamata “Long Room” contiene oltre 200 mila volumi, un’immensa stanza in cui perdersi tra libri antichi e moderni e pezzi preziosissimi rari da trovare. Oltre a questo, anche numerosi eventi e mostre guidate vi aiuteranno a godere della prestigiosa biblioteca.

Library of Birmingham

library_of_birmingham

Nella città di Birmingham, precisamente in Centenary Square, si trova una modernissima biblioteca, la “Library of Birmingham”. Una struttura di 35 mila metri quadrati, nove piani e più di un milione di libri al suo interno, oltre alla più grande collezione di opere di Shakespeare. Un’occasione unica per gli amanti della letteratura, ma anche per visitare una città meno conosciuta dell’Inghilterra, ma che è stata anche luogo di una famosissima serie tv, da cui sono stati realizzati molti libri, “Peaky Blinders”.

Parigi e “L’Île de la Cité”

notre_dame

La città di Parigi è di scena in molti romanzi letterari e tra questi come non menzionare “Notre-Dame de Paris” di Victor Hugo. Nella tappa parigina, non solo la Tour Eiffel attrae l’interesse dei visitatori, ma anche “L’Île de la Cité”, una delle isole fluviali della Senna, nel cuore della città, ricopre un ruolo fondamentale soprattutto per gli appassionati dell’opera sopracitata. Sull’isola, infatti, è situata la Cattedrale di Notre-Dame, un edificio storico di Parigi che è stato appunto protagonista del romanzo, ma anche dei luoghi simbolo della città. Una tappa da non perdere per un viaggio letterario.

Verona, la città di Romeo e Giulietta

romeo_e_giulietta

Uno degli scrittori più famosi al mondo è William Shakespeare e quale migliore città per omaggiare la sua grandezza. Ambientazione del suo romanzo più famoso, la città di Verona, è il luogo in cui prende luogo una delle storie d’amore più famose al mondo, quella di Romeo e Giulietta. Sarà possibile ripercorrere le strade, le case e le scene dei protagonisti dell’opera, visitando la casa di Giulietta e il famoso balcone, ma anche siglare il proprio amore indelebile verso il vostro partner.
Da non perdere nella città l’Arena di Verona e la Torre Lamberti a pochi passi dalla celebre abitazione dei due innamorati.

Pescara e la casa natale di Gabriele d’Annunzio

Un viaggio molto più particolare alla scoperta dell’abitazione di uno dei più grandi autori della letteratura italiana. La casa natale di Gabriele d’Annunzio, trasformatasi in un museo, si trova nella città di Pescara, proprio nel mezzo della città. Nell’edificio diversi brani delle sue opere sono riportati tramite dei pannelli e le prime edizioni delle sue opere impreziosiscono lo scenario, insieme ad altri oggetti appartenenti a d’Annunzio nel corso della sua vita. Un’occasione davvero unica per visitare la casa natale di un Poeta che ha dato anche il suo contributo per la propria patria nelle imprese belliche.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi anche