Sudafrica, a “caccia” di animali e… fari

Self drive alla scoperta dei parchi (e non solo)
 
Partenza il: 27/07/2015
Ritorno il: 17/08/2015
Viaggiatori: 4
Spesa: 3000 €

Sud Africa agosto 2015 a “caccia” di animali e… fari

A) INFORMAZIONI GENERALI:

IMPORTANTE: avviso che l’itinerario ha 46 pagine … almeno sapete … di che morte morire se iniziate a leggere … In corsivo ho fatto copia incolla di tutte informazioni raccolte on-line, in mesi di lavoro e poi durante la vacanza. Alcune sono tradotte da google traduttore per velocizzare. In carattere normale è narrata la nostra avventura. Mi spiace ma racconto anche qualcosa di personale che a chi legge non interessa. E’ l’unico itinerario che scrivo quindi deve essere anche un nostro ricordo. Portate pazienza…

Quando: 23 giorni dal 27.07.2015 al 17.08.2015.

Itinerario: Johannesburg, (abbiamo saltato la Panorama Route perchè l’abbiamo vista l’anno scorso insieme al Kruger, però ovviamente quest’ultimo non potevamo saltarlo …quindi ci siamo tornati), Kruger National Park, Swaziland, Santa Lucia, Hluhluwe-iMfolozi Game Riserve, Volo Durban-Port Elizabeth, Addo National Park, Tsitsikamma National Park, Mossel Bay, De Hoop Nature Reserve, Cape Aghulas, Gansbaai, Hermanus, West Coast National Park, Penisola del Capo, Cape Town.

Perché questo viaggio: siamo malati d’Africa quindi appena riusciamo ci torniamo. Di solito andiamo in primavera (italiana) ma quest’anno, per impegni di nostro figlio, siamo riusciti ad organizzare solo ad agosto. La cosa non ci entusiasmava più di tanto perché di solito questo mese è dedicato al camper e perché ad agosto c’è molta più gente. Devo dire che però di turisti ce n’erano ma non in modo esagerato. D’altronde è bassa stagione e i sudafricani in questo periodo non si muovono in quanto è pieno inverno e le scuole sono aperte. Si vedono sono solo turisti stranieri. Comunque la nostra estate corrisponde al loro inverno ed è la condizione migliore per vedere gli animali. Fa freddo quindi non passano le giornate a dormire all’ombra rendendo quasi impossibile il loro avvistamento (sto parlando dei predatori).

Perché a “caccia” di animali e fari: per me la caccia è fotografica ed è sia per gli animali che per i fari. Non avevo idea che ce ne fossero così tanti in Sud Africa quindi quando ho fatto questa scoperta, mi si è aperto un mondo. Purtroppo le cose da vedere erano tantissime ed il tempo tiranno quindi, dovendo fare delle scelte, molti fari che sapevo essere belli, ma più che altro in punti strategici, abbiamo dovuto saltarli.

Prenotazioni: abbiamo fatto tutto noi, i lodge li abbiamo contattati direttamente mentre le auto le abbiamo prenotate on-line. Per i voli (internazionale e interno) ci siamo appoggiati ad un’agenzia.

Voli: li abbiamo prenotati a febbraio per un totale di € 3.582. L’internazionale è costato € 3205 mentre il volo interno Durban – Port Elizabeth € 377. Il prezzi sono per 4 adulti visto che anche i miei figli (Matteo 14 anni e Martina 12) non hanno più nessuno sconto. I biglietti per la tratta internazionale sono stati fatti con Ethiad ma sono stati operati anche da altre compagnie: Milano/Abu Dhabi con Alitalia, Abu Dhabi/Johannesburg con Ethiad, il rientro Cape Town/Johannesburg con South African Airways, Johannesburg/ Abu Dhabi con Jet Airways (non l’avevamo mai sentita nominare, è indiana e dicono sia la migliore di quello stato) e Abu Dhabi/Milano con Alitalia . Per il volo nazionale i biglietti sono stati fatti con British Airways ma è stato operato da Comair (compagnia sudafricana).

Hotel:

