Il deserto di Marsa Alam

In vacanza a Marsa Alam,con gita a Luxor e motorata nel deserto e soggiorno al Sentido Oriental Dream

Diario letto 11878 volte

  • di fabrimano
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Marsa Alam 06 marzo 2010-03-15

In questo viaggio siamo in 4: io (Manola), Fabrizio, Alessandro e Gianluca, il piccolo del gruppo. Con l’occasione dei suoi imminenti 18 anni ci concediamo questa settimana di ferie al sole e al caldo dell’Egitto!

Aereo da Bologna per Marsa Alam alle 07.00 di mattina quindi partiamo alle ore 01.00 da Monte San Savino (AR), passiamo da casa di Alessandro e Gianluca, carichiamo i bagagli e via!!! Alle 04.30 siamo al Park to Fly dove lasciamo parcheggiata la nostra auto: 66 euro per 8 gg. Coperto (un consiglio: non lo fate. Sono inaffidabili, usano le auto per i loro comodi. Purtroppo noi l’abbiamo scoperto dopo e per fortuna, a parte 20 km effettuati a nostre spese e la macchina trovata in un parcheggio diverso da dove l’avevamo lasciata, era intatta).

Aeroporto, aspettiamo di fare il check in mangiando 3 paste, 2 cappuccini e 2 succhi al prezzo di 11.80 euro (2 menù + 1 pasta) al Time Cafè. Assistenza Viloratour inesistente. Ma!

Il volo della Blue Panorama è in ritardo causa ghiaccio ali e quindi fino alle 08.10 non partiamo. Volo tranquillo con servizio colazione, bibite, caffè e salviettine per le mani!

Atterriamo alle 12.30 a Marsa Alam! Finalmente un po’ di caldo!!! Un po’ di fila per uscire dall’aeroporto (pazientate) e fuori ci attendono 25° e le assistenti Viloratour, Francesca ed Eva. Ore 14.00: arriviamo al Sentido Oriental Dream, circa 20 km a nord di Marsa Alam. Struttura nuova, accogliente, con un ottima spiaggia per chi non ama particolarmente lo snorkeling ma anche con un facile accesso alla barriera corallina per chi lo ama, pur non avendo il pontile infatti c’è un percorso che porta gradualmente alla barriera.

Veloci nello svolgimento delle pratiche di accettazione, ci mandano subito a pranzo e noi, accaldati e affamati ci gustiamo il primo assaggio di cibo egiziano: alla fine della settimana non ne potremo più!

Le camere sono spaziose e pulite, abbiamo vista mare con una terrazza fornita di tavolini e sedie.

I teli mare li forniscono con ricambio giornaliero (se perdi la tessera paghi solo 7 euro e visto quanto sono le cifre dalle nostre parti direi che ci si può stare). Il villaggio è composto da tre zone, una delle quali dedicata agli italiani ed è anche l’unica che non ha la piscina riscaldata. Ci sono 3 piscine di cui 2 riscaldate (comunque il mare era ottimo in questo periodo). Nella zona italiana i ragazzi della Viloratour ci intrattengono senza stressare per tutta la settimana. Salutiamo Eva, Davide, Alessandro, Enza, Claudio e Valentina!!! Bravi ragazzi!!!!

Ale e Gianluca fanno il bagno nella piscina riscaldata, si bevono un drink al bar comodamente seduti sugli sgabelli in acqua! Noi avevamo All Inclusive Soft che ci permetteva di mangiare tutto e di bere tutto, escluso gli alcolici. Potevamo comprare il pacchetto alcolici al prezzo di 10 € al giorno a persona (considerate che va fatto per tutta la settimana e per due persone), ma secondo noi non ne valeva la pena, quando abbiamo avuto voglia di un drink alcolico lo abbiamo pagato al momento.

Il mangiare non è cattivo ma ha purtroppo tutto lo stesso sapore “egiziano”, ed è poco vario. Avevamo sempre riso, patate fatte un po’ in tutti i modi, pollo, manzo e pesce. Il cibo più buono era la pasta cucinata da un cuoco italiano: Mirko, che salutiamo affettuosamente e che, pur avendo a disposizione pasta egiziana, riusciva a non farci sentire la mancanza dell’Italia! Dolci di tante varietà, tutti buoni anche se per i miei gusti un po’ stucchevoli. Insomma…alla fine della settimana ci siamo arrivati ma è stata dura!!! E non parliamo del caffè…trovarne uno decente è stata un’impresa: provate solo quello al bar della picina centrale e quello al bar della reception, sono i più accettabili

  • 11878 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social