28.07.2015 Aero Guest Lodge Jo’burg family room B & B R 995 € 77

29.07.2015 Shimuwini Bush Camp Kruger family cottage GC5 S.C. R 1803 € 140

30.07.2015 Satara Rest Camp Kruger 2 doppie BD2N S.C. R 2226 € 173

31.07.2015 Komati River Chalets Komatipoort family room S.C. R 1200 € 92

01.08.2015 Komati River Chalets Komatipoort family room S.C. R 1200 € 92

02.08.2015 Komati River Chalets Komatipoort family room S.C. R 1200 € 92

03.08.2015 Avalone Guest House Santa Lucia family room B & B R 1530 € 112

04.08.2015 Avalone Guest House Santa Lucia family room B & B R 1530 € 112

05.08.2015 Mpila Camp Hluhluwe family cottage S.C. R 1660 € 129

06.08.2015 De Charmoy Estate G.H. Durban 2 doppie B & B R 1975 € 157

07.08.2015 Dungbeetle Lodge Addo 2 doppie B & B R 1800 € 138

08.08.2015 Storms River Mouth Camp Tsitsikamma oceanette large FN4 S.C. R 1449 € 113

09.08.2015 Lilies & Leopard Mossel Bay 2 doppie B & B R 1500 € 109

10.08.2015 De Hoop Village at the Opstal De Hoop family cottage S.C. R 2520 € 193

11.08.2015 Anchor’s Rest Hermanus family room S.C. R 880 € 68

12.08.2015 Sunstay Lagoon Beach Cape Town appartamento S.C. R 1500 € 113

13.08.2015 Sunstay Lagoon Beach Cape Town appartamento S.C. R 1500 € 113

14.08.2015 Sunstay Lagoon Beach Cape Town appartamento S.C. R 1500 € 113

15.08.2015 Sunstay Lagoon Beach Cape Town appartamento S.C. R 1500 € 113 R 29468 € 2250

La scelta dei lodge è stata fatta in base a recensioni di altri turisti e pareri di Trip Advisor. Abbiamo puntato su soluzioni con un buon rapporto qualità/prezzo. Non aveva senso trovare strutture meravigliose e carissime per poi non poterle neppure apprezzare. Arrivando al tramonto e per lo più partendo prima dell’alba, in hotel si stava davvero poco. Comunque abbiamo trovato sempre camere pulitissime, magari qualche struttura un pochino datata ma veramente tutto pulito. Nessun posto ha il riscaldamento quindi la sera e al mattino fa freschino. I letti sono attrezzati con piumoni e coperte supplementari. Nella zona sul mare da Port Elizabeth a Cape Town, alcuni hotel avevano il letto riscaldato. Una meraviglia … Ovviamente in questi posti sono più i mesi in cui fa caldo che quelli in cui fa freddo quindi, se devono scegliere, investono su climatizzatori (presenti ovunque).

L’anno scorso al Kruger avevamo pernottato 4 notti fuori dal parco in ottime soluzioni (a Palaborwa al Kaia Tani mentre a Komatipoort al Buckler’s). Quest’anno avremmo voluto dormire tutte e 5 le notti all’interno ma abbiamo dovuto adattarci e farne 2 dentro e 3 fuori. Nel parco ci avevano suggerito il Shimuwini e Satara (c’era disponibilità) e Lower Sabie ma, essendo quello più gettonato per via della posizione, era tutto pieno. Fuori dal parco anche il Buckler’s era pieno (mi è spiaciuto perché ha una vista spettacolare sul Crocodile River e sul Kruger e gli animali vengono fino alla recinzione del lodge) e abbiamo ripiegato a malincuore sul Komati River Chalets (scelta che si è rivelata buona perché carino, certo, il panorama del Buckler’s è tutt’altra cosa …).



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su cape town
    Diari di viaggio
    sud africa in famiglia

    Sud Africa in famiglia

    Questo diario darà solo alcune informazioni di carattere generale. Pur essendo di Bologna ed avendo l'aeroporto che ci avrebbe portato a...

    Diari di viaggio
    sudafrica: meravigliosa terra fra due oceani

    Sudafrica: meravigliosa terra fra due oceani

    Sudafrica: meravigliosa terra fra due oceani (by Luca, Sabrina, Federico, Leonardo e Valentina)Venerdì 9 Agosto:“Di Venere e...

    Diari di viaggio
    sudafrica e dubai: in viaggio tra estate e inverno

    Sudafrica e Dubai: in viaggio tra estate e inverno

    Anche se avevamo visitato Egitto, Tunisia e Marocco una vera vacanza “africana” non l’avevamo mai fatta. Per questa nostra prima...

    Diari di viaggio
    viaggio nella vivace cape town, dove tutto è allegro e colorato

    Viaggio nella vivace Cape Town, dove tutto è allegro e colorato

    Questo breve diario vuole essere una fonte di ispirazione e di consigli per chi, anche avendo pochi giorni a disposizione, intende visitare...

    Diari di viaggio
    sudafrica on the road, da joburg a cape town

    Sudafrica on the road, da Joburg a Cape Town

    di auto e si arriva al parcheggio del parco. A piedi percorriamo il Point Shack Trail che fa il periplo della penisola (4 ore) passando...

    Diari di viaggio
    sudafrica per caso

    Sudafrica per caso

    molto vicini inquietanti, ma siamo riusciti ad arrivare.... Che posto incantevole!!De Hoop - 10 aprile - Oggi sveglia presto e gita...

    Diari di viaggio
    sudafrica on the road 2

    Sudafrica on the road 2

    Premetto che ho organizzato interamente da sola questo viaggio aiutandomi con i diari di altri viaggiatori, l’immancabile Loney Planet e...

    Diari di viaggio
    sudafrica in due settimane

    Sudafrica in due settimane

    Sudafrica in due settimane 7 agosto Partenza da Bologna con volo Lufthansa per Francoforte. Arriviamo alle ore 10 del giorno 8. Appena...

    Diari di viaggio
    sudafrica: consigli pratici dalla a alla z

    Sudafrica: consigli pratici dalla A alla Z

    La terra rossa che si butta nell’oceano, il deserto che lascia spazio a foreste verdissime. E poi ancora colline rigogliose, lagune,...

    Diari di viaggio
    sudafrica, l’altra africa

    Sudafrica, l’altra Africa

    Se facessimo quel test che prevede di associare ad una parola la prima immagine che ci viene in mente, penso che alla maggior parte di noi ...